in

Salvini vuole rivedere il contratto, Tria vorrebbe mollare

Zuppa di Porro: rassegna stampa del 7 dicembre 2018.

00:00 Tassa sulla Panda, Salvini si dissocia dall’emendamento del governo e mette in discussione il contratto.

03:20 Tav, un altro pasticcio giallo-verde: la commissione Ue rivuole i soldi indietro.

04:45 Caso Huawei, arrestata la figlia del fondatore sotto il naso di quel cretino del presidente canadese. A ragione Giannino brutto segnale per i mercati.

09:45 Tria non ce la fa più. L’sms a Brunetta…

10:15 Pensioni d’oro, altra genialata del governo. Dal 25% al 40%.

11:30 Saga del PD peggio di house of cards.

  • 29
    Shares

12 Commenti

Scrivi un commento
  1. Io penso non sia però neanche possibile assentire alla flat tax, su cui il CDX ha raccolto i voti, semplicemente per il fatto che il criterio seguito finora dalla Lega,al cappio degli scappati di casa 5S,la offre all’1% delle partite Iva.

  2. Quando il gioco si fa duro i duri incominciano a giocare. Se qualcuno molla non è convinto delle buone intenzioni di questo governo.

  3. Salvini fa bene!!! Anche se quella minchiata, chiamarlo contratto…. è una bestia solenne!!! Non dopo il 2019, ma anche subito!!! Poi quella strafalcionata che i deficienti pentasciagurati, chiamano”contratto”, dallo al nostro babbo natale, ci si pulita il culo, pure lui!!! Grillo e casaleggio, l’uno è scemo e l’altro… è peggio!!! 2 rifiuti della società!! Figuriamoci gli altri, basti vedere e sentire Fico, giggino, il Battista….. Merde malcagate!!!!

  4. Le tasse ancora una volta aumentano altro che abbassamento.In merito non riescono a prenderci in giro. Salvini se ne sta rendendo conto volendo rivedere il contratto.Avendo votato x il cdx ‘ Forza Italia, e vedere Salvini con accanto il suo socio di governo il super comunista dal pugno chiuso Toninelli la mia incazzatura è sempre in aumento.Salvini come fai a sopportarlo? Per non parlare degli altri …..Io sto con Porro sempre.

  5. Ma l’avallante o garante di quel contratto che è???? Mattarella o Grillo??? Tanto l’infrastruttura tutti e 2, non ne esce uno giusto per….. Comunque con quel contratto i povero diavoli di grillini e casaleggin, che siano… Ma dove cazzo vanno??? Quella è pura carta straccia;!!! Salvini dovrebbe stracciargli in faccia a Grillo, dare un bel calcione a quel mezzega del giggino o” sfaticato e buttare il tutto in un bel camino…. ovviamente acceso. Casaleggio associati(a cosa?) Compresi!!! Oramai FI farà come il PD, almeno così i due centri si tolgan dalle balle!!! I centri dx e sx, hanno sempre e solo ingarbugliato le cose, nati per inciucciarsi!!!! Poi ora causa Mattarella, i 5 stelle…. Ma in questo paese quando cazzo la finiremo con questi capi di stato, capopolo IMBECILLI??? Comunque a quel contratto…. ne n ci si deve fare caso!! Li hanno accontentati firmandolo!!! Ora basta, avete giocato, vorrei vedere con quel contratto, buttato nel cesso, cosa può capitare??? Niente, o pezzi di deficienti, extra….terresti!

  6. Egregio Porro, nonostante io apprezzi moltissimo la sua zuppa, che fa parte delle mie consultazioni quotidiane, oggi non mi trovo in accordo con lei su Huawei. Lei butta la questione sul commercio, che può anche essere, ma il problema è politico, e fa seguito ad alcune (forse pilotate, ma comunque ci sono state) avvertenze dei servizi segreti relativi ai legami di Huawei con il governo e i militari di Pechino. Huawei fa telefonini, ma è anche un importantissimo produttore di sistemi di rete industriali (quelli usati da tipo BT o gestori di grandi reti).

    Gli americani, quindi, si sono trovati di fronte a qualcuno che potenzialmente faceva il loro stesso gioco (NSA che intercettava i camion che consegnavano equipaggiamento di rete Cisco e “alterava” i prodotti per permettere dopo di intercettare qualunque dato ci passasse), e hanno deciso di comportarsi di conseguenza (anche alla luce delle tensioni commerciali USA-Cina). Sulla scia delle stesse paure, BT in Gran Bretagna ha detto che non userà più prodotti Huawei per le infrastrutture di rete critiche (la notizia è sulla BBC di ieri).

    Poi certamente si può discutere sul caso dell’arresto, che secondo me è solo un pretesto per mandare un messaggio ai cinesi.

  7. Se dura o non dura non lo so, di alternative non ne vedo, se ci fossero elezioni anticipate il mio voto alla lega sarebbe condizionato dalle sue alleanze o per meglio dire non li rivoto se si presentano in coalizione con FI. Piuttosto che tajani e brunetta mi tengo di maio e toninelli, degradante lo so, ma dopo quello che ho visto negli ultimi anni e sopratutto dal 4 marzo in poi, FI al governo con il mio voto manco di riflesso

  8. Quello che mi sorprende è la mancata comprensione da parte del governo, dello stato del tenore di vita. degli Italiani. Mi appello al buon senso, evitiamo di mettere a rischio un consenso così rilevante!

  9. Non credo ai sondaggi.Mi pare impossibile che un governo fatto di incapaci incompetenti e senza logica , possa avere quei numeri di consenso, soprattutto al Nord.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *