Commenti all'articolo L’ultima di Trudeau, il premier scemo

Torna all'articolo
guest
31 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Tiziana Viviani
Tiziana Viviani
22 Settembre 2019 10:19

Trudeau è a capo del Canada anche perché suo padre era un politico importante. Il ragionamento sul chiunque può diventare Capo del governo tiene in una cultura improntata al nepotismo…non so se si voleva suggerire che debba venire a lavorare Italia se non verrà rieletto. Un italiano a capo del Canada parte da assai stringenti regole di espatrio invece ….;-)

Giuseppe Palmieri
Giuseppe Palmieri
21 Settembre 2019 9:24

Al di là del merito della sua critica, un giornalista che si esprime con epiteti come ******** o scemo nei confronti di un premier straniero … beh qualifica solo se stesso.
Di Sgarbi ne abbiamo già uno e ci basta. Le brutte copie sono sempre poco edificanti.

HappyFuture
HappyFuture
21 Settembre 2019 8:32

Peggio di Trudeau è Trump. Aveva sbandierato a tutti che avrebbe incontrato gli Iraniani all’assemblea generale dell’ONU. Poi ha tirato fuori diversi tweet che negava avesse mai detto che voleva incontrarli. Poi a supporto ha negato il visto a New York per la delegazione Iraniana. Poi ci ha ripensato e il visto gliel’ha dato, per essere presenti all’assemblea Generale; ma non si sa se incontrerà la delegazione Iraniana. La reazione all’attacco iraniano al deposito in Arabia Saudita, ancora non arriva… anche perché “forse” non sono stati gli Iraniani a mandarlo a fuoco. I droni erano iraniani… ma nella zona sono stati venduti a tutti.
Renzi? Mah, mi sembra che Renzi sia il nostro Trudeau, se perfino Prodi bolla la sua mossa, di formare un “nuovo” partito, come una fesseria di Pinocchio.

Davide V8
Davide V8
21 Settembre 2019 2:59

Trudeau imbarazzante – sono buono e sintetico . ormai da tempo.
Non a caso i giornalai nostrani amano, da anni, fare propaganda anni ’30 mostrando quanto sia bello, quanto siano belli i suoi bambini, quanto stia bene vestito da [abito a caso].

Mi associo anche all’ultimo punto: la normativa sui seggiolini antiabbandono è oltremodo ridicola, dato che rimane un fenomeno di una rarità assoluta.
Ma, si sa, basta strillare un po’ ai tg, ed i greggi di pecore che abitano il paese pensano che ci sia una gravissima “emergenza” da cui i nostri brillanti politici ci salveranno, con qualche divieto / tassa in più.

Francesco Braga
Francesco Braga
21 Settembre 2019 2:49

Mr. Porro, mi duole farLe notare che lei ha fatto un errore imbarazzante. Trudeau e’ il primo ministro del Canada, paese che non ha un presidente ma una Regina, Her Majesty Queen Elizabeth II. Una gaffe inaccettabile per un giornalista. A parte questo, non mi sembra appropriato cercare di emulre Sgarbi e dare del ******** al primo ministro di un paese amico, il Canada appunto. Questo anche perche’, oggettivamente, saremmo molto in imbarazzo se un Canadese chiedesse da che pulpito venga la predica! Ad ogni buon conto concordo su una cosa: Trudeau, un radical chic belloccio che piace alle donne Canadesi ma che passera’ alla storia per aver venduto i cervelli dei giovani canadesi (con la legalizzazione della cannabis – gli 80 euro renziani o il reddito di cittadinanza del bebitaro sono cose da dilettanti…), riducendo cosi’ la futura competitivita’ nazionale, con un trust milionario lasciatogli dal padre, anche lui pm Liberal Candese, concordo sia opportuno che Trudeau debba essere sconfitto nelle prox elezioni di Ottobre. Tra parentesi, il Canada ha un sistema elettorale maggioritario puro: Trudeau governa con meno voti di Salvini (base ultimi polls). Quindi e’ fattibile, sperem! A mio modesto parere, Trudeau e’ un sinistro radical chic, che crede nell’uguaglianza… solo che lui – come tutti i radical chic nostrani – si considera un poco piu’ uguale… Leggi il resto »

montezuma
montezuma
20 Settembre 2019 23:20

Mi spiace, ma paragonare Trump a Trudeau, questo si che È da decerebrato.