Franco Carinci

Franco Carinci
3.2k Visualizzazioni

I contribuenti non pagano il Festival per farsi ammaestrare da Ghali

Confesso di non aver visto il Festival di Sanremo, non mi sento, dunque, di esprimere alcun giudizio sul livello qualitativo della kermesse, se non con riguardo al commento sfuggito a Ghali, dopo aver eseguito la sua suggestiva canzone, per quella frase dal sen fuggitagli di “stop al genocidio”; neppure in sé e per sé per […]

3.8k Visualizzazioni

Il comodo slogan “due popoli, due stati” non basta per la pace

Sembra che l’opinione internazionale non aprioristicamente nemica di Israele si stia assestando su una precisa opzione politica di una “reazione sproporzionata” per l’oggi e di “due stati per due popoli” per il domani, non senza far precedere una dura condanna per il massacro del 7 ottobre e cercar di fugare ogni tentazione di antisemitismo. La […]

5.2k Visualizzazioni

Perché la strumentalizzazione politica non aiuterà Ilaria Salis

Giusta e condivisibile la reazione dell’opinione pubblica alla vista della nostra connazionale in udienza incatenata piedi e mani, con in più un guinzaglio tenuto da una guardiana, restituendoci una scena di tempi andati. Non mi risulta, però, che si sia dedicata una sufficiente attenzione all’essere quella la regola, cioè praticata per ogni persona imputata, cosa […]

6k Visualizzazioni

Autonomia differenziata, Schlein se la prenda con l’Ulivo

Nei due giorni del ritiro dei parlamentari Pd in quel di Gubbio, è emersa con chiarezza un’opposizione senza se e senza ma, da trasferire dalle Camere alle piazze, circa “l’odioso baratto” tra Fratelli d’Italia e la Lega, “il presidenzialismo per l’autonomia differenziata”, secondo le parole usate dalla segretaria Elly Schlein nell’intervista data nel secondo giorno. […]

6.7k Visualizzazioni

L’antifascismo di maniera del Pd, foglia di fico sotto cui nasconde il suo vuoto

Chi è carico d’anni come il sottoscritto, sa perfettamente che l’antifascismo di maniera è stato la foglia di fico sotto cui il Pci ha cercato di coprire le pudenda di uno stalinismo praticato a tutto campo, sì che solo chiederne la condivisione costituisce alla lettera una provocazione nei confronti di qualsiasi altra forza politica, fosse […]

4.9k Visualizzazioni

Non riuscendo a logorare Meloni, il giochino è colpire la sua cerchia

Non credo proprio di coltivare alcuna particolare simpatia per il nostro ministro dell’agricoltura, che, privo di qualsiasi particolare carisma, appare appesantito dall’essere cognato, in quanto marito della sorella del presidente del Consiglio. Ma confesso che l’ondata polemica sollevata dal caso di Ciampino, mi ha riportato alla memoria un paio di episodi vissuti dal sottoscritto come […]

5.2k Visualizzazioni

L’educazione alla sconfitta che famiglia e scuola non sanno più impartire

È una responsabilità precisa dell’opposizione quella di utilizzare parole facili, così da essere assunte in chiave di protesta condivisibile da larghe masse – con in funzione di avanguardia le ultime e ultimissime generazioni, ma private della loro significanza storica – come fascista, populista, famiglia patriarcale. Famiglia patriarcale Quest’ultima ormai estinta nel nostro Paese, in quanto […]

4.6k Visualizzazioni

Sciopero generale e precettazione: ecco cosa dicono le regole

C’è da premettere che la categoria “sciopero generale” non è prevista dalla legge n. 146/1990 sull’esercizio del diritto di sciopero nei servizi pubblici essenziali, né è stata a tutt’oggi definita dalla magistratura ordinaria o amministrativa, ma è opera della attività interpretativa della Commissione di garanzia. Le deroghe Può destare sorpresa che senza tale attività “creatrice” […]

6.2k Visualizzazioni

L’ombra del Colle sulla riforma e le critiche ipocrite della sinistra

Ad una prima lettura il progetto di riforma costituzionale passato al vaglio del Consiglio dei ministri pare anzitutto scontare la lezione della doppia bocciatura referendaria subita dalle due proposte ambiziose, cioè di profonda revisione, a prescindere dalla parte che le aveva proposte, la “destra” di Berlusconi e la “sinistra” di Renzi. Troppo corpose, articolate, modificative […]

5.3k Visualizzazioni

Dalla società del lavoro alla società del tempo libero

Un sociologo di razza, Aris Accornero, da poco scomparso, ebbe a battezzare il secolo scorso come “il secolo del lavoro”, per sottolinearne la centralità che “l’etica del lavoro” vi aveva rivestito, nel nostro Paese come d’altronde nell’Occidente tutto. Si può dire lo stesso per il secolo presente, oppure c’è più di un segno che questo […]

5.8k Visualizzazioni

Dietro la guerra Hamas-Israele lo scontro di civiltà che ci riguarda tutti

Se in presenza della ultima fase sanguinosa della ormai cronica guerra fra Israele e Hamas dovessimo effettuare una scelta fra le due teorie sull’evoluzione storica in atto, quelle che hanno tenuto campo solo qualche anno fa, l’ottimistica “La fine della storia” di Francis Fukuyama e la pessimistica “Lo scontro delle civiltà” di Samuel P. Huntington, […]

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli