Commenti all'articolo Salvini e il fantasma di Renzi

Torna all'articolo
Avatar
guest
10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Roberto
Roberto
13 Maggio 2019 12:47

Che coppia sarebbero di maio renzi. Un casinista no basta e avanza

Enzo Mazzini
Enzo Mazzini
12 Maggio 2019 11:45

Attaccare Salvini sul razzismo non serve a niente. Sui temi economici va incalzato

Enzo
Enzo
12 Maggio 2019 8:41

Purtroppo l’Italia dev’essere tenuta in ostaggio dai grillini che, se si analizzano nel dettaglio le cifre, rappresentavano, il 4 marzo dello scorso anno, circa il 23% degli AVENTI DIRITTO AL VOTO (complessivamente 46.605.046). Non possiamo continuare a farci governare da questo branco di incapaci ed, in parte fannulloni, peraltro, scelti, in origine, tramite un sistema di voto gestito da una Società privata. Che tipo di democrazia è questa? Gli Italiani hanno certamente diritto ad un’Europa profondamente rivoluzionata nel metodo e nel principio, nessuno lo mette in dubbio, almeno a parole, ma questa rivoluzione non si realizzerà mai se a proporla saranno degli emeriti buoni a nulla che seguono il branco come dei decerebrati, senza poter manifestare le loro idee, ammesso che ne abbiano, pena l’espulsione dal movimento. Evviva la democrazia che dovrebbe assicurarci un futuro migliore!!! FACCIAMO IN MODO DI NON DOVER MAI RIMPIANGERE IL P.D.

Valter
Valter
11 Maggio 2019 20:01

Siccome l’Italia da patria del diritto è diventata la patria del rovescio, nel senso che quando fa comodo le leggi sono applicate retroattivamente, magari per cacciare Berlusconi dal parlamento o per fottere i pensionati che pensavano di aver sottoscritto un contratto con lo stato, che si adotti lo stesso sistema per il decreto sicurazza bis.Le ONG paghino 5000 euro per ogni clandestino che hanno fatto sbarcare. Anche limitandoci ai 90000 da rimpatriare farebbe 450 milioni di euro, non male. Non li hanno ? Si confischino loro i natanti e i quattrini delle donazioni. Oppure possono farsi aiutare da Soros e dal vaticano di papafrancesco e, perché no ? dal contributo dei partiti che quando governavano favorivano gli approdi.