in

L’ultima bufala dell’Europa sui migranti

Zuppa di Porro: rassegna stampa del 12 settembre 2019

00:00 Il Corriere della Sera dice che con questo governo si apre uno spiraglio sui migranti. Ma di cosa? Alesina & Giavazzi filogovernativi raccontano della Lamorgese come prima volta di un ministro degli interni donna. È Falso. Cancellieri lo fu con Monti.

01:20 Gian Micalessin ci spiega come nel 2015 l’Europa prometteva la ridistribuzione dei migranti che però non c’è mai stata. E nessuno è stato multato…

04:08 È guerra tra i sottosegretari del nuovo governo, un vero gioco delle poltrone

04:55 La richiesta di assoluzione sui voli di Stato di Salvini

06:50 Renzi potrebbe far nascere gruppi autonomi, Zingaretti preoccupato…

08:04 Roberto Fico spiega che l’Europa sarà contagiata dalle idee del M5s, forse è successo l’inverso

08:30 Il patteggiamento del Sole24ore sui conti truccati

08:54 La proposta di Confindustria di tassare i prelievi di contanti fatti col bancomat

09:18 La Borsa di Hong Kong vorrebbe comprare la Borsa di Londra

Condividi questo articolo

48 Commenti

Scrivi un commento
  1. NESSUNA BUFALA!!! L’accordo con l’Europa c’è e lo ha fatto questo governo. Vediamo adesso se c’è anche la correttezza di ammettere le proprie dichiarazioni fatte in mala fede.

    • Scusi Sal ma stiamo parlando forse del patto a 4 (ITALIA-FRANCIA-GERMANIA e MALTA) che dovrà essere ratificato a Malta il 23 settembre?

      • Esattamente.
        Ed è così che si tratta con l’Europa non con le smargiassate del bullo che neanche si presentava alle riunioni.

  2. IO HO UNA IDEA DI QUANTO SUCCESSO A CONTE, CHE DOPO AVERE DATO IL SI ALLA TAV , ERA STATO (SEMBRAVA)CONTESTATO DAI 5 STELLE CHE NON HANNO CHIESTO LE SUE DIMISSIONI, NONOSTANTE IL NO ALLA TV TAV ERA UN PUNTO DI FORZA DEL PROGRAMMA ELETTORALE. PER ME IL TENTATINO CHE NON POTEVE AVERE NESSUNA PROBABILITA DI RIUSCIRE ( PERCHE SECONDO ME ERA STATO ORGANIZZATO DA CONTE E 5 STELLE) IL TENTATIVO E STATO ATTUATO SOLO PER PROTEGGERE IL MOVIMENT0 5 STELLE DALLE CRITICHE DEGLI ATTIVISTI DELLA NO TAV E POTER PERDERE TUTTI I LORO VOTO, PRETICAMENTE PRENDENDOLI PER ………….

  3. MI DOMANDO PERCHE NESSUNO DICE CHE LA COLPA DI TUTTO QUESTO CASINO NON VIENE ADDEBITATO AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, RICORDIAMOCI CHE LE ELEZIONI ERANO STATE VINTA DALLA COALIZIONE DI CENTRO DESTRA ESAUTORATE DAL PRESIDENTE DELL REPUBBLICA CHE NON POTEVA FARE UNO SGARBO A UN O CHE LO AVEVA NOMINATO, UNO CHE NON ERA NEMMENO STATO ELETTO E SUBITO DISTRUTTO DAL POPOLO E CHE PER POTERLO NOMINARE HA ANCHE DISTRUTTO IL PATTO CON BERLUSCONI. COME MAI NESSUNO LO RICORDA PIU?

  4. Salvini e’ gia’ assieme a fdi , a Cambiamo di toti , e in modo un po’ diverso a forza nuova e casapound …. quale sarebbe il centrodestra che manca ? forse le quattro cariatidi che son rimaste con l’altalenante berlusconi ? faranno il 3% alle prossime elezioni fossi io berlusconi anche per questioni anagrafiche e per passare alla storia, scioglierei il partito e liberi tutti

    • Egregio Sig. Nello, proprio ieri ho letto che il Matteo del Giglio Magico ha intenzione, nei prossimi mesi, di ricostruire un nuovo centro con i transfughi di Forza Italia, sfavorevoli all’alleanza con Salvini, nonchè alcuni dei sui fedelissimi, Boschi in testa; poi, aggiungo io, pronuncerà la famosa fatidica frase: “STAI SERENO NICOLA” A questo punto ne vedremo delle belle alla faccia del proclamato interesse di quegli Italiani che si erano illusi. Chi resterà con il cerino in mano?

  5. Porro..gli immigrati clandestini non li vuole nessuno stato.sono spese di mantenimento, sanitarie, di forze di sicurezza..spese di mantenimento in carcere o di rimpatrio che impoverisce i popoli.
    Soluzione se sei invaso dalle locuste? Spartiamoci lo sciame e multiamo chi non se li vuole accollare.

    • I paesi europei, a parole sono quasi tutti bravi ma dal lato pratico fanno l’opposto di quello che predicano. Vedi MACRON (Ventimiglia, Bardonecchia sono un esempio lampante) considerato dai suoi connazionali il peggior Presidente di sempre. In Germania la Merkel è stata costretta a compromessi per non vedere il suo partito in minoranza. Non parliamo di ORBAN che ha disteso filo spinato a destra e a manca, è stato minacciato di sanzioni, espulsione cos’è accaduto? Ha votato a favore dell’insediamento di Ursula von der Leyen ed allora tutto dimenticato: baci ed abbracci. E’ inutile predicare accoglienza senza limiti spesso, in questo caso parlo dell’Italia, (mal)gestita da cooperative senza scrupoli sorte ad hoc che molto spesso fanno vivere questi poveracci in condizioni disumane. Continuiamo a sentir parlare di aiutarli nei loro paesi di origine ma dal punto di vista pratico si fa ben poco, non è che questa situazione arrichisce, troppa gente nel nome del finto buonismo.

  6. La redistribuzione dei migranti (leggasi clandestini e delinquenti) per questa sinistra sinistra, è come la redistribuzione della ricchezza negli ultimi decenni di un’altra sinistra sinistra (IDENTICA ALL’ALTRA) , che è stata redistribuita in particolar modo a loro ed agli amici degli amici, che poi già non se la passavano così male e questo grazie al capitalismo che loro volevano distruggere ma che hanno usato a piene mani ed a pieni voti; infatti i migranti (leggasi delinquenti e clandestini) saranno redistribuiti soprattutto alle onlus e alle cooperative loro affiliate (per i voti, ovviamente) sulle spalle degli italiani che ancora lavorano. Ai paccheri l’ardua sentenza.

  7. Continuare a chiedere una redistribuzione dei migranti nn ha senso se nn si mette in pratica un serio aiuto ai Paesi africani.
    La Nigeria è un paese in cui si prevede nei prossimi anni un enorme balzo demografico tale da rendere esauste delle mere opzioni di redistribuzione di umanj.
    Si dovrebbe agire in cooperazione con UA la quale,ci si stupirebbe quanto sia avanzata sulle tematiche delle migrazioni interne.
    Perché noi pensiamo di essere “invasi”,ma più del 80% delle migrazioni africane si svolgono al propio interno.

  8. Di bufale questo governo sembra produrre in gran quantità. Di certo agli italiani è stato negato il diritto di voto. Punto. E di certo lo Stivale è diventato bergogliano. Così, secondo l’esempio praticato e propagandato dal papa venuto da lontano per portare nel sacco da viaggio lo scisma, qui la tavola è imbandita per tutti, tranne che per gli italiani. Conte può dare allora inizio alle danze aprendo i porti alla marea nera, che il papa di cui sopra non ha nessuna remora ha sollecitarne la venuta. E come si fa con gli asini per renderli meno recalcitranti, la presidente Van der Leyen dà a Conte la carota chiamata riforma di Dublino. Che peraltro il Pd chiede, per rimettere su un business ancora più florido di quello che Salvini ha sradicato. Con il risultato che i commercianti di carne umana si andranno a rimboccare le maniche. Mentre i riflettori ad uno ad uno si spegneranno, come sta succedendo per Bibbiano. Però la numero due della procura di Agrigento, che ha partecipato a quella giostra di navi delle Ong sequestrate e poi rimesse in mare, da esperta partecipa, a Vienna, «‘come primo relatore all’incontro sul “Smuggling – traffico di migranti” nella capitale austriaca, portando dinanzi ai rappresentanti degli Stati delle Nazioni Unite l’esperienza dei pm di Agrigento sul contrasto ai trafficanti di esseri umani». E mentre tutto questo accade, al Quirinale, il palermitano Mattarella e tutto l’arcipelago sinistro brigano per avere sul Colle più alto di Roma un altro figlio del fu PCI e suoi derivati. E lo possono fare poiché loro vanno a letto con la Costituzione.

  9. Hanno fatto un governo a dir bene da tradimento verso il popolo Italiano. E si sono eletti con una ” frase che dice siamo una democrazia parlamentare e questo non è un inciucio “. Ma stiamo scherzando, ci prendete per il c…o? Nella nostra costituzione al primo articolo se no vado errato, dice ” e il popolo che decide in primis da chi vuole essere governato .Capitoooo. il resto per me sono interpretazioni che purtroppo vari presidenti della Repubblica hanno applicato per non farci decidere da chi vogliamo essere governati…..Altro che libertà . Che tristezza, ci meritiamo di meglio.

  10. bravo Porro come sempre le indovini tutte!!!!…questi pensano di raccontarci le favole come ai bambini……a quelli di bibbiano le hanno già dette…..purtoppo! !!!!

  11. Porro, perchè non spiega come mai nel 2018 il sedicente ministro dell’interno Salvini non partecipava agli incontri dei suoi colleghi europei e come mai sulla votazione relativa alle ipotesi di riforma del Trattato di Dublino ha votato contro, ossia per non cambiare nulla ?
    Vuole scommettere che ora qualcosa cambierà sostanzialmente ?

  12. In fin dei conti questo è il paese, giornalisticamente parlando, che ha la memoria corta e parlo dei giornalisti- giornaloni che appena vedono la loro ideologia salire un gradino si sperticano in grida di beltà correttezza buon governo e dimenticano all’istante quel accaduto la sera precedente.
    E’ la memoria corta, lasciatemelo dire, del servo che pur di lisciare il padrone si prendono mazzate sui denti al posto suo, servi che, per di più sono scemi già che non ricordano non sanno e ci si domanda come fanno ricevere uno stipendio se sono dimentichi di fatti e cose.
    Il bravissimo e sempre corretto Micalessin ha raccontato spiegato varie volte la balla dei clandestini da distribuire- qui mi chiedo se è bella cosa usare la distribuzione di esseri umani che nessuno vuole, che nessuno vuole mantenere a vita per un falso e peloso interesse – quale poi?
    Le ipotesi sono tante e tutte credibili con la verità di fondo che è un atto meschino verso gli europei ed anche i neri che, per me, non hanno bisogno di alcun salvataggio già che quelli che arrivano sono senza documenti per semplice truffa essendo tanti di loro indicati come delinquenti nel loro paese. L’Africa sarà arretrata ma vogliono far credere, i sinistri nostrani, che colà non distribuiscono documenti di riconoscimento, pensa te dove arrivano per truffare popoli interi.
    Si stanno mazzolando di brutto nelle alte stanze, in segreto si picchiano, per la distribuzione delle poltrone, altro che amici che vogliono il bene del paese, strombazzano le solite, uguali, cretinate che hanno imparato dai vecchi PC e ci si domanda, si nota, la mancanza di memoria anche da parte dei loro votanti, una moria totale di menti, il ricordo cancellato.
    A Milano quando si vuole dire: che idiozia, che fanfaluca, che fregatura, si dice:- Che uga! -che uva da raccogliere – da parte degli immemori o stolti che bevono ogni sciocchezza senza ragionamento o logica.
    L’assoluzione per i voli di stato salviniani era dovuta già che non ci fu dolo, quello che fa pena e ridere è che il dossier andrà alla procura, non hanno nemmeno la decenza di accettare l’assoluzione e, come sempre hanno fatto, s’accaniscono con l’avversario non capendo che il loro gioco da deficienti e tanto farabutti, ormai non attacca più sugli italiani.
    Renzi farà di tutto per creare suoi gruppi autonomi, quel che fa pena ridere sono i grillazzi che moriranno stritolati dalle sinistre, impossibile non vedano quel che tutti vedono e sanno già che la sinistra è maestra in stritolamenti e appiattimenti di quelli che l’avvicinano; i 5s spariranno e sembra siano felici di scomparire ingoiati dai più scaltri, una fine ingloriosa diretta anche da quel Conte che pensa solo a se stesso, mica al movimento.
    Eppure non capiscono, giulivi vanno al capestro.
    Quel Fico, un de-pensante che si crede Dio perchè fa parte di movimento che ha dato prova d’essere negletto al buonsenso. Un movimento che ancor oggi in segreto in Ue giudicano assemblea di stolti; ma va là, Fico, vi sopportano perchè avete, per ora, allontanato Salvini, mica perchè siete bravi belli e svegli, suvvia.
    Be, mai mi meraviglio delle truffe di chi, come il sole confindustriale, grida sempre alla truffa, è tipico di chi ha la coscienza sporca indicare farabutti nel paese intero cercando di distogliere l’attenzione dal proprio crimine; mica per niente Confindustria, che per me è solo un covo di malintenzionati, sta brigando per tassare i contanti, a ben vedere sono di sinistra ed han nel sangue truffa, illiberalità e desiderio non tanto inconfessato di : Gulag siberiani.
    Sicuramente leggo tutto quel che passa il convento giornalistico, mi piace sapere quel che accade e che influenzerà la mia vita, confesso che il bollettino borsistico lo scorro veloce, tanto per sapere e non per interesse.
    Però ,leggere che Hong Kong vuole comprare la Borsa londinese mi da’ un brivido, di paura.

  13. La Ue non vuole africani e clandestini vari, ma poichè è la quinta essenza dell’ipocrisia vuole, a parole una redistribuzione con pene pecuniarie che nessuno mai pagherà, e mantenere Dublino ergo tutti in Italia, perchè Malta ,vuoi perchè piccola, vuoi perchè comincerà a sparare non ne prenderà. Qundi tutti in Italia per la gioia e gli intrallazzi di zingaretto, bergoglio e Co.Il socialista sanchez non viene criticato quando commina multe milionarie, mentre il mattarello con la sua solita supponenza ordina di modificare il DS bis. Per quel che riguarda tassare i prelievo al bancomat, è la dimostrazione di quanto sia caduta in basso la nostra classe imprenditoriale; sono proposte degne di di maio.

  14. Anziché risolvere il problema alla radice, cioè nelle loro terre, si studia come rendere strutturale il commercio di nuovi schiavi illudendo gli stati che tutto diventerà una giostra dal funzionamento automatico. Sbarchi-redistribuzione-valutazionedomanda-permesso o rimpatrio. Tutto nel circo di questa ue fatta di stati canaglia che ipocritamente dicono di volere accogliere ma poi usano ogni mezzo per rispedire tutti nel paese di Pulcinella pieno di lacche’, utili idioti e accattoni dell’accoglienza che non vedono l’ora di ritornare a speculare facendo finta di restare umani. Conte-monti può inventarsi quello che vuole ma gli italiani saranno sempre più contrari a questa invasione utile solo ai maledetti ipocriti buonisti e affaristi. Blocco navale!!

  15. A parte i rifugiati/clandestini e la demenziale telenovela accesa sull’argomento (non li vuole nessuno), vorrei farLe notare, caro dott. Porro, che Salvini, forse un buzzurro in politica, ha però ragione a non voler sentir parlare di FI. Il Cavaliere e la sua corte dei miracoli si accaniscono contro il “sovranismo”, in modo pappagallesco, e non comprendono che un recupero di democrazia è possibile solo liberandoci dalla prigione instaurata dall’EU. Come farlo, è un discorso aperto.

  16. Si dovrebbero domandare piuttosto, questi soloni immersi nella nebbia, come mai c’è in corso una cosina chiamata BREXIT ??? Elementare Watson, direbbe l’investigatore, Londra da sempre piazza finanziaria internazionale europea, non voleva avere nulla a che fare con le migrazioni dei poveracci, ma solo con i ricchi sceicchi, che scorazzano di notte in Ferrari nelle vie londinesi. Hanno provato anche a sequestrarle, e dopo 48 ora se ne fanno arrivare un’altra. La Brexit è la punta dell’iceberg del problema migratorio, peraltro non risolta ancora. E questa Europa farlocca, dovrebbe avere la forza di imporre ai paesi di Visegrad i migranti che non vogliono e non vorranno mai ??? POVERI ILLUSI

  17. Qualcuno dovrebbe spiegarmi per quale motivo debbano essere importati in Europa (in maniera scriteriata, irresponsabile) e non, tanto per cominciare e far così contento anche El Señor Jorge Bergoglio, in Argentina (15 ab/kmq).

    • Non e’ per fare contento lui (che e’ solo un servitore di lusso delle oligarchie globaliste), ma per favorire i piani di dette elite per la distruzione della civilta’ europea e dell’uomo bianco, benche’ gia’ largamente assopito, ancora troppo ribelle, troppo difficile da schiavizzare fino in fondo. Cosi’ devono sostituirlo con popolazioni dal QI mediamente molto piu’ basso e popolazioni gia’ abituate alla sottomissione come quelle musulmane.

  18. I paesi di Visegrad hanno preso 0 multe, è vero. Ma come mai Salvini, che è stato al governo, non ha mai detto nulla?
    Anzi, la politica salviniana ha preso come amici proprio quei paesi dell’est che non hanno mai aiutato nè l’Europa nè tantomeno l’Italia.

    Per cui va bene gridare e attaccare a destra e a sinistra perché tutti hanno le loro colpe: ma andare a sostenere questa narrazione proprio quando abbiamo passato gli ultimi 14 mesi con un governo giallo-verde (imbarazzante specie per i grillini) dove non hanno mai fiatato contro quei paesi, è davvero ridicolo

  19. Vi ricordo che state parlando di essere umani. Vorrei vedere voi disperati, senza casa, senza famiglia, con il terrore nel cuore. E invece di cercare una soluzione razionale e condivisa in modo da aiutare questa gente senza creare disagio alle nazioni che la accolgono parlate di virus, di rifiuti…….
    Ma davvero gli italiani sono questo? Ma il cuore degli italiani che fine ha fatto?

    • Gentile Sig/a sal,
      Risiedo in Costa d’Avorio da 35 e passa anni, quindi affatto negrofobo anzi molto negrofilo (nella pratica quotidiana e non dietro la tastiera).
      Se lei venisse ad Abidjan, potrebbe parlare con la gente comune e sentire cosa ne pensano di quelli che prendono la via clandestina del Mediterraneo (terminologia utilizzata dal locale PdR), si sentirà rispondere quasi sempre che trattasi di fanca22isti e/o ricercati dalla loro giustizia e/o evasi dalle patrie galere e/o abbindolati da organizzazioni criminali che fanno intravvedere un Eldorado europeo, specie italiano, inesistente.

      Tutto questo terrore da lei evocato, qui non lo riscontro.
      Questi “migranti” pagano prebende per circa 5.000 €. Orbene, con una tale somma uno si compera l’intero villaggio.
      Ad Abidjan (4,5 milioni abitanti) con 600 € può avviare un’attività, magari modesta ma redditizia, in piena regola e in sole 48h.

      Quanto attuato da troppo tempo in materia d’immigrazione, specie in Italia, è una politica scriteriata, scellerata, PiDiota e irresponsabile con conseguenze sociali nefaste (per loro e per noi) e finanziarie (per noi).
      Si chiama incoraggiamento/favoreggiamento all’immigrazione clandestina nonché incitamento al suicidio di massa.

      Salutations ivoiriennes.

      • Ma lei pensa che donne e bambini che arrivano siano tutti sfaccendati? E tutti i morti in mare? Quindi invece di fare i ricchi al proprio paese preferiscono vienire in Europa a rischiare la vita?
        Ma siamo sicuri che lei non è un leghista in incognito?

        • 1) Complimenti per la sostanza e la profondità della sua replica.

          2) Donne e bambini non sono tutti sfaccendati. Quelli che si portano dietro i bambini in simili viaggi sono degli irresponsabili, abbagliati da promesse ingannevoli. Tra le varie possibilità, avevo incluso ” e/o abbindolati da organizzazioni criminali”.

          3) Non ho detto che farebbero i ricchi al loro paese, ma potrebbero far qualcosa invece di spendere un sacco di soldi (dove/come li hanno trovati se, come dice lei, sono senza casa, senza famiglia ?) nonché rischiare la vita loro e dei loro bambini perché abbagliati da promesse fasulle.

          4) Checcacchio ne sa lei per chi voto io ?

          5) Passo e chiudo, anzi chiudo senza passare.

    • Lei ha una visione favoleggiante dei migranti. Certo, non e’ colpa sua, ma della martellante propaganda pro-migranti. Come hanno detto il re del Marocco, il presidente della Nigeria e qello del Senegal, non partono per l’Europa i veri poveri (che non hanno di che pagare gli scafisti, ovvero cifre che sarebbero sufficienti per aprire in Africa un negozio o comprare un appartamento), ma partono principalmente avventurieri, affaristi, spiantati e criminali. Come ha detto il pres. della Nigeria, in Europa ci va la feccia dell’Africa ed e’ per questo che loro non se li vogliono riprendere. Arrivano ben piantati, tutti rigorosamente telefono-muniti, con catene d’oro al collo e senza alcun segno di torture, fame o privazioni. Apra gli occhi e dedichi il suo senso di umanita’ ai veri poveri, ce ne sono 8 milioni in Italia, anziani in primis.

      • Sig. Dino chiedo venia, rispondo qui all’ultima esternazione del sig Sal (una volta minuscolo una volta maiuscolo) perché non vedo la scritta “Rispondi”.

        Sig. Sal,
        Avevo deciso di non replicare più, ma lei mi tira per i capelli con i suoi blablablà fatui in perfetto stile Fate-Bene-Fratelli e Embrassons-Nous.
        Aiutare il prossimo ? Certo : come, quando, fino a che punto e chi è il prossimo in questione ?

        Forse per esempio l’ivoriano (INSEGNANTE) che spiegava al TG5 che suo papà poliziotto è morto, sua mamma infermiera è morta quindi lui è dovuto scappare ?!?!

        Oppure tale Monsieur Aboubakar Bakayoko che fa baruffa in famiglia per cacchi loro (lui è gay e tradiva la moglie con un amico) e deve essere accolto-protetto-mantenuto in Italia ? Gli era stato negato lo status di rifugiato dalla Commissione territoriale di Crotone, in quanto “in Costa d’Avorio al contrario di altri stati africani, l’omosessualità non è considerata un reato, né lo Stato presenta una condizione di conflitto armato o violenza diffusa”. Ma, secondo la ns fantastica Cassazione, il fatto che non vi sia una legge discriminante non è sufficiente e, pertanto, è essenziale accertare una “adeguata tutela” per i gay ad esempio se colpiti da “persecuzioni” di tipo familiare.

        Tra l’altro, Aboubakar Bakayoko (musulmano e coniugato con due figli) è un classico nome/cognome del Nord; orbene la Costa d’Avorio è più vasta dell’Italia (323 km2 contro 301), ha una popolazione di 25 milioni abitanti con 61 ab/km2 contro i 60 milioni abitanti con 200 ab/km2 dell’Italia e Monsieur Bakayoko non può trasferirsi dal suo Nord al Sud, al Centro, all’Est o all’Ovest del suo paese ma deve fare il fanca22ista in Italia ?
        Poteva andare ad Abidjan (estremo Sud) che conta 4,5 milioni di abitanti e può trovare tutti i pigliànculi e/o mettìnculi che vuole senza che a nessuno gliene cali un beato klinz.

        Roba da ricovero.

        • Quindi, a parte le volgarità e i miseri casi individuali che non hanno alcuna forza argomentativa essendo esempi ridicoli, la Cassazione ha bisogno di lei per deliberare su un problema di dimensione mondiale?

  20. il bello è che ci sono quelli che ci credono, che pensano che basta “andare a parlare” in Europa e due sanzioni per far ridistribuire i “migranti”.

    A parte che l’immigrazione selvaggia va fermata (e la cosa riguarda tutta Europa), ma non sono bastati questi 14 mesi per capire che NESSUNO li vuole??????
    non è stato sufficiente vedere chi ce li riporta indietro sedati, ingabbiati, abbandonati nei nostri boschi, etc?
    e il nuovo fenomeno che abbiamo per premier dici che sbarcano in Italia e poi li ridistribuiamo … se sbarcano, SE LI TENIAMO COME ABBIAMO SEMPRE FATTO!
    SVEGLIA! sono solo BLA,BLA, BLA!

  21. dal monento che ci fanno credere che per colpa di Salvini si sono dovuti sacrificare con il pd per il nostro bene, mi sento come chi viene frustato per attivargli la circolazione del sangue

  22. OTAN UE vuole cambiare e redistribuire i migranti ??? Siamo seri per favore, stiamo parlando della stessa OTAN UE che ha bombardato la Libia e se ne è impipata dei flussi di migranti causati dalle bombe ??? Della stessa che ha girato la testa quando il sultano ha aperto le autostrade del Jihad contro la Siria e che poi ha regalato al sultano 6 miliardi per ringraziarlo del servigio reso ai tagliagola e compagni di tutte le AL del terrore ???Della stessa che ha affrontato gli sterminii dell’ISIS ed il genocidio dei cristiani d’oriente a colpi di riunioni al vertice, coffee break e foto di gruppo ??? della stessa che dichiarò almeno 3 anni orsono che avrebbe combattuto i mercanti di uomini che imperversano in Libia ??? della stessa che dice che la Tunisia, dove migliaia di italiani vanno in vacanza, non è un porto sicuro e che di sicuro ha invece l’olio di oliva che distrugge il mercato olivicolo meridionale ??? Il Bisconte Zio, è uno che crede alla Befana, ma la Von der Lyen per l’Italia non ha cenere e carbone, ma solo migranti che la UE non vuole e non vorrà mai per non implodere.

    • Concordo, non fa una grinza.
      Tra l’altro mi affascina la nebbia che avvolge ogni bla-blà riguardo la distribuzione dei cosiddetti migranti; quali migranti, solo i rifugiati o tutti-tutti, fanca22isti compresi ?

  23. Vero! La redistribuzione parte da un’ idea sbagliata: che questi stranieri siano come vitamine per i paesi europei, da prendersi in dosi precise, mentre invece sono, ahinoi, come virus letali, che non dovrebbero venire assunti, né diffusi. Al contrario.

  24. Io la chiamerei la solita fregatura. Al massimo faranno la muìna prendendone l’1-2% (che, LORO, rimanderanno a casa!) mentre noi ci terremo il 98%. Non facciamoci prendere in giro! Ah si, abbiamo un governo INFEDELE in casa! Stavo dimenticando 🙂

    • Vero! La redistribuzione parte da un’ idea sbagliata: che questi stranieri siano come vitamine per i paesi europei, da prendersi in dosi precise, mentre invece sono, ahinoi, come virus letali, che non dovrebbero venire assunti, né diffusi. Al contrario.

2 Pings & Trackbacks

  1. Pingback:

  2. Pingback:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.