Commenti all'articolo La bufala della ragazza in terapia intensiva

Torna all'articolo
Avatar
guest
61 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Mario
Mario
21 Agosto 2020 10:02

Valter Valter
non ce provà col braccio de Porro.

Joseph Cavallari
Joseph Cavallari
21 Agosto 2020 0:59

Buongiorno, buon pomeriggio e buonasera a tutti voi! Sono un “commensale” quotidiano della ”zuppa” del Maestro Nicola. Non intendo commentare la rassegna stampa giornaliera . Già scrivo un post d’accompagnamento con gli argomenti principali. Qui vorrei lasciare delle riflessioni anche impopolari seme lo consentite. So che posso farlo perché questo é un “loft democratico” ed il “padrone di casa” mi sembra rispetti le opinioni di tutti. Quotidianamente il nostro Maestro Nicola con la “zuppa” compie un’atto oserei dire eroico in quanto non vive nella “Mirabilandia Contiamo” ma nei Paesello reale come ognuno di nocche non crediamo alle favole raccontate dall’ottimo narratore Giuseppi. Fabrizio Lucherini nell’articolo intitolato:”Conte la pazienza é finita.”: si chiede quando finirà tutto questo? Fino a quando in Italia andrà di moda il cosiddetto “voto di protesta”, fino a quando non si avrà il coraggio non solo con le belle parole di rendere corresponsabile il 33% degli aventi diritto diritto di voto “l’elettorato credulone” ed irresponsabile domani, tra un mese tra due anni arriverà un altro pistolotto. Perché un cittadino che paga una o più tasse tardivamente deve pagare una mota? Perché non far pagare una patrimoniale perpetua alle persone che con il loro voto hanno conflitto a questi opportunisti il mandato per governarci. Se un soggetto convenuto in giudizio civile abbia causato un danno a terzi dopo… Leggi il resto »

Marta Serafini
Marta Serafini
20 Agosto 2020 23:35

Non si può più guardare un tg ! Terrorismo puro e purtroppo in tanti ancora ci credono ! Per quanto riguarda il numero dei parlamentari in via teorica sarebbe giusto diminuirli (mi pare che siamo la nazione con il numero più alto rispetto alla popolazione) ma lascerei il numero attuale i risparmi basterebbe farli solo togliendo i privilegi assurdi che hanno oltre lo stipendio ! Purtroppo non è vero che uno vale uno come sostengono i 5s ,nel loro caso 100 vale zero Avremmo bisogno di gente onesta e soprattutto preparata che sapesse prendere in mano le redini del paese .Con tutto il rispetto non si devono fare ministri del tutto incompetenti della materia !Abbiamo quanti esempi di falliti totali ? Quasi o tutti direi ! Pensate ai bambini con le mascherine a scuola : quante volte se le scambieranno quante volte cadranno a terra e poi sulla bocca e allora altro che covid ….chissà che virus peggiori si potranno prendere ! Speriamo che qualcuno si metta una mano sulla coscienza e cerchi una soluzione adeguata adatta a dei ragazzini o bambini che a sei anni sono ancora davvero piccoli . In fin dei conti parliamo soltanto di.buon senso !

Angela
Angela
20 Agosto 2020 22:47

Non riesco a capire perché definire cafone chi va in discoteca, da quale pulpito?
Referendum, assolutamente no !!
Minor numero non garantisce qualità degli eletti e non garantisce la rappresentatività necessaria
Se poi l’obiettivo è il risparmio, allora comincino ad eliminare reddito di cittadinanza, taglio dei dipendenti pubblici inutili al posto ricoperto, e sono tanti, troppi, dei vari comitati, viaggi in business class, e di tutte le altre spese irrazionali ed illogiche che i governi sono soliti fare