Zuppa di Porro: rassegna stampa del 28 ottobre 2020

Il “ristoro” lo pagheranno i nostri figli

Condividi questo articolo


00:00 Rischio lockdown per Milano e Napoli.

02:10 Travaglio esulta perché rifanno la conferenza stampa della protezione civile: contento lui.

03:20 Avvenire favorevole alle nuove chiusure…

04:05 Il Foglio se la prende con Quota 100, ma sbaglia i numeri.

05:40 Adesso tutti ad aspettare il decreto ristori, la Stampa graffia sperando che non sia come il decreto agosto. Ma anche se arrivassero davvero l’economia può andare avanti a ristori?!

09:20 Berlusconi apre. Renzi chiude.

10:00 I sondaggi ci dicono che la maggioranza degli italiani vorrebbero un Conte più rigoroso sulle misure da adottare.

10:35 Il vaccino non ci sarà a Natale. Lo dice il capo agenzia farmaco e Ruggeri si cucina su Italia Oggi l’annuncite governativa

11:10 La Spagna comunista alza le tasse e fa la patrimoniale e ciò piace al Manifesto e al Fatto.

12:30 Macron che delusione sul covid per la Marzano e che bravo per Facci sul fondamentalismo islamico.

13:15 Giuliano Ferrara scrive un articolo sulle elezioni americane ma non sono riuscito a capirlo. Chissà se il problema è solo mio.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche


Condividi questo articolo


15 Commenti

Scrivi un commento
  1. Cosciente di rompere con i miei pressanti commenti (sigh sigh) concedetemi un’ultima domanda: qualcuno di voi sa che fine abbia fatto la nostra vecchia cara(si fà x dire) INFLUENZA? Per caso ha cambiato nome????

    • Non c’è più nessuna malattia, ormai c’e solo covid , tutti morti di covid compresi suicidi/omicidi, infarti, tumori, ecc

    • L’RNA dei vaccini di Moderna e Pfizer è una molecola abbastanza instabile che si degrada velocemente a temperatura ambiente ed anche a -20 C. Per rimanere stabile dev’essere tenuto a -80 C.

  2. Se è vero che gli italiani (spero una parte…non bisogna troppo credere ai sondaggi ) vogliono maggiori chiusure occorre loro una piccola lezione di economia.
    Dopo 50 anni di cattocomunismo si sono convinti che i soldi crescano sopra gli alberi ed il problema sia solo come distribuirli.
    Quando avranno anche ucciso la pecora che ancora lavora (per poco) invece di tosarla vediamo la massa di nullafacenti chi li mantiene.

    • In Venezuela (e non solo) pare che i parassiti stiano benissimo, mentre le pecore che lavorano sono allo stremo, povere, o fuggite.
      Purtroppo è da decenni che ci raccontiamo che “vedremo come faranno”, ma loro saranno gli ultimi a “morire”, quindi no, non lo vedremo mai.
      Loro sono pronti a depredare tutto, prima, senza alcun problema.

  3. DOTTOR PORRO;
    Come ho già detto in altro post, ho abbastanza acciacchi, per sapere come girano le cose nel Bel Paese, I politicanti fanno debiti ed I cittadini pagano I debiti ad oggi mi risulta che I debiti nn potranno essere pagati dai ns. figli, verranno pagati dai loro figli e nipoti
    Poveri italiani, io fortunatamente son dovuto emigrare

  4. https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=167216388366086&id=101156551638737&sfnsn=scwspwa

    Ormai video come questi sono all’ordine del giorno e non sono bufale!!
    Perché nessuno li fa vedere in TV?

    • Sono “asocial”, nel senso che non ho un profilo Fb né Twitter o Instagram, ma ho provato a vedere il video da Lei consigliato e sulla pg si legge questo:
      “È possibile che il link che hai seguito sia corrotto o che la pagina sia stata rimossa”…
      Lo hanno rimosso…come spesso accade in questo periodo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *