Cultura, tv e spettacoli

Amadeus via dalla Rai, spunta la cifra (monstre) offerta dal Nove

Il conduttore e viale Mazzini sempre più lontani. Scambi di accuse e trattativa ormai arenata. E lui pubblica una foto

amadeus nove © geralt tramite Canva.com

Sarà vero? L’ambiente televisivo italiano si trova ancora una volta di fronte a rumori di corridoio e trattative serrate che potrebbero portare a significativi cambiamenti nel panorama dei personaggi che popolano la nostra TV. Seguendo le ultime indiscrezioni, la Rai si troverebbe in una situazione di stallo nella trattativa per il rinnovo del contratto di Amadeus, il noto conduttore televisivo e direttore artistico del Festival di Sanremo.

Come riporta LaPresse, la rete pubblica italiana avrebbe tentato di mantenere Amadeus al timone di alcuni dei suoi programmi di spicco, ma la discrepanza tra le offerte sarebbe eccessiva. Le voci suggeriscono che Discovery Warner Bros avrebbe offerto al conduttore una cifra intorno ai 15 milioni di euro per un triennio di esclusiva, comprensivo della realizzazione di diversi format sul canale Nove.

Lo scenario attuale sembra essere il risultato di mesi di tensioni e scambi tra le parti. Ormai tutte finite sui giornali. I retroscena favorevoli ad Amadeus parlano di una Rai intenta ad imporre alcune scelte durante l’ultimo Festival di Sanremo, come l’inclusione di determinati artisti e la presenza di collaboratori specifici, benché Amadeus in conferenza stampa abbia sempre ribadito di aver avuto piena libertà nelle sue decisioni artistiche.

Leggi anche:

Tali pressioni, mai confermate ufficialmente, hanno acceso i riflettori su ciò che sarebbe potuto essere un normale rinnovo contrattuale, trasformandolo in un vero e proprio caso mediatico. E infatti dai corridoi di viale Mazzini sono trapelate informazioni favorevoli a mamma Rai, che parlano di presunte richieste più personali di Amadeus, come la creazione di una società di produzione propria e la realizzazione di un programma televisivo per la moglie Giovanna Civitillo. Certo è che, fino a ora, queste rimangono voci di corridoio, destinate a rimanere tali fino a una dichiarazione ufficiale.

Dall’altra parte, il sipario si solleva sulla potenziale nuova casa di Amadeus, con il canale Nove pronto ad accoglierlo con un contratto allettante. Ciò che si prospetta ora è un possibile addio che Rosario Fiorello, amico e collega del conduttore, ha descritto come una “scelta di vita” in cerca di “nuovi stimoli”. “Amadeus è da ammirare perché proverà una strada nuova, con nuovi stimoli e un ruolo organizzativo, si divertirà a testare format e a provare lui stesso dei format”, ha raccontato Fiorello a ‘tv talk’ su Rai3. “Ho letto delle cose assurde, che non stanno in piedi, questa cosa siccome la so posso dirla: Ama ha fatto una scelta di vita, a 60 anni e più uno dice ‘voglio provare esperienze diverse, ho dato tutto alla Rai, ho fatto cinque Sanremo e faccio un programma di grande successo. Uno potrebbe star lì e continuare stancamente ad avere successo, invece è da ammirare”. Se poi si parla di certe cifre, è da ammirare sicuramente.

Franco Lodige, 15 aprile 2024

Nicolaporro.it è anche su Whatsapp. È sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati (gratis).

Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli