in

La supercazzola di Conte: si dimette e poi rifà il governo con Renzi

Rassegna stampa del 25 gennaio 2021

Dimensioni testo

00:00 Pronta la supercazzola: Conte si dimette, ma con qualche centrista e Renzi, pronto a rifare governo. Così dice Verderami. Vedremo…

02:10 Alfonso Bonafede, quello che sorride sempre, dice che sono votano la sua relazione non avremo il Recovery. Eccone un alto, come scrive Zucchetti, che grida al lupo al lupo.

06:00 Parola ai commensali.

07:55 De Manzoni sulla Verità risponde a Antonio Scurati che si ribella per il divieto di fumo a Milano. Ok sono d’accordo, ma perché io non posso togliermi la mascherina?

08:15 Parola ai commensali.

09:45 Vaccino, bel colpo del Corrierone che pubblica i contratti segreti delle case farmaceutiche, che in realtà, anche se il giornale unico del virus e di Conte non lo dice, ridicolizzano la pretesa di fare causa.

15:15 Grande Pigi Battista e la sua lista di libri che vi spiegano l’orrore del comunismo.

15:40 Per il Wall Street Journal la Cina è il primo paese al mondo per investimenti diretti esteri, surclassa Usa e olè.

16:20 Ottima la Conte su Repubblica, ci sono ancora 1 milione di italiani che non hanno ricevuto la cassa integrazione. Complimenti!

16:58 Ancora provano stampisti e cuginetti a dire che la colpa è della Lombardia per essere diventata zona rossa. Diciamo così se l’è cercata con quella minigonna… che orrore.

17:30 Parola ai commensali.