in

Ronaldo alla Juve. Bene, ma quel vantaggio fiscale…

Zuppa di Porro:  fatti e opinioni sui quotidiani dell’11 luglio 2018

  • Sulla questione immigrazione e Ong, Marco Travaglio risponde a “Zoro” Diego Bianchi e ha ragione. Anche sulla potenziale bomba sociale che può innescarsi con gli arrivi dalla Libia (00:00)
  • Vertice Nato: Donald Trump e gli Stati Uniti sono stufi di essere lo scudo nucleare dell’Europa. E non hanno tutti itorti, visto che la Germania e le altre nazioni europee spendono una piccola parte per la difesa… (03:26)
  • Crisitiano Ronaldo alla Juve: trasferimento che piace a (quasi) tutti in Italia. In questo caso tutti d’accordo con il titolo del mio libro: la disuguaglianza fa bene. Tutto bene, dunque, ma c’è quella norma fiscale di vantaggio che un po’ mi fa storcere il naso… (05:40)
  • Pare che una parte del Pd sia pronta a votare il decreto dignità. La conferma che nel governo ci sono due anime: una di destra e l’altra di sinstra (08:10)
  • Giornalismo dal buco della serratura: Fabrizio Esposito scrive del nuovo amore (?) di Matteo Salvini. Mah… (09:48)
  • La storica azienda Recordati viene svenduta dagli ereditieri (11:33)

8 Commenti

Scrivi un commento
  1. Ci sono svariati motivi per dire che l’acquisto di Ronaldo da parte della Juventus è una vergogna, e non è certo “l’affare del secolo”.

    1) Prima di tutto perché Ronaldo ha già 33 anni (è nato a febbraio 1985) e ne avrà 34 quando ci sarà la fase finale della prossima Champions 2019. Pagare così tanto un giocatore di quell’età che è stato acquistato credendo che farà vincere la Champions è una pessima operazione, non un affare, tantomeno “del secolo”. Fu un affare l’acquisto di Maradona per il Napoli, perché allora Maradona aveva 23 anni e fece davvero vincere lo scudetto al Napoli, dopo 3 anni, e perché era un “regista” e non un goleador. La Juventus fece certamente un affare migliore quando acquistò Platini a inizi ’80, ad esempio.
    2) Sono tutte balle quelle che raccontano sulla sua “età biologica” di 23 anni. In realtà la massima potenza atletica degli atleti viene espressa tra i 20-25 anni in media, e poi declina. Non c’è un solo primatista mondiale dei 100 metri in atletica in tutta la storia che abbia stabilito un record mondiale dopo i 30 anni! E’ vero che nel calcio contano anche il talento naturale, l’agilità, l’esperienza, ecc., però TUTTI i calciatori di altissimo livello calano di rendimento dopo i 32-33 anni, e molti lasciano a quell’età. E’ anche vero che Ronaldo ha ottenuto i risultati migliori negli ultimi 5-6 anni, tra i 27-28 e i 33, ma questo si deve anche e SOPRATTUTTO alla forza del REAL MADRID AL SUO SERVIZIO. Insomma comprare un giocatore a fine carriera per quella cifra è tutt’altro che un affare del secolo, anche se senz’altro Ronaldo alla Juventus farà un certo numero di goal.
    3) Ecco perché hanno ragione gli operai della Fiat che protestano per questa spesa esagerata della Juventus, un vero schiaffo alla miseria, mentre i salari sono sempre più compressi e il lavoro sempre più precario.
    Anche in passato c’erano grandi campioni di calcio, ma non li pagavano certo quelle cifre lì.

  2. uno schiaffo alla nostra povertà e poi speriamo che non arrivino in Champions League così sarà tutta l’operazione un flop. Ma perchè non si mette un tetto agli stipendi dei calciatori?

  3. “Tutto bene, ma c’è quella norma fiscale di vantaggio che un po’ mi fa storcere il naso… (05:40)”

    Porro, se lei si riferisce alla legge introdotta dal vecchio governo per gli stranieri che dovessero trasferire nel nostro paese la propria residenza possono avvalersi di una tassazione forfettaria di 100000,00€, credo lei si sbagli. Infatti quella tassazione forfettaria è solo per i redditi prodotti all’estero, quindi in Italia Ronaldo sarebbe trattato come gli altri per i redditi prodotti in Italia.

    Poi la legge può piacere o non piacere, ci mancherebbe. Ma è chiaro che è un altro problema.

    • Certo Sandro nel video lo dico e aggiungo anche che quella norma mi piace. L’ha visto il video? Mi interrogo sulla disuguaglianza che fa bene. Infine segnalo che le plusvalenze delpatrimonio accumulato all estero saranno tassate in modo fofettario. Insomma temo che lei mon abbia visto il video o il sosstoscritto si deve essere espresso male

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *