in

Bertolaso: “Via le mascherine”. Ecco dove

bertolaso mascherine

Dimensioni testo

“Si continua ad essere prudenti, ma magari qualcosa che crea disagio come mascherine e distanziamento merita di essere riveduto e corretto, non dico abolito ma magari riorganizzato”. Guido Bertolaso, responsabile della campagna vaccinale in Lombardia si distingue dal coro degli esperti che vedono ormai nella mascherina un oggetto indispensabile nonostante i dati sul contagio non siano più allarmanti da un pezzo.

Durante la conferenza stampa della Regionale Lombardia l’ex capo della Protezione Civile ha lanciato la sua proposta sull’utilizzo del dispositivo sanitario e sul distanziamento che speriamo possa essere subito accolta nelle stanze del ministero della Sanità: “Io credo – ha spiegato Bertolaso – che se i numeri continueranno a essere così positivi, non solo in Lombardia ma anche in tutte le altre regioni d’Italia, con qualche rara eccezione si può anche immaginare di dire che, laddove una Regione è in zona bianca da più di tre mesi, certe misure potrebbero anche essere alleggerite. Quindi l’uso della mascherina al di là dei luoghi molto affollati può essere in qualche modo ridotto. Oggi con i numeri e con i dati che stanno migliorando, si può anche pensare di ridurre le misure per l’utilizzo della mascherina.”

Finalmente una proposta concreta e di buon senso che, per queste ragioni, sarà sicuramente scartata da Roberto Speranza e compagni.