Zuppa di Porro: rassegna stampa del 25 ottobre 2020

Il protocollo Casalino per vedere “l’effetto che fa”

Condividi questo articolo


00:00 Il metodo Casalino? Far filtrare quello che vogliono fare a Palazzo Chigi e vedere come si reagisce.

01:20 Poi il vero portavoce del governo, Marco Travaglio, titola con “nuovo dpcm per salvare il Natale”. E poi lui stesso ci spiega che fare un nuovo dpcm è una stupidaggine: schizofrenia allo stato puro.

04:50 Scontro governo-governatori sulle misure da prendere.

07:00 Veneziani sul mondo governato dagli algoritmi e stupenda Susanna Tamaro sullo stato di polizia in cui viviamo.

09:13 Le proteste napoletane non sono solo delinquenti per Mattino, Giordano, Feltri e Brambilla.

10:30 De Luca, l’altro fenomeno ci ripensa.

12:10 L’ultima follia, per parlare di altro, sono i cani vegani. Il loro paladino è quel fenomeno del pilota Hamilton.


Condividi questo articolo


17 Commenti

Scrivi un commento
  1. La fusari, giornalista comunista che ha attaccato Bertolaso ha riconosciuto che bisogna chiedergli scusa. Che stia andando sulla via di Damasco?

  2. Forse gli italiani si stanno svegliando. Incominciano a esserci manifestazioni in tutta Italia. Che sia la volta buona?????

  3. Forse gli italiani si stanno svegliando. Incominciano a esserci manifestazioni in tutta Italia. Che sia la volta buona?????

  4. X Chiara …sintomi della MALATTIA DI SANT’ANDREA : MANCANO LE FORZE MA È RIMASTA L’IDEA. (Dedicata a TANTI maschietti) buona giornata a tutti!!!!

  5. Questi sono i risultati delle scelte di gente che non ha coraggio e non vuole responsabilità. Ma allora nella vita non fai il ministro o il presidente del consiglio. Il problema è che non hanno niente da perdere mentre noi, la gente comune, si. Parlano e minacciano di chiuderti in casa come se fosse un gioco sadico…e come se servisse a qualcosa…dopo 2 mesi era cambiato poco e niente e il virus ha fatto comunque quel che doveva fare. Se non hai prospettive per il futuro sei comunque morto….o meglio dire uno zombie

  6. La comunicazione in mano alla coppia di fatto C/C Casa-lino/Conte , smanetta con nonchalance i retrofit dei rintronati cittadini , nuovo status mentis polarizzato tra covidioti e negazionisti , focus fatuo delle finzioni a sostituire per economia d’esercizio usurate astrazioni destra/sinistra . Famigerate virtù , appunto in mezzo , luogo ancestrale accomodante e tacitante , a piacere quell’immaginario della viltà , ipocrisia del mediocre , rifugium peccatorum , l’unitá nazionale per il bene del paese a sigle unificate , che mette tutti d’accordo .
    Ma qualcosa non torna : la REALTÀ che per tanti non scorre così protetta e garantita come i nuovi papponi in auge giallorossi , filologia ad imprimatur sotto egida dello specialista congiurato , il cinico Angelini , l’ innominato di Rignano sull’Arno , protettorato di nefasto disvalore a certezze malsane , equivale a dire , “la vita è breve , quando mai potrei onorare un mutuo di un milione di euro per la casa lavorando con mie capacità ? , ergo , meglio fare politica , ossia un capsus criptosfittico , sfruttare la massa dei cucchi bisognosi di governance alter egoista “.
    Dunque beccatevi un PODEROSO ed un VI CONCEDIAMO , nascere e crescere nova mala pianta , vacuità narrazione per lasciar correre ad infinito moto perpetuo di mensilità cornucopia ab extra mondo garantito , eden delle caste autopoietiche che , tra brocardi e mediasettetv , guarda caso , hanno tutti un liquidatorio capro espiatorio/ aleatorio : la BUROCRAZIA . Ah , bè allora cambia tutto , rinfrancati dalle star system testimonial Covid 19 /20 a rinnovo tacito e colpo risolutore , teatrale , d’incipit a soluzione tombale : eventuali insurrezioni popolari , con bombe carta , dunque delinquenti della camorra , per cui adire varrebbe “qui sibit nomen imposuit “ cornuti e mazziati . Peccato che insorgono a Roma , e per emulazione probabile anche a Milano . Ma guarda che storia strana ……..?!

    • Forse gli italiani si stanno svegliando. Incominciano a esserci manifestazioni in tutta Italia. Che sia la volta buona?????

  7. è da marzo che fanno così..infatti ci sono dei giornali che aprono i commenti solo sotto a certi articoli per vedere la reazione delle persone
    è tutto monitorato, social, commenti vari..lo fanno per evitare di scatenare il caos e lo stanno facendo ancora adesso, un po’ per volta fino alla chiusura totale
    bisognerebbe non commentare più niente sul web

  8. DATI ISTAT 2017 sui deceduti in Italia (650.000):
    233.000 ischemie-infarti-ictus,
    180.000 tumori,
    53.000 sistema respiratorio (polmoniti, INFLUENZA!!!, bronchiti)
    30.000 sistema nervoso,
    30.000 diabete,
    25.000 sistema psichico,
    23.000 sistema digerente,
    21.000 omicidi-suicidi-incidenti,
    50.000 altre malattie.

    A oggi circa 37000 morti di Covid. DUNQUE PERCHE’ OGGI CI CHIUDONO IN CASA E NEL 2017 NO?

    Tutte le dittature iniziano con delle solide basi ideologiche: nei secoli bui era per salvare le anime dal dilagare delle eresie del demonio, nel novecento erano contro il dilagare della rivoluzione comunista e per la difesa della razza. Oggi la dittatura è sanitaria e sta imponendo limitazioni alle libertà personali che nemmeno il nazismo si era azzardato a imporre, per salvarci da una epidemia che in realtà sta facendo più o meno lo stesso numero di vittime di una normale influenza (vedere i dati sopra).

    Nessuno nega che ci siano stati malati e morti, ma il COVID non è né la peste (30-50% della popolazione morta in Europa) né la spagnola (400 mila morti in Italia). I numeri, a conti fatti, sono quelli di una influenza (guardateli voi stessi sopra, i numeri non hanno ideologia).

    Ci raccontano che la curva di crescita è “esponenziale” solo per dare un titolo altisonante agli articoli del Corriere, contando sul fatto che la maggioranza dei lettori in realtà non sa cosa sia una curva esponenziale. Andate a vedere i numeri dei morti e guardatevi cos’è una curva esponenziale e vi renderete conto delle balle che ci raccontano. Il lockdown non ha rallentato la malattia a marzo (che infatti è cresciuta fino al picco di fine aprile con tutta la gente chiusa in casa e le scuole e i negozi chiusi), perché mai dovrebbe essere efficace ora? Anche questi sono numeri, basta volerli leggere.

    Ogni dittatura ha dei fan pronti a credere alle sciocchezze con cui ci tolgono la libertà. L’incoraggiamento alla delazione è l’ultimo dei colpi da regime totalitario di questo governo. E se nessuno li ferma, la storia insegna che arrivano la resistenza, la guerra civile e i piazzale Loreto. Se qualcuno al Quirinale non comincia a intervenire credo che questo sia il viatico. L’ultimo re d’Italia fece lo stesso errore con Mussolini e von Hindenburg lo fece con Hitler

  9. https://scenarieconomici.it/le-10-strategie-della-manipolazione-mediatica-elaborate-da-noam-chomsky/

    https://www.ultimavoce.it/queste-dieci-regole-della-manipolazione-vi-ricordano-qualcosa-o-qualcuno/amp/

    Non serve dire altro… se non… MANDIAMOLI A CASA…SUBITO!!!

    • Ho urlato sessisti perché in effetti è una parola che mi fa ridere nell’accezione comune. Sessisti perché cascano spesso lì a sfruguliare sulle prestazioni che invidiano.

      Non so cos’è la malattia di Sant’Andrea…

    • Forse gli italiani si stanno svegliando, incominciano a esserci manifestazione in molte città italiane. Che sia la volta buona?????

    • Forse gli italiani si stanno svegliando. Incominciano a esserci manifestazioni in tutta Italia. Che sia la volta buona?????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *