in

Non sono grillino, ma va detto: il M5S ha diritto di far cadere Draghi

Zuppa di Porro 13 luglio 2022

Dimensioni testo

Vi aspetto il 16-17 luglio a Bari per la festa della Ripartenza. Per info e prenotazioni www.laripartenza.it.

00:00 Buongiorno ai commensali!

00:35 Governo appeso a Conte e ai grillini. Tutti scandalizzati, ma mi sembra che sia il primo partito che hanno votato gli italiani. Forse sbaglio.

05:00 Si è capito che Draghi non vuole fare la fine di Monti.

07:20 Perché il M5s fino a oggi si è tenuto Draghi? Per convenienza.

08:00 Claudio Cerasa becca Rocco Casalino che gli dice che non voteranno la fiducia.

08:45 Intanto Draghi vede i sindacati per “sostenere salari e pensioni”.

11:29 Per Libero, Fontana potrebbe mollare il Corriere della Sera. Al suo posto? Veltroni o Cazzullo.

12:13 E nel frattempo il dollaro arriva a 0,999, cioè sotto la parità, con l’euro: teorie divergenti. Per il Corriere anche perché materie prime si pagano in dollari e per il Sole il petrolio scende perché si paga in dollari.

14:13 Heathrow non vuole più passeggeri.

14:45 Putin va in Iran e si vede con Erdogan: bella compagnia di giro.

15:50 Italia oggi smonta la retorica sul reddito di cittadinanza in quindici righe.

16:25 Nascono le Its Academy, ottima idea, pessimo nome.

17:55 Parola ai commensali. Vi aspetto il 16-17 luglio a Bari per la festa della Ripartenza. Per info e prenotazioni www.laripartenza.it.