in

La disfatta di Giggino

Zuppa di Porro: rassegna stampa dell’11 gennaio 2020

00:00 Dai giornali non si riesce a capire se Luigi Di Maio resta o lascia. C’è chi parla dei tre successori, c’è chi invece dice che verrà affiancato da una donna e c’è chi, come Travaglio, dice che la cosa ormai è fatta.

05:53 Cosa si nasconde dietro al referendum contro il taglio dei parlamentari.

10:00 Dopo il voto dell’Emilia Romagna cambierà tutto? Sì, lo dice Nicola Zingaretti su Repubblica.

12:05  C’è chi dice che il vero malato del mondo è l’Italia.

13:00 Per La Stampa la riduzione della flat tax prevista dalla finanziaria per il 2020 non avverrà.

13:55 Gli Usa e le sanzioni contro l’Iran.

15:16 Per la prima volta da anni in America lavorano più le donne che gli uomini, lo dice il Wall Street Journal

15:50 Il calendario fatto a Sesto San Giovanni con due vigili che tengono un uomo di spalle e irriconoscibile con le manette. La condanna del Corriere della Sera.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Condividi questo articolo

26 Commenti

Scrivi un commento
  1. ma giggetto lo sapeva fin dall’inizio che doveva svolgere quel “ruolo”….i 5st sono serviti solo ad impedire che gli Italiani si riprendessero, hanno impedito a Salvini, rappresentante del volere della maggioranza degli Italiani, di governare, poi a giggetto gli hanno affibbiato per un po’ un ruolo insieme al PD, ma consapevole che doveva fare solo da supporto al PD…il partito cattosionista…che appoggia tutte le iniziative per affossare gli Italiani : niente pietà per giggetto, gli avranno già preparato un altro incarico…

  2. ma già dall’inizio, lui lo sapeva, lui è solo uno dei tanti piccoli punti oscuri a servizio del sistema anti-umanità…dei rothschild..

    adesso al suo posto ne metteranno un’altro ancora piu’ basso e spregevole…

    cosi’ va il sistema anti coscienza e antiumanità…

  3. L’agonia del M5s ha tanto in comune con l’agonia del Pd: non per niente si rivolgono allo stesso bacino elettorale. Da ciò il continuo deragliamento del fu Pci, Pds ,Ds, Pd … senza peraltro mai uscire dal vecchio binario: e così una volta cercavano una casa nuova; poi, non trovandola, passarono a nuove insegne; adesso promettono e pensano non a un “nuovo partito, ma a un partito nuovo”. Una danza sublimale sulla via del nulla… ma pronti a buttare le reti su quel mare di sardine …. che intanto sono finite nelle padelle dei tanti abusivi ristoratori.

    • Si rivolgevano a bacini elettorali solo in parte sovrapponibili fino a quando non sono divenutati una unica compagnia asseragliata nella torre.

      Ora che sono prigionieri delle proprie contraddizioni sono impossibilitati a rivolgersi agli elettori perché privi di argomenti credibili.

      Si limitino a ripetete la solita storia del pericolo dell’uomo in nero senza capire che ne stanno abusando da 75 anni.

    • Condivido, si tratta di agonie parallele. Il guaio é che l’Italia sta scontando da oltre un decennio l’agonia del PD che si fece da veltroniano franceschiniano, poi bersaniano, renziano, martiniano per essere ora zingarettiano ma sempre rappresentando, ora anche con l’apporto del transfuga Renzi, quella zeppa che ha paralizzato il paese e ha fatto eleggere presidenti della repubblica ostili al cdx.. Poiché l’agonia grillina ha un inizio molto più recente non vorremmo che, governando i 5s assieme ai “compagni di agonia” e non essendo il cattocomunista Mattarella favorevole ad una eutanasia di questa agonica legislatura, alla fine fossero gli italiani gli unici a spirare.

  4. Mentre tutti si interessano di legge elettorale il mondo, ed il petrolio e l’economia, va’ a rotoli. Tanto è vero che l’INPS si inventa, per sedici milioni di pensionati (quasi tutti) un codicillo chiamato ” CONGUAGLIO PENSIONE DA RINNOVO” che toglie dalle tasche degli italiani soldi. A gennaio sono state decurtate dalle pensioni da € 40 a € 80. Nel mio caso sono € 68,38. Senza motivo e senza dire nulla a nessuno. Forse serviva qualche miliardo per quadrare la Legge di Bilancio. Questi disperati stanno rubando gli spiccioli anche alle vecchiette! Poi si lamentano che i consumi diminuiscono e che l’economia non gira. La gente non ha più euro!

    • Mondo, economia, petrolio, pensioni ed argomenti simili sono argomenti all esterno del perimetro del palazzo. Le legge elettorale è invece il pass per entrarci.

      Di cosa pensi che si discuta all’interno?

  5. Osservo che se il movimento 5 stelle dovesse sparire, se ne avvantaggerebbe il PD, perché i suoi elettori tornerebbero all’ovile. In ogni caso, piano con l’ esultanza. Per il centrodestra la strada per il governo resta in salita.

  6. L’altro giorno si parlava di Di Maio e un saccente menzionó la nomina del duca Dt Maio cda parte di Fernando Re delle due Sicilie riportata nelle “Camminate per l’Italia” del Gregorovius dove anche si menziona il che era “spregiato dai sciiani perché era una nullitá”.

    In quel momento si alzó la vce di una signora

    che diceva: ma questo ha anche la faccia da stupido.

  7. Non è importante capire cosa succederà all’interno del palazzo in cui si sono barricati.

    È come una scatoletta di tonno che gli elettori apriranno presto con un voto che sarà un grande e dovuto vaf.. Il tutto nel pieno rispetto del giusto messaggio che ci è stato dato

  8. DIMAIO sta pagando il tradimento dell’inciucio poltronaro con il pd, e la fuga dal mise,e per l’incapacita’ che sta avendo come ministro degli esteri…quindi PRIMA SPARISCE MEGLIO PER TUTTI E’.

    • A Rafeèè…marzo2011,invasione della libia di gheddafi anche con il concorso italiano del governo Berlusconi,unico ‘possibilitato’ a votare ‘a schiacciante maggioranza’, avendo partecipato al voto anche l’opposizione di csx,come avvenuto,il portare guerra all’ex amico,putt…… anche lui,da parte anche dell’Italia.Ottobre 2011…uccisione di gheddafi.Da quel giorno è iniziata la mattanza reciproca in quella terra…c’è passato Frattini ministro degli esteri,anzi no…se la fece sotto ad andare là dove il governo di cui faceva parte era stato causa dell’uccisione di gheddafi e la parte avversa era dilaniata all’interno su chi dovesse prevalere.Arrivò Monti e Giulio Terzi di S’agata,ministro lo fu x17 mesi…e sempre guerra continuò in libia.Poi venne Letta e la Bonino ministro degli esteri x 14 mesi e sempre guerra laggiù.Poi venne Renzi e Gentiloni ministro esteri che lasciò il posto alla Mogherini e la guerra fra bande non si fermò neanche con loro.Poi venne Gentiloni e ‘finalmente’ un ministro degli esteri con le pxxxx,Angelino Alfano che nei suoi due anni…prese a schiaffi i capi delle bande e tutto…continuò come prima…poi Moavero con Salvy che doveva ‘addomesticare’ Serraj e soprattutto Haftar onde non far partire in vacanza nessun barconato,ma non finì la mattanza neanche con lui…9 anni e nessuno è riuscito a ‘mettere pace’ laggiù.Di Maio potrebbe essere capace ma…non se la sente di ‘togliervi’ giornalmente la vs passione per le s…. mentali.

  9. Nicola Porro è monocorde; lui è contento quando parla male di Di Maio. CONTENTO lui. È da un po’ di tempo che non lo sento parlare del PREGIUDICATO IN VIA DEFINITIVA.

    • Con.cesso che in gioventù,x il Di Mejo,vendere bibite al San Paolo o a San Siro,o al…Minchione di Vattelappesca,è un modo ‘salutare’ di guadagnare x mantenersi agli studi o per il divertimento senza pesare sulla famiglia…ma tu in gioventù solo alle ‘pugnette’ pensavi invece di non pesare sui tuoi genitori come lui?E per arrivare non ad essere stato vice presidente del consiglio o ministro degli esteri ma solo x spararti seghe mentali quotidiani sui social?Possibile che non ti/vi siete stancati di ripetere a ‘pappagallo’ sta litania?Ma tu x quale sporco partito tieni e voti?

      • E tu invece per cosa hai studiato?? Per spararati seghe mentali e difendere un fallito come Di Maio sui socials e sui quotidiani? Pensa come stai messo…

        • @ Sal Demente: leggendo il post del buon Pietro46, si riscontra un profluvio di “seghe” e “pugnette”. Forse i preti non avevano tutti i torti quando mettevano in guardia i ragazzini, il cui abuso di mano poteva condurre all’instabilità mentale. 🙂

        • Come sto messo?Benissimo…ho anche na palla di riserva x l’occorrenza.Aspetta che c’è st’amica della tua dx,non della mia di certo,che vorrebbe dirti qualcosa… www.trashitaliano.it/gif/gif-barbara-durso-insulto/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *