Commenti all'articolo 4 bugie sul reddito di cittadinanza

Torna all'articolo
Avatar
guest
27 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Vitantonio
Vitantonio
18 Ottobre 2020 12:49

Sul reddito di cittadinanza regalato a tanti italiani che nella loro vita non hanno mai cercato un lavoro in vita loro sono contrario mentre va dato a chi ha perso il lavoro.
Inoltre non riesco a capire perché non li fanno lavorare in lavori utili come ad esempio:in servizi alla persona a casa (anziani lasciati soli o persone che hanno bisogno di un lavoratore domestico per assistere un disabile) una parte lo da lo stato mentre i contributi li paga il contribuente così faccendo si risparmia una cifra considerevole di bonus rilasciati dal l inps e nello stesso tempo avremo più occupati.e avranno un motivo in più per dire che il reddito di cittadinanza e servito a un qualcosa utile per la società.

Angelo59
Angelo59
6 Ottobre 2020 9:37

Il R. D. C. serve per togliere dal mercato una marea di poveri diavoli che senza di esso sarebbero costretti a lavorare in nero sottopagati e senza nessun diritto. Non è vero che lavoro non ce n’è. Neanche al sud.
Proprio al sud tanti piccoli imprenditori tengono due dipendenti in regola e otto in nero. Nessuno controlla. Guai a farlo se no poveri diavoli non c’è la farebbero a pagare tasse e contributi. Io vedo solo che dichiarano quanto un operaio e si arricchiscono. Sono questi signori e i loro sostenitori politici e di informazione che si lamentano perché non si trova più un disgraziato che si lasci sfruttare e piuttosto aspetta in poltrona che gli si offra un lavoro dignitoso e messo in regola.

Giuliano Carlo
Giuliano Carlo
5 Ottobre 2020 23:04

Caro Porro, dimostri di essere se sempre più un democristiano, cioè uno che galleggia alla Casini. Questa sera 05/10/2020 a quarta repubblica dovevi insistere e pretendere dalla Malpezzi una risposta sulle cartelle esattoriali, su domanda di Capezzone, se saranno bloccate o se partiranno il 15 ottobre. Invece hai lasciato cadere e come il solito non stai nè di qua nè di là. Mi piaci sempre meno.

Pigi
Pigi
5 Ottobre 2020 9:02

Un sostegno ai fasce più deboli della cittadinanza esiste in ogni paese europeo occidentale, tranne la Grecia.
Si potrà discutere come migliorarlo, ma il principio è largamente condiviso nei paesi avanzati.
Andare contro questo principio rischia di far risorgere i consensi per il M5s, magari per la versione Di Battista, che potrebbe far riscoprire le origini di un movimento insozzato dai mercenari parlamentari.
Salvini, da politico capace, infatti si guarda bene dal tornare su suoi passi.
Bravo.