Cultura, tv e spettacoli

Ma quali pressioni: vi svelo la verità su Amadeus

Chi accusa il conduttore di pensare solo ai soldi. E chi insinua che sia stata la Rai a cacciarlo. Le cose non stanno così

amadeus © peterschreiber.media tramite Canva.com

Parliamo di Amadeus che se ne va via dalla Rai. Ogni volta che qualcuno di grosso lascia viale Mazzini, diventa un problema. Ma perché?

Non riesco proprio a capire per quale motivo se un conduttore lascia perché gli fanno un contratto che vale dieci volte quello attuale, partono subito le critiche incrociate. Da una parte si accusa quel signore di essere venale e di pensare ai soldi; dall’altra, si insinua che sia stata la Rai a volerlo cacciare. Le cose non stanno così. Amadeus va altrove, forse al Nove, perché dopo un po’ di anni si sarà anche rotto le balle di fare quello che ha sempre fatto. E soprattutto perché dall’altra parte gli danno tanti soldi. Non bisogna vergognarsi di essere pagato tre volte di più rispetto ai limiti della Rai, anzi.

Leggi anche:

Fra tutti i giornali, il più colpevole è il Corriere della Sera, che anche oggi tira fuori le possibili pressioni da parte della Rai. Tutte stronzat*. Non ha avuto nessuna pressione. Ha fatto esattamente quello che voleva a Sanremo e ha avuto degli straordinari risultati, motivo per il quale può andare dove troverà un sacco di possibilità in più.

dalla Zuppa di Porro del 13 aprile 2024

Nicolaporro.it è anche su Whatsapp. È sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati (gratis).

Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli