Commenti all'articolo Leopolda Bim bum bam. Se le vanno a cercare

Torna all'articolo
Avatar
guest
18 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
ancoraparli
ancoraparli
1 Novembre 2018 18:00

ma questi qui che adesso pontificano sulla coerenza di di maio sono sempre gli stessi che avevano giurato sui loro figli, addirittura più solennemente di quell’altro, che “per serietà e rispetto degli elettori” sarebbero andati a casa un minuti dopo la sconfitta nel referendum? sono sempre gli stessi che a reti unificate dichiaravano alla nazione che “per serietà e rispetto dei cittadini” mai e poi mai sarebbero andati al governo senza un mandato popolare? che dicevano a letta di stare sereno perché loro non erano come gli altri che tramavano alle spalle coi soliti intrighi di palazzo? che sbeffeggiavano e deridevano alfano non capacitandosi di come si potesse governare col portaborse e i loschi sodali di Berlusconi fino al giorno prima di fare ministro degli interni lui e imbarcando i vari verdini e formigoni nella maggioranza di governo del ribaltone antiletta? e sono sempre quelli che hanno nominato i vertici che hanno devastato i bilanci di mps e banca Etruria mettendo sul lastrico migliaia di famiglie e facendo spendere quasi 30 miliardi ai contribuenti per i relativi salvataggi (altro che redito di cittadinanza!), nel silenzio assordante dei loro compagni di merende juncker e moscovici, e adesso vengono a fare la morale sui risparmi, sullo spread e il rigore dei conti? e sono sempre gli stessi che ci hanno riempito di… Leggi il resto »

Giovanopoulos
22 Ottobre 2018 22:49

Caro Porro,
lungi da me insegnarti il mestiere che sai fare benissimo.
Tuttavia non vorrei che per dimostrare imparzialità, finissi per pendere artificialmente dall’altra parte.
Quando nella trasmissione di ‘sta sera hai interrotto Luttwak per dare la linea al (inutile) servizio esterno molestando tre affamati che ovviamente non hanno detto nulla, quando rientri in studio correttezza vorrebbe che si ridesse la parola a colui al quale la si è interrotta ovvero Lutwak.
Non hai fatto così; probabilmente più per distrazione che per volontà.
Però da te ci aspettiamo un comportamento diverso dai tuoi faziosi colleghi che infestano il 99% dei talk politici.
Sarà per la prossima volta.
Cordiali saluti.

Andrea Salvadore
Andrea Salvadore
22 Ottobre 2018 21:51

Non stiamo meglio con il M5S quando Luigi di Maio osa, dico osa perché non ha neanche un leggero sospetto che dovrebbe vergognarsi delle sue parole, dunque osa presentare al pubblico dei seguaci del M5S due tristi figuri che lo hanno ispirato e guidato: Beppe Grillo e Casaleggio. Un cosí detto comico la cui fama di far ridere dei cretini quano esclama Vaaf…, Casaleggio un assessore la cui fama non consiste se non l’essere stato il figlio di un faccendiere che fu amico e consigliere privato di Grillo nel formare una societá chiamata M5S. Pero é una inaasperata fortuna perché questo gregge di pseudo socialisti e vocali nazionalisti avtrbbe potuto essere guidato da un Chavez.

Orlo
Orlo
22 Ottobre 2018 19:29

Nicola,tu che sei un liberale e dovresti apprezzare le spinte propulsive di un popolo che invade una città italiana senza bisogno,come i venditori di pentole,di organizzare le carovane di pensionati in gita premio con pranzo offerto.
Gente giovane(anche dentro) che si inerpica con i propi mezzi per poter assaporare il vero gusto della politica.
Il suo intrinseco avviluppo con l’uomo senza un secondo fine egoistico.
Un raduno che,dopo nove anni e 1000 giorni di governo(un governo riformista e sociale come nn si vedeva dai tempi del “cinghialone” Craxi)riesce ad aumentare la sua partecipazione senza bisogno di svanculare o allucinare ordalie verso “nemici esterni”.
Tu,vedi in questo sprizzare di energie e,financo gioia,un qualche disprezzo?
Il popolo italiano detiene,di risparmio privato,qualcosa come 4.500 miliardi.
Credi che siano ben tutelati dai nostri attuali governanti che pensano ogni diavoleria per potarseli in seno,ma nn hanno il coraggio di togliere gli 80 euro o nn far scattare le clausole di aumento iva?
Quota 100 e redditto di cittadinanza,già da soli dicono tutto.