Commenti all'articolo L’uomo dietro le quinte: come funziona il network di George Soros

Torna all'articolo
guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
gianfranco benetti longhini
gianfranco benetti longhini
2 giorni fa

Sto seguendo Soros da parecchi anni, ed il libro spiega esattamente come lui funziona. Vorrebbe creare società senza legami e tradizioni, proprio contro l’istinto naturale di tutte le specie viventi. E’ quello che lui fa negli USA per cambiare tutti gli istituti scolastici ad insegnare le sue idee.

Andrea G.
Andrea G.
2 giorni fa

Imporre una visione di societa’ aperta e libera non e’ essa stessa una limitazione della liberta’ di scelta? Posso scegliere di non accettare? No, non posso. E allora non sono veramente libero.
E il castello di carte cade.

Kerenskij
Kerenskij
2 giorni fa

Soros di Popper ha capito solo ciò che gli faceva comodo.
Popper nelle appendici a OPEN SOCIETY critica quella che chiama psicologia cognitivista ovvero quella che, di derivazione marxista, presuppone che sia l’ambiente a creare l’uomo vale a dire la base delle ideologie globaliste alla Soros.