in

Siamo alla farsa: ora De Luca non vuole gli ospedali da campo

Zuppa di Porro del 13 novembre 2020

Dimensioni testo

00:00 La storia della Campania è sempre più ridicola, con De Luca che litiga con Boccia perché non vuole l’ospedale da campo e l’esercito. Ha ragione Pionati quando dice in un’intervista che il problema non è l’esercito, ma il governatore e il suo lanciafiamme ad acqua.

03:32 Travaglio contro il cretino prevalente che esagera sul virus. Ma dovrebbe guardare ai “suoi” giornalisti e al suo governo. In particolare, a Speranza che ha parlate di curva “terrificante”.

05:07 Risposte ai commensali della zuppa.

06:08 Vaccini, Minzolini fa notare che Arcuri non provvederà nemmeno a quelli influenzali. E Bechis sul vaccino che potrebbe non essere efficace per gli over 65…

08:25 Bene Gandola sulle discoteche sarde, attaccate perché considerate di destra.

09:42 Germania paese serio: arrestata Carola (vestita da pinguino) che protesta sull’albero. Da noi se speroni la GdF, diventi un eroe…

10:50 Beccato ceceno che facevo documenti falsi a Varese. Intervista interessante di Buccini al segretario Lega musulmana, che prende distanze da Imam radicali. Anche il Fatto si accorge che siamo stati esclusi dal vertice europeo terrorismo e Conte piagnucola.

12:03 La farsa degli Stati generali grillini e la doppia farsa sulla loro trasparenza: scelti i trenta che parleranno. Crimi, però, ha secretato il numero dei voti. Paura che Dibba abbia preso troppi voti? E questi erano quelli di onestà onestà

14:58 Blair che spara (anche) contro la sinistra populista.

15:12 Giorgia Meloni sale nei consensi, ma non vuole Bertolaso a Roma. E sbaglia.

15:53 Fermi tutti: muoiono cento migranti – come scrive Scavo su Avvenire – e Repubblica manco un trafiletto in prima pagina…