in

Quelli che non vogliono il voto

Zuppa di Porro: rassegna stampa del 10 agosto 2019

00:00 Poiché è stata voluta da Salvini, allora per quasi tutti i giornali è una crisi fascista. Ma perché proprio adesso? Per De Marchis è stato il timing perfetto. Intanto Renzi e Cinquestelle vogliono ritardare il voto.

05:09 Alleanza Pd e Cinque Stelle? Il primo nemico di questa ipotesi è proprio Zingaretti…

06:40 I Cinque Stelle si riuniscono attorno a Casaleggio jr. E Il Fatto s’innamora di Conte…

08:02 Polemica sui “pieni poteri” invocati da Salvini.

09:30 Richard Gere trova inumane le condizioni d’accoglienza in Italia e sale su Open Arms: no va be’, la lezioncina di civiltà immigratoria da un americano che si poteva fare una gita al confine con il Messico, proprio non la meritiamo.

Condividi questo articolo

17 Commenti

Scrivi un commento
  1. PD + 5 Stelle +Cardinal Krajewsky, ovvero ACCOGLIENZA.. nei pressi delle stazioni ferroviarie o nelle fabbriche e negli edifici pubblici abbandonati con tanto di fornitura di energia elettrica sulle spalle degli italiani.Per contrastare l’emigrazione clandestina dominata dagli scafisti, finalmente verrà inaugurato una linea ufficiale di traghetti dalla Libia a Lampedusa, così finiscono gli annegamenti.Estensione del reddito di cittadinanza anche ai Rom di passaggio e non solo a quelli stanziali.Patrimoniale sulle prime case e sui conti correnti,ri-allungamento dell’età pensionabile.
    Salvini ha già vinto !Con Marcello Foa alla RAI e le tre reti di Mediaset rivivremo le immagini degli sbarchi di 1500 migranti giornalieri. la copertura mediatica è assicurata,
    Con il BLOCCO NAVALE della Meloni ministro della difesa,si prospetterà una soluzione vera, senza aspettare l’Europa che non esiste.
    Con la Pace fiscale e la Flat tax si coagulerà l’elettorato sano del Paese, quello che non sopporta l’ennesimo salvataggio dell’Alitalia o che non vuole sentir parlare della chiusura dei centri commerciali la domenica……, e finalmente a Roma si porterà a soluzione anche il problema dei rifiuti. Bruciandola in sicurezza ed evitando che lo facciamo i cittadini da soli come avviene sempre più spesso proprio accanto agli autobus che già stanno bruciando del loro …

  2. Con referenza all’immondo Richard Gere e purtroppo al mondo politico italiano di oggi, cito il fanoso storico tedesco Ferdinad Gregorovius che visse in Italia dal 1852 al 1872 scrisse nel suo “Passeggiate per l’Italia” la seguente frase: l’Italia é la madre della civiltá dell’occidente.

  3. Scommettiamo che le spese sostenute per la gita con i migranti il povero Gere se le scarica totalmente dalle tasse??

  4. Richard Gere, che vive in un mondo dorato, viene qui a farci la morale dopo 5 minuti di carità, lui che non sa nulla dell’Italia e degli italiani.
    portatelo a prendere i treni, l’autobus in tutta Italia … portatelo fuori dalla stazione centrale di Milano, portatelo sulle strade italiane di notte (ma anche di giorno) a vedere le donne nigeriane salvate e sfruttate dal racket della prostituzione, ce ne sono così di cose da vedere in Italia… oltre ai monumenti alle ville e agli hotel di lusso che lui frequenta.
    Ma che si occupi dei probelmi degli Usa.

  5. Mi chiedo come sia possibile che Salvini abbia potuto sottovalutare la mozione sfiducia che il PD si appresta a richiedere nei suoi confronti, visto che è assai probabile che il PD, a questo punto, avrà l’appoggio del M5S. E quindi ci sarebbero i numeri per sfiduciarlo. Se qualcuno può “illuminarmi” gliene sarei grato. Grazie.

  6. Solo una cosa non ho capito, Ricolfi di quali leader parlava che ormai durano poco? Della sinistra presumo, perche’ a destra Berlusconi sono 25 anni che circola! Mai avrei pensato di dirlo, ma apprezzo Zingaretti, chi non riesce a smettere di stupirmi e’ quel pagliaccio fiorentino di Renzi, speriamo che Zingaretti riesca a spazzarlo via definitivamente, preferisco i vecchi sinistri alla PCI a quel commediante di Pontasieve

  7. Godibile la sua zuppa di oggi, gentile Porro.
    Già lei ha fatto l’analisi corretta del bailamme italico e mi associo parola su parola in quel che ha raccontato.
    Ogni volta che li si ascolta si è sempre più convinti che la sinistra è strutturalmente deficiente, ha problemi mentali più che seri. Arzigogolano su tutto senza li sfiori il pensiero più semplice e logico.
    Interpretano tutto in salsa fascista dimostrando che non sono usciti dalla fase adolescenziale, si ritrovano sempre al palo ancorati all’infantilismo. Contenti loro!
    Sentire “pieni poteri” li fa dar fuori di matto perchè non capiscono il succo della frase:- Conoscendo i bolsi che circolano ed hanno fatto danni immani al paese, sapendo quanto sono idioti, e con sicurezza sappiamo che sono dediti alla fuffa, vorrei che voi italiani diate fiducia alla Lega tramite me, già che ha dimostrato da più di 30anni di saper fare e non è stupida; per questo servono poteri forti, voti a valanga se vogliamo cambiare l’andazzo che ci ha ridotti dei ridicoli pulcinella servi di cento padroni.-
    Tutto qui, tutto semplice da capire ma, lor scemi, non ci arrivano.
    Paventano fascismi e fascisti senza s’accorgano d’essere loro stessi la discendenza del comunismo che in fatto d’uccisioni ha superato almeno 3 Hitler, senza contare i danni alle economie dei paesi in cui erano e sono presenti.
    La lezione di Gere non la meritiamo ed ancor più non l’accettiamo.
    Conoscendo il mondo mi sono convinta che ci sono genti che s’ammantano di bontà e danno lezioni, sempre col fondoschiena altrui. Capiamo che ormai è una moda quella del fondoschiena, ma non vuol dire che dobbiamo accettarla supinamente già che proviene da chi ha pelo sullo stomaco e scarica sempre sugli altri i guai che loro stessi provocano.
    Il Gere mandiamolo a quel paese già che, sembra, abbia scaricato il cibo pagato da noi.
    Buon proseguimento di vacanza.

  8. Non ho ancora capito come funzioni questo controllo del cacchio di captcha, forese sarebbe meglio che lo levaste oppure lo rendeste funzionante!!!

  9. Bello il sottofondo a cappella… che canzone è? Le avrei chiesto in diretta di tacere er sentire la canzone.
    Non è ancora caduto il governo… comunque tenteranno di prolungare la scelta ad un anno e tra un anno vedremo se Salvini ha ancora la forza per rovesciare il tavolo.
    Non mi tocchi Richard Geer! Lo scrivo da parzialmente affascinata dalla persona più che dal personaggio.
    Un conto è sapere che le migrazioni sono spinte per invasione programmata dell’Europa, altro è capire che quellle persone hanno vere necessità di sopravvivenza.
    Ad ognuno il suo ruolo o posto se preferisce.
    Geer è sostenitore anche degli ingressi dal Messico..
    Dicersamente se fosse stato un politico americano avrebbe sbagliato sia ruolo sia posto.

    Buon relax. a lei e famiglia.

  10. Credo che il motivo per il quale Salvini abbia “improvvisamente” deciso di rompere, sia stato creato dalla sensazione di trovarsi in una trappola, dalla quale sarebbe uscito con le ossa rotte. Il Commissario, se uomo della Lega – grazie all’opera di Conte – sarebbe stato sicuramente ricusato; la legge sulla diminuzione dei parlamentari avrebbe creato un periodo (obbligatorio) di tregua; la legge di bilancio, pilotata da Tria e Conte sarebbe stata in perfetta armonia con i desiderata di Bruxelles. E’ vero che tutto ciò potrebbe accadere con i buoni uffici del Presidente; ma Salvini potrebbe utilizzare questi insuccessi nella propaganda elettorale. Vedremo se ha avuto ragione.

    • 😀 Sottointende che Richard Gere sia un tantino ipocrita? Potrebbe avere torto, lo metta in conto, come io daltronde, metto in conto altrettanto.

      Saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.