in

Biden pronto a dichiarare guerra alla Cina

Tensioni tra Cina e Usa su Taiwan. La promessa di Biden: “La difenderemo”

biden cina

Dimensioni testo

: - :

Oggi dovremmo preoccuparci della dichiarazione che ha fatto l’uomo più potente e armato del mondo, ovvero Joe Biden. Il Presidente americano ieri si è presentato a una convention della Cnn in cui i presenti hanno posto alcune domande. Bene. Uno di loro si è svegliato e ha chiesto: “Scusi, toc toc, Biden: cosa succede se Taiwan viene invasa dalla Cina?”. Sapete che Pechino sta facendo delle manovre militari, missilistiche, aeree e navali per farli cagare sotto. Biden ha risposto: “Abbiamo assunto un sacro impegno per difendere Taiwan”. Il che vuol dire che se i cinesi attaccano, gli Usa rispondono e inizia una guerra tra Usa e Cina.

Oggi solo il Corriere si è accorto della gravità di quanto avvenuto. Le cose sono due:

1. Biden è completamente folle, visto che dichiara guerra preventiva alla Cina se attacca Taiwan;

2. oppure, ormai gli americani non credono al loro presidente.

Poi è anche vero che i sacri impegni degli americani non vengono sempre rispettati, vedi il caso dei curdi, però quanto detto ieri è davvero grave…

Anche perché, come riporta Repubblica, intanto i cinesi si stanno armando creando delle isole fortificate per difendere i mari. Attenzione, non vi racconto questo per fare il giornalista chic che si interessa di politica estera, ma solo perché sono cavoli neri se Usa e Cina si mettono a fare battaglie navali. Il rischio è che la tensione geopolitica possa provocare non pochi danni alla nostra ripresa economica…

Nicola Porro, Zuppa di Porro del 23 ottobre 2021