in

Migranti, vince la linea Conte-Di Maio e Salvini s’incazza

Zuppa di Porro: rassegna stampa del 10 gennaio 2019.

00:00 Migranti, vincono Di Maio e Conte, perde Salvini. Secondo i gironali questa volta la frattura è seria.

01:26 Articolessa di Galli della Loggia che ci spiega che tutta colpa delle èlite (cioè sua, diciamo noi). Mah…

03:55 Petrolio con un emendamento le trivelaazioni saranno prù difficle. Scelta sbagliata.

04:20 Gli antifascisti visti da Pasolini.

04:48 Di Maio-Tse Tung e le banche.

05:28 Fincantieri e i danni dell’Antritrust. Bel editoriale di Tamburini sul Sole.

05:55 La fattura elettronica, ecco il vero scopo.

06:20 Ambiente, meno disastri naturali negli ultimi. Ecco i dati alla faccia

07:18 Muore l’uomo che combatté l’Aids. E sapete chi diceva che era un complotto, un’invenzione dele case farmaceuitche. Indovinate un po?

Condividi questo articolo
  • 981
    Shares

45 Commenti

Scrivi un commento
  1. COLLE CI COVA..
    le ultime giravolte pannellian-renziane dei 5 stelle (cannabis, svolta pro vax)e soprattutto quella boldriniana dell’avvocato del popolo (africano) conte che, svegliatosi di soprassalto, improvvisamente si converte al verbo savianiano e in combutta coi commissari del popolo del PCUE e in barba alle prerogative di salvini ci riappioppa l’ennesimo carico avvelenato frutto del bottino di giornata dei pescatori di migranti, meglio noti come ong, mi ricordano tanto quelle finiane di 10 anni fa.
    questi maledetti comunisti non cambiano mai: più li cacci via dalla porta più cercano di rientrare dalla finestra. meno male che sono “democratici”.quando il popolo vota per gli altri del suo volere e del suo giudizio a questi porci non gliene può fregare di meno. totalmente noncuranti della batosta epocale rimediata il 4 marzo che ha certificato lo schifo degli italiani nei loro confronti, si sono presto stufati di mangiare pop corn e cercano disperatamente con le solite trame di palazzo di tornare al menu che da sempre più li delizia: poltrone, poltrone e ancora poltrone.
    è chiaro che, come quell’altro 10 anni fa, anche quest ‘altro burattinaio quirinalizio sta tramando un piano B se salvini stacca la spina. figuriamoci se il solito vecchio cattocomunista del colle di turno (riuscirò finalmente a vedere un PDR di centrodestra in questo cazzo di paese prima di tirare le cuoia? mah!) scioglie le camere con la lega oltre il 30% e il centrodestra unito quasi al 50%. con il prossimo segretario dem notoriamente filo-grillino e con il senato e la camera infestati di cavalli di troia di sinistra, a cominciare dal presidente di quest’ultima, non sarà certo la guerra di facciata al grillismo del buffone di pontassieve a porre un argine ad un papocchio PD-M5S, “guidato” appunto dal cosiddetto premier per caso.
    quanto agli statisti pentastellati non avranno certo il problema di giustificare questa ennesima giravolta, sarà solo l’ultima della migliaia che hanno fatto in 10 anni, e i pochi elettori rimasti non ci faranno neanche caso.
    e il lauto stipendio della casta, che non dimezzeranno perchè è ovvio che quella per eccellenza,il PD, non glielo permetterà mai, per gli ultimi 4 anni della loro infausta (per l’italia) carriera politica sarà sano e salvo.
    largo quindi di nuovo ai raggiri bancari, ai favori agli amici, alle leggi truffa sul lavoro, e ovviamente all’invasione fuori controllo e quindi al ritorno del magna-magna renziano,per la gioia dei buzi, dei soros e della mafia dei migranti tutta, che è l’unica della quale saviano chissà perchè non ci parla mai, forse perchè sono amici suoi e si sa, i panni sporchi si lavano in amicizia.
    uno scenario talmente horror che profondo rosso (è proprio il caso di dirlo!) al confronto è un cartone di walt disney.
    mettiamocelo in testa. in questo derelitto paese non cambierà mai nulla finchè questi maledetti comunisti, politicamente parlando, non spariranno tutti, dal presidente della repubblica fino all’ultimo sindaco del più sperduto buco del culo d’italia. quindi turiamoci il naso e teniamoci questo governo sgangherato dove almeno c’è uno che ha un minimo di sale in zucca e un vago sentore di quelli che sono i veri bisogni degli italiani, cioè il diritto alla sicurezza e alla pensione. altro che i loro “valori” de sta minchia, cioè la tutela dei diritti di clandestini,di illegali,di sbandati e balordi provenienti da ogni dove e la loro pseudointegrazione sociale. gente che, bene che va, in realtà cerca solo di farsi mantenere.

