in

Arriva la 4° autocertificazione: ci prendono per i fondelli!

Dimensioni testo

Arriva la quarta autocertificazione: ci prendono per i fondelli!

Poche ore fa il capo della Polizia, Franco Gabrielli, ha annunciato che è in arrivo il nuovo modulo di autocertificazione per le nostre necessità di spostamento. Si tratta della quarta versione. Sì, avete letto bene, è il quarto modulo di autocertificazione in virtù dei numerosi decreti che nelle ultime settimane sono stati fatti dal governo giallorosso. Per non parlare del loro contenuto: siamo un Paese morto! Avete ragione nel video dico quinta: insomma non so contare.

Ecco come vengono fatte invece le comunicazioni in America…

 

 

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
185 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Toscano Alfio
Toscano Alfio
11 Maggio 2020 23:10

Perché nessuno parla dei pensionati (che non sono quelli di oro) che sono costretti ad aiutare le famiglie dei loro figli cassaintegrati o peggio licenziati con quel poco che non basta neanche per loro?
Gradirei moltissimo un suo coinvolgimento in questo mio quesito.
Allego e mail toscanoalfio45@gmail.com

Lara
Lara
7 Aprile 2020 17:05

Anche io ho pianto leggendolo. Anche io penso che sia pazzesca e sono contenta che qualcuno lo dica per me.

Per cosa ho esercitato il cervello e studiato? Per essere sommersa dall’assurdo quotidiano. Sommersi dai moduli, dalle pratiche, dai codicilli invisibili di mille infinite inutili leggi.

Salvo perdere di vista le cose importanti: per anni i nostri fiumi erano di ogni schiuma e colore, assassinati. La nostra aria irrespirabile, la moria degli animali e nostra. Vivo nel triangolo industrializzato.

Per anni gli abusi edilizi. Ma come passavano?!

Il costruire SULLE risorgive e i pozzi di acqua che avrebbero dovuto essere rispettati come delle divinita…

Grazie alll’economia….a cortissimo raggio e che neppure sopperisce ai danni ecologici incalcolabili. Non siamo neppure ricchi…almeno avessimo conservato il paese intatto.

Giordano Maestrelli
Giordano Maestrelli
2 Aprile 2020 15:52

-___errata corrige al mio messaggio precedente :
……… la maggioranza degli italiani senza paraocchi ( e con neuroni)

Giordano Maestrelli
Giordano Maestrelli
2 Aprile 2020 15:49

errata corrige al mio messaggio precedente :
…. la maggioranza degli italiani senza paraocchi ( e con neuroni)

Giordano Maestrelli
Giordano Maestrelli
2 Aprile 2020 15:44

Caro Porro, sono infinitamente contento che esistano ancora giornalisti che dicono ciò che pensano in modo chiaro e comprensibile a tutti e non si fanno sottomettere da partiti , editori etc.;Continui così perchè la maggioranza degli italiani senza paraocchi (e senza neuroni) Le saranno sempre grati.
Cordiali saluti/Giordano

alberto bergami
alberto bergami
1 Aprile 2020 13:52

desidero sapere quanto ha pagato se ha pagato le mascherine. graziealberto bergami

Mauro Nassi
Mauro Nassi
30 Marzo 2020 18:57

Ciao Nicola !!! Sono molto felice che tu sia ufficialmente guarito e spero di rivederti presto in tv … concordo in pieno con le tue osservazioni, la paura è senz’altro peggio di questa brutta bestia del Covid 19 … io da cuoco ho continuato a lavorare in quanto impiegato nelle cucine di un ospedale quindi nonostante i timori legittimi essendo proprio il fulcro dei contagi, l’ospedale, io e i miei colleghi abbiamo continuato a fare il nostro lavoro mettendo da parte tutte le estremizzazioni relative la

malattia. Ora speriamo davvero che predispongano piani concreti per ripartire senza dover ricorrere pure questa fase come è stato fatto per la malattia

Ancora tanti saluti

Mauro

MARIO
MARIO
30 Marzo 2020 9:43

Va bene tutto. Io non sono un Renziano ma sicuramente Renzi ha detto una cosa sacrosante che purtroppo, a parte Porro (il giornalista e non politico), non è stata ripresa da nessun politico per “pauraaaaa” di fare qualche brutta figura. Penso che Renzi abbia mostrato un coraggio inusuale ed è assurdo attaccarlo per avere detto una veritàààà sacrosanta. Avrei detto “via Renzi”.

Non ho sentito nessun giornalista indagare su questa assurda pandemia ma ho sentito solo numeri, morti, infettati e “il linciaggio verbale e non verso i cosiddetti “sani” untori.

Sig. Capezzone Lei mi piace tanto perché è una persona intelligente e Le chiedo, però, di dimostrare anche Lei del coraggio dicendo a tutti gli italiani come stanno le cose. Non ho studiato di certo per farmi chiudere la mente dal primo che arriva. Sono grato a questo sito che da l’opportunità a tutti di esprimere le proprie idee. Forza Capezzone ed ancor di più forza Porro.

A presto.

Mario