in

Ipocriti ambientalisti

Rassegna stampa del 15 marzo 2019

Dimensioni testo

Ipocriti ambientalisti (15 mar 2019)

00:00 Dedico la zuppa di oggi a quei studenti e professori che, invece di fare lo sciopero per il clima, vanno a scuola a fare il loro dovere. Il Sole 24 Ore ci spiega che i consumi fanno male. Buona idea, gli imprenditori dovrebbero produrre di meno (!).

04:25 E poi c’è il ministro Costa dice che avrebbe mandato i suoi figli in piazza a protestare per il clima. Roba da pazzi!

05:55 Altra ipocrisia di giornata: tutti a votare una legge sul revenge porno. Ma di che state parlando? Giulia Sarti è vittima di un orribile gioco in casa sua.

11:30 Flavio Briatore fa il fenomeno imprenditoriale e paga 17.000 euro per la spiaggia, un po’ pochino visto che si tratta di uno spazio pubblico: secondo voi quanto paga un barista di Roma per mettere 10 tavolini sul marciapiede?

12:59 Corrado Ocone cacciato dalla Fondazione Einaudi perché ha partecipato a una manifestazione “sovranista”.

13:52 Mauro e tutti i benpensanti contro Tajani che parla delle cose buone fatte dal fascismo.