in

Il “ristoro” lo pagheranno i nostri figli

Zuppa di Porro: rassegna stampa del 28 ottobre 2020

Dimensioni testo

00:00 Rischio lockdown per Milano e Napoli.

02:10 Travaglio esulta perché rifanno la conferenza stampa della protezione civile: contento lui.

03:20 Avvenire favorevole alle nuove chiusure…

04:05 Il Foglio se la prende con Quota 100, ma sbaglia i numeri.

05:40 Adesso tutti ad aspettare il decreto ristori, la Stampa graffia sperando che non sia come il decreto agosto. Ma anche se arrivassero davvero l’economia può andare avanti a ristori?!

09:20 Berlusconi apre. Renzi chiude.

10:00 I sondaggi ci dicono che la maggioranza degli italiani vorrebbero un Conte più rigoroso sulle misure da adottare.

10:35 Il vaccino non ci sarà a Natale. Lo dice il capo agenzia farmaco e Ruggeri si cucina su Italia Oggi l’annuncite governativa

11:10 La Spagna comunista alza le tasse e fa la patrimoniale e ciò piace al Manifesto e al Fatto.

12:30 Macron che delusione sul covid per la Marzano e che bravo per Facci sul fondamentalismo islamico.

13:15 Giuliano Ferrara scrive un articolo sulle elezioni americane ma non sono riuscito a capirlo. Chissà se il problema è solo mio.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
145 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Nella
Nella
29 Ottobre 2020 10:11

Cosciente di rompere con i miei pressanti commenti (sigh sigh) concedetemi un’ultima domanda: qualcuno di voi sa che fine abbia fatto la nostra vecchia cara(si fà x dire) INFLUENZA? Per caso ha cambiato nome????

Nella
Nella
29 Ottobre 2020 8:27

Nuova fiction su Rai 3 “CASSANDRA ALLA RISCOSSA” E vvvvaiiii.Portasfiga!!!Chi li ha se li tocchi!!!!

Francesco MAFFIONE
Francesco MAFFIONE
29 Ottobre 2020 3:06

Ma che vaccino, che richiede per la conservazione -70 gradi?

ermete
ermete
28 Ottobre 2020 23:39

Se è vero che gli italiani (spero una parte…non bisogna troppo credere ai sondaggi ) vogliono maggiori chiusure occorre loro una piccola lezione di economia.
Dopo 50 anni di cattocomunismo si sono convinti che i soldi crescano sopra gli alberi ed il problema sia solo come distribuirli.
Quando avranno anche ucciso la pecora che ancora lavora (per poco) invece di tosarla vediamo la massa di nullafacenti chi li mantiene.

Denis Clavio
Denis Clavio
28 Ottobre 2020 21:49

DOTTOR PORRO;
Come ho già detto in altro post, ho abbastanza acciacchi, per sapere come girano le cose nel Bel Paese, I politicanti fanno debiti ed I cittadini pagano I debiti ad oggi mi risulta che I debiti nn potranno essere pagati dai ns. figli, verranno pagati dai loro figli e nipoti
Poveri italiani, io fortunatamente son dovuto emigrare

Nella
Nella
28 Ottobre 2020 21:43

Camminate gente camminate!!!

Nella
Nella
28 Ottobre 2020 21:17

Brainless!!!

Nella
Nella
28 Ottobre 2020 21:14

Ma sì chiudiamo tutto!!!!! MA COSA STANNO DICENDO STA MASSA DI “Brain less”???