  2. Brutta piega. Salvini stritolato dai 5* (ma mi sa che c’è lo zampino di qualche altro). Ma torno a dire. La Rai deve essere ripulita dai vari comunisti, che la appestano da sempre. Voglio che qualcuno mi spieghi perché devo pagare i comunisti di RAI3 TV. Perché hanno ancora tale rete regalata? Come mai ancora Fazio, che ha approfittato del Renzismo per piazzarsi in RAI-1TV, sta li ancora, dopo 8 mesi di governo giallo-verde? Ma siamo tutti matti a lasciare queste zecche a fare il loro comodo?

  3. Quello che non capisco è perché, agli occhi della sinistra, gli immigrati sono dei disperati, affamati, bisognosi di tutto solo quando si trovano in mare? Ma prima di imbarcarsi non erano mica messi bene. Né al loro paese stavano bene. Allora perché non ce ne occupiamo prima che arrivino al mare dove rischiano la vita? Oppure vi è interesse solo a soccorrerlo in acqua?

    • Il salvataggio in acqua muove sentimenti che appagano il cuore. Chi li salva si sente un eroe e ne è gratificato, inoltre, prende anche un lauto stipendio che non guasta. Poi, una volta sbarcati i naufraghi volontari vengono presi in consegna delle consolatrici italiane inebriate da tanto eroismo e da qualche altra cosa. Il tutto con la benedizione della Chiesa e dei compagni comunisti che sognano una società meticcia, solidale, senza confini e in pace……così credono loro

  4. Il libro di Scurati è a prova di critica. Chi lo vuole criticare è semplicemente parte di chi ha visto, vede e vedrà la storia del fascismo dietro un paio di lenti rosse. Scurati non fa apologia di nessuno: semplicemente racconta la storia senza omissioni o manipolazioni. Bravo Nicola.

  5. è chiaro che c’è fin dall’inizio il tentativo feroce di eliminare la Lega… i grillini, poi m5s, sono ben mascherati, ma dietro di loro si capisce che governa la linea gesuito-cattogiudaica, e tra un po’ certi ingenui dei 5s, saranno i primi a deludersi, quando lo scopriranno anche loro! li ci sono alcuni molto furbi e mascherati ed altri invece ingenui, che ci hanno creduto sul serio, ma saranno i primi ad essere molto delusi!!!
    ma sta continuando la linea del potere, come progettato fin dall’inizio.
    Povero Matteo, gli auguro che lo scopra anche lui prima che sia troppo tardi! ABBiamo troppo bisogno di persone come lui!

  6. CORRUTTORE MAFIOSO F.I. PORRO COME TUTTI F.I CHE CREATE ZIZZANIE, NON HA VINTO NESSUNO. MAI FORZA ITALIA AL GOVERNO, AVETE LASCIATO 20 MILIONI SENZA CASA E SENZA LAVORO, SONO CHIUSE AZIENDE DA 14 ANNO NON AVETE DATO UN CENTESIMO FANNO I BARBONI E TANTI SI SONO UCCISI, SIETE CONTRO LE BRICIOLE A CHI CHIUDE NEGOZI E DITTE. VOLTE LA FLATAX IL 23% AI MAFIOSI CORRUTTORI F.I. MILIONARI E IL 23% A CHI HA POCHI EURO PER FARLE MORIRE. NON SI UCCIDE SOLO CON LE ARMI. BASTA ASSASSINI F.I. E PD AL GOVERNO.

  7. Purtroppo il capitano Salvini anche in questa occasione dalla tanto sbandierata balla non sbarcherà nessuno i porti italiani sono chiusi come ho ordinato si è mostrato per quello che in verità è – Un’ex leoncavallino oggi semplice mozzo o stalliere del M5* Il potere lo ha cambiato e gli italiani quelli che ragionano cambieranno lui alla prossima tornata elettorale.

  8. Scusatemi a tutti quelli che criticano Salvini mi dite cosa si dovrebbe fare? Se Salvini non faceva il governo con i 5s ce lo faceva il pd e allora si che era la fine, il centro destra tutto unito non aveva e non ha i numeri per governare. Invece di criticare e basta se non siete pdioti chiaro dopo la critica fate il piacere di dire cosa si dovrebbe fare. E vi prego non dite tornare al voto lo sapete bene che quello lo decide Mattarella e state sicuri al cento per cento che non le concede. Non sono contento nemmeno io di come si è risolta questa vicenda e spero sia l’ultima volta ma sinceramente non vedo alternative.

    • I FATTI: Il presidente Mattarella, in ultima analisi, chiese a Salvini di formare il governo con TUTTO il centrodestra anche se non aveva i numeri, e vedere chi alle camere avrebbe dato loro l’appoggio esterno.
      Ma Salvini, molto cafonescamente, non gli diede MAI una risposta (la sta aspettando ancora!) per via dei segreti accordi con Di Maio: infatti in ogni suo proclama, Salvini sbraitava:

      Ora Salvini, nettamente in minoranza in questo assurdo governo da lui stesso voluto e preteso, si lamenta.. così come si lamentano i leghisti.. ma un mea culpa, noo?

    • Forse Salvini potrebbe, senza fare cadere il governo, mettersi di traverso al reddito di cittadinanza e abbandonare quota 100, due provvedimenti che aiutano una parte di elettorato che non è la sua e non lo sarà mai, e insistere su temi leghisti come flat tax e decreto sicurezza, su cui certamente avrebbe l’appoggio del restante cdx. Quanto ai migranti, poco può fare un ministro da solo. Purtropo qui si tocca con mano il limite delle democrazie.

  9. Condivido quanto affermato da Nocera e ovviamente da altri. La possibilità di far cadere il governo si avvicina sempre di più c’è però il rischio di non tornare alle urne ma che il non votato presidente dia l’incarico ai kompagni , i quali si unirebbero ai 5 stelle, e poi?

  10. Mi pare che il M5S voglia lasciare il cerino in mano alla lega e tornare alle urne alleandosi con il PD+Leu+Bonino+gruppuscoli di sinistra+i centristi alla Casini che pur di arraffare qualche poltrona farebbero patti anche con il diavolo, questa alternativa, considerando l’incognita Renzi,per avere probabilità di successo é basilare che il M5S abbia il 22/25% di consenso, ma di questo passo in breve tempo il M5S andrà sotto il 20% ,pertanto il tempo stringe e mi pare che il M5S sia tentato di giocarsi questa carta.Per la Lega la situazione non é semplice , anche perché , quando si sente parlare Tajani sembra di sentire parlare un parlamentare del PD.

  11. Purtroppo è sempre la solita minestra, anche questi si sono alla fine rivelati per quelli che sono veramente, dei cattocomunisticristiani, c’era da aspettarselo, sinceramente fossi in Salvini farei cadere il governo, per tutte le cogli-onate che stanno propinando e promulgando in leggi meglio niente,e la continuità del governo monti-letta-renzi-gentiloni con qualche variante ma di fatto si continua nello stesso modo. Fino ad ora mi spiace per lui , ma Salvini non ha, o non ha potuto mettere in atto quanto promesso o parte di esso, legge fornero niente, pensioni niente,migranti niente o quasi, a questo punto con i 5s non ci starei più farei cadere il governo, tanto cosa ha da perdere? guadagnerebbe consensi, l’unica incognita sarebbe un governo tecnico, e sarebbe la FINE. CHE ITALIA DI MERXA

  12. Dobbiamo sperare solo in Salvini, l’unico che ha a cuore l’Italia e gli interessi degli italiani. Il resto è un disastro!

  13. Ho letto alcuni commenti e mi sembra che tanti di quelli che hanno scritto non abbiano capito una mazza e che ritengono Salvini un Ministro dell’Interno che è stato fregato dal duo Conte- Di Maio.
    Ma secondo Voi, visto quello che è successo il Ministro dell’Interno poteva solo incazzarsi e non poteva fare altro in quanto l’UE dialoga solo con il Premier e non con Salvini.
    Comunque se capiterà ancora ne vedremo delle belle e mi auguro in caso di divergenze che Salvini esca dal Governo.

  14. Salvini dovrebbe far cadere il governo (se si va a nuove elezioni, è lui che ci guadagna), purtroppo c’è il pericolo concreto di un governo tecnico.
    Incomincerei a boicottare il reddito di cittadinanza.

  15. Il gatto e la volpe (Di Maio e Conte) hanno fregati Pinocchio (Salvini). Come da copione. Ma si può essere così imbecilli da farsi prendere per il culo da un Azzeccagarbugli da sottoscala e da un bibitaro apprendista precario?

  16. Oggi quel difensore del Leonka,che di nome fa Salvini,ha detto che per lui bisogna nazionalizzare carige perché,lui,nn permette che con i soldi pubblici si aiutino e privati(? la Latella nn pervenuta)come fatto in tempi passati.
    Poi però dice anche che è favorevole alla pubblicazione della lista dei grandi debitori perché anche qui vuole vedere i requisiti dati dai tali debitori.
    Dimentica che la banca “rossa” mps diede abbondante credito al suo sodale Berlusconi e che Mussari acquisì antonveneta cercando la sponda di Tremonti per quell’insano retropensiero di destrorso della “italianità”.
    Chi pensa che ci sia ancora un legame tra banche e territorio,oltre che nn capire una fava di finanza costringe il nostro Paese ai sotterfugi da poracci dove le grandi banche francesi si inseriscono come il coltello caldo nel burro dando una scossa forzata al nostro sistema produttivo.
    Si pensi che nello scontro con la UE sul 2,4% lo spred ha inflitto enormi perdite finanziarie ai nostri due campioni nazionali(intesa e unicredit)favorendo ulteriormente i gruppi frsncesi che nel loro Paese avevano uno spread a 50.
    Uno scontro,tra l’altro,che ci consegnerà alla troika visto che 52 miliardi in due anni per le salvaguardie iva saranno impossibili da reperire.
    Perciò o sarà troika,o iva al 26,5%.
    Salvini nn so se stavolta riuscirà a ripiazzarsi come l’antiterroni,le imprese sane e produttive stanno sull’estero e l’euro è la loro ancora di salvezza.

  17. E le trivellazioni? basta! continuano a dire gli allocchi; niente buchi sotto ai nostri mari. Non cercare di capire se e quanto petrolio o gas ci sia nei nostri giacimenti è una ulteriore cretinata. La ricerca e le estrazioni le farà la Grecia ma con la cannuccia di Tedeschi e pure Francesi che non a caso si sono impadroniti della Grecia. Anche questa è una fesseria di Conte e DiMaio. E siccome io non credo troppo ai fessi, mi sto chiedendo a quale prezzo ci stanno vendendo e quanto ci guadagneranno.

  18. Che desolazione…..ed intanto non si parla più dell’attuazione delle leggi già approvate…Per esempio,posso andare in pensione di vecchiaia a 66 anni o è effettivamente scattato l’ennesimo scalino e dovrò aspettare fino al 2019?Per chi non ha più lavoro da tre anni,senza disoccupazione entrate zero,la differenza di quasi un anno con o senza pensione conta!

  19. C’è modo e modo di incassare le sconfitte, il peggiore è far credere che siano vittorie. È quello che stanno facendo Conte e Di Maio che non capiscono come le buone intenzioni, di cui nell’occasione si sono fatti paladini, sono proprio quelle di cui è lastricata la strada per l’inferno: in questo caso del paese, che non ne può più di essere invaso da clandestini e che potrebbe tramutarsi per loro in un molto più doloroso inferno elettorale. Salvini quantomeno ha espresso tutta la propria contrarietà e si fa carico di una battaglia persa che tuttavia, ci scommetterei, potrebbe aumentare ancor piu il suo consenso elettorale in vista dello showdown coi 5s dopo le europee. Come si dice: i conti si fanno alla fine e si sa che in conclave chi entra papa esce cardinale.

  20. Chi se ne frega se Conte-DiMaio vincono e Salvini perde? A me interessa chi ha perso davvero e questi sono gli Italiani. Che Conte-Dimaio si siano venduti all’Europa e rivoltati contro l’alleato tradito di governo, è lampante. Il problema è che guardando le esultanze sulla nave alla notizia del consenso allo sbarco, ci rendiamo conto che siamo stati tutti presi per il cu…lo da gente che ci riferiva di depressi bisognosi di psichiatri, scioperanti della fame, prossimi al coma da denutrizione . Questi al contrario nascondevano lo spumante da stappare e far festa alla faccia di quei due allocchi italiani. Ora ne arriveranno altri e non potremo più dire di “NO”; insomma siamo fregati e ci teniamo anche quei due allocchi. Insomma dal cavallo di troia alle navi di Malta che in comune hanno la disfatta degli stupidi. La differenza sta nel fatto che i Troiani non conoscevano la storia del Cavallo; i nostri governanti, dovevano conoscerla; sono stupidi due volte.

  21. Mi sembra che di maio e conte stiano facendo il gioco delle tre carte.Specialità di cui i napoletani pare siano insuperabili.Quando chi punta sulla carta vincente e crede di aver fatto la scelta giusta una manina improvvisamente la sposta e quindi i soldi che ha puntato l’ingenuo giocatore sono inesorabilmente perduti. Mi sbaglio o questa tattica è quella che stanno usando con il povero Salvini?

  22. Vorrei dire a tutti quelli che pensano che Salvini dovrebbe far saltare il governo che il M5S ha già pronto il governo con il pd in progetto. Si tratta solo di indurre Salvini a fare il passo. Poi ci sarà la farsa delle consultazioni e in fine il via al nuovo governo. Il M5S ha più volte mostrato di non condividere le idee della lega. I grillini sono una costola della sinistra.

    • Temo che sia il punto più basso che dovremo percorrere per avere definitivamente una maggioranza di cd che sappia riportare ordine nel Paese. Poi che riescano a fare altro è da vedersi, ma credo che la gente abbia bisogno di ricominciare ad avere qualche punto fermo davanti ai propri occhi. Il PD si sgretolerà definitivamente con questi compagni di strada ed i 5
      stelle faranno una ulteriore messe di cavolate e giravolte da rendersi del tutto inaffidabili.

  23. Quella Conte – Di Maio NON è una linea politica seria. È puro CERCHIOBOTTISMO. Conte e Di Maio si sono rivelati “spregevoli democristiani”! Ricordiamocene alle elezioni!!!

  24. P.P.Pasolini aveva capito già ai primi sintomi del 68 quanta ipocrisia vi era nella sinistra ed in particolare nel PCI. Basta rileggere quello che scrisse all’indomani degli scontri di Valle Giulia a Roma tra studenti e poliziotti. Lui si schierò apertamente con i poliziotti in quanto figli di operai e contatti. Mentre gli studenti erano i figli di papà e della ricca borghesia cui oggi si schiera in favore dell’immigrazione senza regole e si arroga il diritto di odiare offendere e minacciare chi pensa diversamente.

  25. Cosa vuol dire “Salvini s’incazza”? Salvini è stato fregato e deve far buon viso a cattivo gioco. Non credevo che fosse Così fesso e che delle nullità come Conte e Di Maioi lo potessero prendere per il culo in questo modo. E’ una tigre di carta.

  26. CONTE: mi si nota di più se vado da Padre Pio o se vado da Junker? . SALVINI: mi si nota di più se ho la felpa o la divisa della Polizia?. DI MAIO: mi si nota di più se abbraccio Salvini o se ci bisticcio?. DI BATTISTA: mi si nota di più in Sud America o in Africa?. TRIA mi si nota di più se moltiplico o se sottraggo?. TONINELLI: Io non ho nessun problema, mi si nota sempre. Questo non è teatrino questo è Broadwey. Gli allievi stanno superando il maestro: Grillo, solo che lui qualche idea ( condivisibile o meno ) c’é l’ha.

