in

La linea di Gualtieri: è tutta colpa di Salvini!

Zuppa di Porro: rassegna stampa del 3 ottobre 2019

00:00 Parla il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, e si scopre che fa più deficit del precedente ma va tutto bene

03:04 La manovra darà una botta al diesel e colpirà ovviamente i più poveri…

03:59 Scendono le Borse a causa dei dazi di Donald Trump, vi spiego cosa c’è dietro

06:23 Netflix finisce sotto il mirino della Procura di Milano sulle tasse

07:12 Del Vecchio tenta la scalata di Mediobanca

07:34 Addio all’ultimo vero grande Presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi

09:20 Il Fatto Quotidiano bastona Renzi e tutti i dissidenti del M5s

10:07 Il ministro Fioramonti con un passato da hater sui social

10:42 Il “tortellino dell’accoglienza” raccontato da Galli della Loggia e l’attacco di Feltri a Lilli Gruber

Condividi questo articolo

25 Commenti

Scrivi un commento
  1. Non si e’ presentato perche’ sapeva che era gia’ tutto deciso e ha preferito impiegare il tempo per fermare i barcaderos africani e mettere ordine pubblico nelle citta’, cose che adesso in 20 giorni sono tornate alla normalita’ di prima cioe’ caos!!!!!

  2. Comunque il grande burattinaio rimane sempre Napolitano che ha infilato nei 5S Fico,divenuto” per caso” Presidente della Camera” .

  3. Da quanto trapelato gli USA metteranno dazi ai vini francesi Champagne e non agli Italiani ,Mio adorato prosecco sei salvo

  4. L.amico inviatoci dalla Unione Sovietica Europea ( Gualtieri) sta facendo shopping pre elettorale dando soldi un po’ a tutti,aumentando lo sforamento ( minimo 2,4% ) con il benestare dei suoi datori di lavoro ( Germania e Francia) .
    Speriamo si fermino o questi lasciano danni veri e l. economia alla canna del gas

  5. l’ultima trasmissione è stata bellissima. Mi son ritrovato incollato alla TV fino alla fine. e mi è dispiaciuto quando mi ha mandato a letto. Non c’entra niente con i commenti ma, caro Porro, per quanto può valere, si merita i miei complimenti. Al prossimo lunedì.

  6. La solita malafede sinistroide che omette una parte della verità per raccontare ciò che gli fa comodo.
    Non ci vuole la scienza infusa per capire che la manovra che si prospettava sarebbe stata ben lontana dalle promesse elettorali di Salvini, perché i boiardi della UE sarebbero gli stati ostili, negando punti di deficit e soffiando sul fuoco dello spread.
    Però ci vuole tanta disonestà intellettuale invece per non riconoscere che se ci fossero state davvero le elezioni la manovra sarebbe stata tutta sul groppone di Salvini, che però l’avrebbe affrontata da vincitore di elezioni politiche e con alleati meno infidi delle banderuole pentastellate.

  7. Gualtieri facile dire problemi lasciati da Salvini perché Conte e dimaio cosa facevano?
    Salvini li voleva risolvere con una linea politica non invasiva per gli italiani e gli alleati non lo hanno mai ascoltato.
    Arrivate li risolverete? Per favore acca nasciuno i fesso.

    • Non si e’ presentato perche’ sapeva che era gia’ tutto deciso e ha preferito impiegare il tempo per fermare i barcaderos africani e mettere ordine pubblico nelle citta’, cose che adesso in 20 giorni sono tornate alla normalita’ di prima cioe’ caos!!!!!

  8. Secondo Gualtieri Salvini ha aperto la crisi perché non era in grado di affrontare la manovra economica ed esulta, “Eureka” gli si è accesa la lampadina rossa e spara cavolate mentre Archimede si rovescia per la sua interiezione positiva usata in questo modo. Ancora una volta i giallo-rossi con la UE hanno messo nei guai l’Italia.
    Nel 2018 giggino (Conte) irrita notevolmente l’America con il suo avvicinamento alla Cina in Italia, la quale zitta zitta continua la sua azione predatoria di arricchimento nel nostro e altri paesi non pagando le tasse e in barba alle leggi. Francia e Germania (Bruxelles) da il via libera agli aiuti illegali al consorzio Airbus (caso Boeing) non autorizzati dal Wto (Organizzazione Mondiale del Commercio) dove l’Italia non ha alcun titolo (guadagno) ma è coinvolta come UE. Dal WTO il via libera a 7,5 miliardi di risarcimento a mezzo dazi USA contro l’Europa. Come sempre i Franco-Tedeschi guadagnano e l’Italia paga per loro.
    Gualtieri sei proprio un degno compagno illuminato.

  9. Ma possibile che questo governo ormai in carica da più di 20 giorni non abbia ancora risolto tutti i problemi del paese?
    Inconcepibile.

    • Be’, per un governo che si è insediato sbrodolandosi il bavaglino col “nuovo umanesimo”, con venti giorni di pochette e baciamani alla Merkel, di bibitari degli esteri e cacciatori di merendine e crocifissi, la risoluzione dei problemi della provinciale italietta avrebbe dovuto essere poca roba.
      Se invece tu avessi scritto “il mondo migliore” sarebbe stato chiaro il tuo intento ironico: per quello almeno un annetto ci vuole.

      • Beh certo! Era meglio presentarsi in Europa in braghe di tela e urlare ridicole minacce da bullo. Ma se non ricordo male il cazzaro verde in Europa non si è mai presentato. Ha sempre ululato da lontano.

    • Beh non puoi chiedere i miracoli a chi ne ha ricevuto uno di grandissimo: ESSERE AL GOVERNO SENZA SAPERE IL PERCHE’ !!!!!

  10. La gente non capisce nulla delle dinamiche in gioco su questo pianeta!
    La capitalfinanza dei consumi attraverso i debiti vuole solo chi le è funzionale al loro sistema.
    Col tempo i popoli capiranno in quale vicolo cieco sono finiti con la plutocrazia digitale come amo definire una società votata solo a consumare ……….La cosa va vista solo da un punto di vista economico-finanziario. Ma le implicazioni e conseguenze sono e saranno devastanti.
    Posso solo augurare ai giovani neozombi digitali ,striscianti sui vetri da 5 pollici, un futuro da schiavi.
    Quando lo capiranno il clima li avrà sistemati x bene e tutto il resto non conterà più nulla. Amen.

  11. Per quanto riguarda la tipa che travasa bile verso la pancia di Salvini, che comunque fa comune con tante al mare, vorrei ricordare che tutte le sere invece dobbiamo vedere di peggio: miss Botulino, detta Lilli!

  12. Gualtieri non si propone come una persona molto intelligente. Come alcune interviste fatte da RAI3 a Norcia dove hanno cercato (sic) di indirizzare la colpa verso Salvini (e i primi due anni del dopo terremoto?) SENZA MENZIONARE ERRANI!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.