90 anni fa nasceva Pannella, un gigante politicamente scorretto

Condividi questo articolo


Oggi Marco Pannella avrebbe compiuto 90 anni, un gigante politicamente scorretto che in tutte le sue battaglie politiche ha sempre dato pugni nello stomaco al pensiero unico.

Ci tengo a ricordarlo con questo editoriale che gli dedicai il giorno della sua morte durante la puntata di Virus-il contagio delle idee.

Dalla puntata del 19 maggio 2016

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche


Condividi questo articolo


5 Commenti

Scrivi un commento
  1. Bel ricordo di Pannella.
    Uno di quei personaggi “avanti”…….uno del quale quando ripensi oggi a tutte le battaglie che ha fatto e nel periodo in cui le ha fatte, ti rendi conto di quanto fosse avanti a tutti nella sua visione e nel suo pensiero.
    Era un estremo e come tutti gli estremi non si faceva condizionare da nulla e da nessuno e le sue battaglie potevano piacere o meno.
    Ma ci ha sempre messo la faccia e sopratutto non si è certo arricchito con la politica.
    E questo non è un’aspetto irrilevante.

  2. Grazie Dottor Porro per il ricordo di Marco Pannella, cultore della libertà e difensore dei detenuti, in un Paese dalla mentalità autoritaria. Avrà poi avuto i suoi limiti e commesso errori, come qualsiasi persona

  3. E’ stato l’unico che ha sempre lottato per la libertà degli individui con i suoi referendum boicottati e contro gli obbrobri dalla magistratura politicizzata ed inefficiente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *