in

Basta! Riprendiamoci la libertà

Dimensioni testo

Da quaranta giorni siamo confinati all’interno delle nostre abitazioni senza che nessuno riesca a individuare una via di uscita. Il nostro sistema funziona attraverso il circolo mediaticogiudiziario che si basa su due idee: la sicurezza e l’individuazione del responsabile che non ha garantito la sicurezza. Un circolo che è diventato un coro di sostegno al lockdown e alla privazione della libertà degli italiani.

Il video-racconto di Giancristiano Desiderio.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
43 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
laval
laval
23 Aprile 2020 17:49

I vecchi in casa sono come gli elefanti, si abbandonano e muoiono
Forse questo è di gradimento ad una certa sinistra, di fatto restando a casa moriranno anche i giovani, di fame.
Non vogliono far vedere che hanno lacerato la sanità pubblica, non vogliono rotture di scatole. Amano il dolce far niente, questo è il nostro governo.
Andiamo a piangere in Europa senza una proposta, che razza di fannulloni.

Francesco
Francesco
18 Aprile 2020 10:09

Ho letto un articolo di Cassese e ne consiglio lettura. Non si possono calpestare le libertà fondamentali usando in modo scorretto l’art.78 DELLA COSTITUZIONE. Purtroppo il popolo bue abbocca a tutte le cavolate che gli vengono passarte in televisione. Non siamo in guerra! La PANDEMIA, per quanto grave, è altra cosa. Questo accentramento di poteri è anomalo e inquietante e il silenzio di certa stampa ci fa capire in quale cultura liberticida viviamo. Gran parte dei giornalisti italiani sono i degni eredi della Pravda e di quella cultura sovietica e totalitaria di cui sono ancora oggi, la più bieca espressione.

Gigi
Gigi
17 Aprile 2020 21:02

Cercate il significato di assembramento giacché ci siete. Orwell DOCET… miei cari sedicenti amanti della lettura.

Bruno
Bruno
16 Aprile 2020 16:26

Prove generali di DITTATURA!
D’ora in avanti ogni motivo sarà valido per ridurre le libertà personali.
Questo test ha dimostrato che il gregge si sta comportando bene e le pecore si comportano esattamente da pecore!
Si può procedere pertanto alla tosatura del gregge!

step
step
16 Aprile 2020 15:12

A proposito di isolamento. “L’isolamento appartiene all’essenza del dominio in quanto tale. Isolare qualcosa significa disporne, significa cioè che il dominato non obbedisce ad altri ordini che a quelli del dominante.” – Emanuele Severino, Destino della necessità, cap. V: “Isolamento e dominio”. pp. 237-8

Sal
Sal
16 Aprile 2020 14:54

@FEMINE
Siccome è la prima volta che appari sul forum e dici che io non faccio altro che smanettare con la tastiera, sei sicuramente un falso nick che da molto molto tempo bazzica da queste parti.
Un troll e per giunta stupidina.

LauraBancher
LauraBancher
16 Aprile 2020 9:13

Rinchiuderci in casa così può essere stata una soluzione che non doveva durare più di 3 settimane giusto per poter organizzare e farci capire (e lo abbiamo capito benissimo ) che dovevamo imparare a convivere con il virus .. perché il virus si debellerà solo col vaccino e lo stesso non ci sarà prima di un anno ad andar bene ..!! Ma poi tenerci rinchiusi per altre settimane non serve a nulla perché comunque non si potrà farlo sino all’arrivo del vaccino .. quindi il risultato sarà che la gente impazzirà il Paese fallirà (ci siamo quasi) e poi ??.. poi usciremo chi sarà sopravvissuto, uscirà fra le macerie di quello che sarà ormai solo un ricordo di ciò che eravamo .. tanti saranno morti comunque , soli e disperati senza vedere più i propri figli,, nonni genitori nipoti .. e??.. e dovremo egualmente convivere con il virus .. perché forse non tutti potranno fare il vaccino forse ci saranno persone con patologie x cui potrebbe per loro essere peggio .. cosa ne sappiamo ???.. nessuno .. nessuno conosce questo virus che peraltro avrà delle mutazioni !!!.. c’è una sola cosa da fare … imparare a conviverci e i vari leader del mondo devono insegnare come (insieme ai medici).. gli altri paesi lo stanno facendo.. noi no.. perché abbiamo al… Leggi il resto »

PaoloR
PaoloR
15 Aprile 2020 21:20

Questo Governo di incapaci teme che le persone a cui è rimasto la capacità di giudizio si possa recare in treno, in auto, in aereo a Roma e a prendere a manganellate i governanti. Ma non ci si limiterebbe ai quegli imbecilli dei 5 stelle, ed ai comunisti ma a tutti coloro che non hanno fatto nulla per fermare tutta questa propaganda atta a rincog…ire il popolo. Ma qualcuno si dovrà pur rendere conto che il covid-19 è il minore dei pericoli, mentre il maggiore è questo stato di paura ed ansia a cui il popolo italiano è stato sottoposto. Ora si cerca di distogliere l’opinione pubblica con delle inchieste giudiziarie, guardacaso al nord, senza il quale quel popolo di scansafatiche e non, al sud, non riesce neanche a mangiare. MI chiedo dov’è lo Stato che abbiamo visto in questi giorni quando si trattava di combattere la mafia e la criminalità organizzata? Dov’è lo Stato quando si trattava di controllare l’immigrazione clandestina? Ora lo Stato si è sostituito a loro e trattano i cittadini italiani come pezzi di M. Ma vi sembra accettabile? Se vi sentite delle deiezioni siete liberi di scegliere di essere trattati tali, ma se siete in grado di recuperare il buon senso, ve ne infischiate delle regole e siete certamente abbastanza responsabili, nel dubbio, da comportarvi… Leggi il resto »