  27. Sono tra quelli che si preoccupano meno della recessione economica che dell’ invasione che stiamo subendo. Per questo mi dispiace per Salvini se la sua linea anti migranti è stata sconfessata – cosa gravissima- dal suo governo -ma più di tutto mi dispiace per l’Italia. Mi disgusta il giubilo non celato dei giornalisti in tv. Mi preoccupa che a sostenere la tav, la tap e le trivellazioni sua rimasta la sinistra che si sente tanto illuminata e si intesta anche la difesa della vera scienza contro la pseudoscienza. Oggi non è un buon giorno per i cittadini onesti, che hanno cercato di digerire il connubio lega 5 stelle nella speranza che Salvini facesse qualcosa di destra. Il fatto è che Salvini non è nato eroe. Era un bravo ragazzo capace di dire cose di buon senso, ed ha assunto una statura eroica battendosi da solo per tenere fuori dai confini l ‘invasore. Non basta.

  28. L’ospitalità della Chiesa Valdese è una presa di culo dato che questa feccia Africana comunque sbarca in Italia illegalmente non essendo rifugiati di guerra, ma solo ‘migranti economici’ illegali e clandestini. Salvini s’è fatto fregare dal ‘Conte Travicello’. Il metallo di cui è fatto Salvini: Alpacca.

  29. Mi sarei incazzato anche io. Sempre compromessi. Io al posto del sig.Salvini direi la prossima volta che succede una cosa così faccio saltare il governo. Basta ricatti

  30. Incredibile che Di Maio e Conte vogliano, per motivi che conoscono solo loro, accettare le condizioni dell’UE. L’Italia non può accogliere nessun fasullo perché lo farebbe a scapito degli italiani. Questa che è attualmente in corso non è una migrazione di poche persone che cercano accoglienza. Nessuno dei fasulli ha la benché minima intenzione di “integrarsi”, vogliono solo invaderci per sostituirsi a noi. Chi non riesce a capirlo non è né intelligente né un buon italiano! Tra l’altro i fasulli non hanno alcuna qualifica, qualora riuscissero a sostituirsi a noi non sarebbero neanche in grado né di governare né di mandare avanti l’economia occidentale, semplicemente perché non ne capiscono niente. Sono abituati a farsi mantenere ma, se lasciati a sé stessi, morirebbero di fame.

  31. Incredibile che Di Maio e Conte vogliano, per motivi che conoscono solo loro, accettare le condizioni dell’UE. L’Italia non può accogliere nessun fasullo perché lo farebbe a scapito degli italiani. Questa che è attualmente in corso non è una migrazione di poche persone che cercano accoglienza. Nessuno dei fasulli ha la benché minima intenzione di “integrarsi”, vogliono solo invaderci per sostituirsi a noi. Chi non riesce a capirlo non è né intelligente né un buon italiano! Tra l’altro i fasulli non hanno alcuna qualifica, qualora riuscissero a sostituirsi a noi non sarebbero neanche in grado né di governare né di mandare avanti l’economia occidentale, semplicemente perché non ne capiscono niente. Sono abituati a farsi mantenere ma, se lasciati a sé stessi, morirebbero di fame.

  32. S’INCAZZA POICHE’ GLI HANNO SABOTATO /SOTRATTO , QUESTA VOLTA A LIVELLO EUROPEO E DI CAPI DI STATO, IL MEZZO CON CUI STA ACQUISENDO VOTI DAGLI ITALIANI, MENTRE I 5* SONO IN EVIDENTE CALO DI CONSENSI. E’ UN EVIDENTEINTERESSATO CONNUBIO CONTE -DI MAIO PER DETRONIZZARE ELETTORALMENTE, PER QUANTO POSSIBILE, SALVINI.

    • Con certa gente bisogna sempre guardarsi alle spalle. I capitan fracassa sono altri. Se crede che sia facile andare d.accordo con certe persone che cercano sempre di boicottarti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *