in

Malika doveva farci pena, invece fa spettacolo

Rassegna stampa del 2 luglio 2021

Dimensioni testo

00:00 “Pochi vaccinati” è il titolo del Corriere della Sera ma non si riesce a capire bene perché non titolino sulla decisione, o meglio sulla precisazione, dell’Ema che dice che la cosiddetta pericolosissima variante Delta viene neutralizzata da tutti i vaccini.

02:10 E quando i giochi si fanno duri ovviamente rispunta il virologo Roberto Burioni che grida chiaro e inaccettabile che i tifosi inglesi arrivino in Italia.

03:03 Camilla Conti ci spiega sulla Verità perché la variante Delta viene utilizzata come una clava contro Boris Johnson dagli europei orfani della Brexit.

04:05 L’incredibile storia di Malika che con i soldi delle donazioni per la sua battaglia si è poi comprata un cagnolino di razza e una Mercedes: come distruggere una battaglia.

08:05 Secondo il Giornale sul ddl Zan i renziani potrebbero portare al compromesso. T

08:22 Il Fatto titola: “Nuova Tangentopoli”, sottotitolo un indagato ogni 14 ore. Toc toc: gli indagati non sono colpevoli amici miei!

09:22 Sul pestaggio nel carcere di Santa Maria Capua Vetere non si riesce a capire per quale motivo nessuno tiri in ballo il ministro della giustizia di allora, Alfonso Bonafede, come nota giustamente Filippo Facci.

10:55 Continua il caos nel Movimento 5 Stelle ed è favoloso come sempre il Fatto Quotidiano che dà il partito di Conte al 15%, lo stesso che il giorno prima aveva detto che se Grillo non ci stava se ne sarebbe andato.

12:15 Il dittatore cinese Xi Jinping fa il bulletto e minaccia il mondo.

12:37 Del vecchio sale quasi al 20% mentre la Banca centrale europea dà il via libera ai dividendi delle banche, in arrivo 10 miliardi per i risparmiatori.

13:20 Vi ricordo che sono ancora aperte le iscrizioni per la festa del nostro sito sul sito www.laripartenza.it. Vi aspetto a Bari il 17-18 luglio!