in

Vogliono il lockdown. Dopo un anno siamo sempre lì

Rassegna stampa del 20 febbraio 2021

Dimensioni testo

00:00 Saluti.

01:45 I grillini si spaccano, pensa un po’ tu.

02:52 Per Caiazza (Camere penali), parte male la Cartabia. E sull’ambiente mi conforta il titolo del Fatto…

04:33 Grillini nel caos: Ferrara fa un’analisi banalotta, mentre Travaglio rosica.

05:30 Parola ai commensali.

06:22 La bufala dei G7 sui vaccini.

07:40 Parliamoci chiaro: vogliono il lockdown. A un anno di distanza, siamo a punto da capo.

08:15 Blocco sfratti cancellato. Bene!

08:53 La variante di Arcuri: niente conferenza di Arcuri per la seconda settimana.

09:50 Dove sono quelli che prendevano in giro lo Sputnik?

10:25 Si combatte per i sottosegretariati: 40 cravatte di Hermes pronte per essere indossate.

11:05 Fermi tutti: il Csm caccia Mescolini, quello che a Reggio Emilia trescava con il Pd e che abbiamo raccontato a Quarta Repubblica. Solo Il Giornale ne parla.

12:55 É ufficiale: quelli del Foglio sono scemi. Sì, proprio non ci arrivano. Sfottono me, Giordano e Del Debbio con motivazioni assurde…

16:00 Parola ai commensali.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
125 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Marco Mengolii
Marco Mengolii
15 Giugno 2021 12:52

Questo ultimo virus diventa o diventerà uno dei tanti misteri del” potere” a cui colui o coloro che dovrebbero realmente detenere questo potere , NON potranno MAI avere accesso. Allora chiedo , ovviamente NON a Te con cui credo di dialogare in questo momento ma come domanda retorica tipo parabola o iperbole tendenti all’infinito , cosa stiamo a discutere , teorizzare , votare e via elencando???Mettiamo in pratica il pensiero contenuto in questa affermazione , non ricordo se di un papa o un padre della chiesa , : “ si salva chi vuole essere salvato “ io aggiungerei “ progredisce chi vuole progredire” un po’ Lapalissiano ma reale.

elisabeth
elisabeth
1 Marzo 2021 20:22

Caro Nicola io oggi ho scoperto di avere mascherine non conformi fp2 bada bene le ho usate molto spesso a chi devo dire grazie? ad Arcuri? sono stanca di seguire le regole e mai avere notizie confortanti
Che dire un nulla di fatto perchè le ho riportate alla famacia senza nessuna garanzia di rimborso perchè loro le hanno vendute come buone tempo fa
Ora non sanno che fare
non voglio soldi ma giustizia io le ho usate per tanto tempo credendo che fossero ok

Paolo
Paolo
23 Febbraio 2021 14:03

Canovaccio per le cosmo-comiche.

Erman67
Erman67
21 Febbraio 2021 9:06

Non sono le deduzioni petulanti ma il modo di porsi nei suoi interventi ripetendo sempre le stesse domande in modo insistente e provocatorio
Da ultimo ad es. “che peccato non averti avuto dal marzo scorso a Palazzi Chigi” e “siamo tutt’orecchi”.
Lo stesso atteggiamento di Conte non trova?
Ricordo anche di un suo intervento, sempre fatto da “domande retoriche”, di aver anche sostenuto l’inutilità nell’esprimere opinioni, differenti dalle sue, per una mancanza di rappresentanza politica/partitica di tale pensiero differente.
Risulta quindi essere petulante.
Posso immaginare che la cosa non le faccia piacere, ma mi spiace per lei è quello che traspare.
Cordialmente.

Erman67
Erman67
21 Febbraio 2021 0:39

Bene signor Micci, ora immagini che invece di 13, nella sola Melbourne, in Australia vi fossero decine di migliaia di casi in tutto il territorio, soprattutto in quello urbanizzato. Dove saltano i canguri magari hanno meno problemi.
Potrebbero anche loro attuare con probabilità di successo e reggere un lockdown del genere?
Come ho detto si può pensare di chiudere Vò Euganeo. Ma pensare di chiudere un intero paese è più folle che saggio. Ed è evidente proprio per il fatto che i vari stati si sono imitati ma gli andamenti sono praticamente simili a prescindere dal livello di austerità delle chiusure prese.

Sulla dialettica è sempre lei che insiste, con la stessa retorica, che non c’è altra strada. Io non voglio convincerla, ripeto. Ma è lei che è qui a dire che altro non si può fare e che così fan tutti (anche se non è nemmeno vero del tutto). E a quel punto magari qualcuno si stanca della sua petulanza e riporta un pensiero contrario al suo.
Cmq lei non vede altre valide alternative.
Personalmente le vedo. Certo non sono di facile esecuzione. Sicuramente più difficili che chiudere tutto. Ma per chiudere tutto con c’è bisogno di un CTS se non si vogliono trovare soluzioni sanitarie.
Cordialità

Umberto
Umberto
20 Febbraio 2021 21:57

Caro Nicola. I commenti stanno ,a zero. Purtroppo, tu fai il possibile, per analizzare tutto quello che succede. Ma stiamo indietro,di molte cose. Sia ,intellettuali, che pragmatiche. Andioamo ,avanti. Un caro saluto. Umberto

Geogio
20 Febbraio 2021 21:43

Notizia di oggi 20 febbraio: malgrado febbraio sia un mese freddo e la diffusione del virus si sa aumenti, i nuovi casi di covid nel mondo sono crollati del 50% dal picco di Gennaio. Notizia riportata da un giornale fuori dal coro ma autorevole: RT. Ovviamente in Italia non bisogna riportarla, bisogna tenere basso il morale del gregge…

Franz
Franz
20 Febbraio 2021 21:42

Strepitoso articolo di Massimo Fini sulle conseguenze del lockdown, da far leggere ai cantori del “lockdown è bello, prima la salute”(e anche a Speranza a cui è rivolto):

http://www.massimofini.it/articoli-recenti/2016-il-lockdown-uccide-i-fragili

tra l’altro da uno che scrive per il Fatto Quotidiano, quindi un “insospettabile”.
Quoto tutto.

Di fronte alle critiche che le venivano mosse la ministra svedese della salute Lena Hallengren ha detto: “I conti seri li faremo fra due o tre anni”

Assolutamente così. Tra qualche anno, di fronte alle rovine (umane, fisiche, mentali, di salute collettiva) lasciate da questa follia collettiva, ci renderemo conto di quanto insulso e abominevole è il moralismo accattone con cui tentano di giustificarla (il bollettino quotidiano dei morti, “prima la salute” e bellurie varie).