in

Boschi, Boldrini, Castelli: il femminismo è una via di fuga - Seconda parte

Dimensioni testo

Era donna, certamente: ma nessuno se n’è mai accorto, nel senso che nessuno si è mai sognato di attaccarla o difenderla per questioni ormonali; le andava benissimo, le facevano un mazzo tanto ma lei dura, imperturbabile, e la spuntava lei con la sua clamorosa cotonatura e il filo di perle polemicamente démode. Di un’altra enorme donna, Golda Meir, questa statista israeliana con due gonadi così, è Indro Montanelli a raccontare un episodio definitivo: “Una volta mi fece vedere una lettera di Ben Gurion“, litigavano sempre: “sei la solita vecchia puttana corrotta”, c’era scritto nella lettera. La risposta: “Vecchia è vero, puttana non più delle altre, corrotta mai”. Artro che c*zzi, esclamerebbe il Marchese del Grillo. Senza vittimismo strategico, le donne erano più donne, artro che. Non si nascondevano, ricevevano un insulto e, nel loro modo inarrivabile per i maschi bovini, lo restituivano con una caterva d’interessi. Senza imbrogli, senza lagne, con una boccata di sigaretta: game over.

Max Del Papa, 22 luglio 2020

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
38 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
G.L.
24 Luglio 2020 22:01

Bellissimo articolo, grazie.

Sal
Sal
24 Luglio 2020 7:27

@Aldo

A parte il fatto che sarei proprio curioso di vedere in che modo potresti schiaffeggiarmi (vorrei proprio farmi due risate!)
Ma lasciamo stare il teppista che è in te.
Sono C A Z Z I M I E I quello che faccio della mia vita, quello che scrivo, quando scrivo (tu avrai impiegato un giorno e una notte per scrivere queste 4 c a z z a t e, io invece ci metto due minuti)
Non hai fatto altro che dirmi di togliermi dai piedi.
Siccome sei un piccola nullità, quello che dici (comprese le minacce) mi fanno ridere.
Quini non prendo neanche in considerazione i tuoi insulti, le tue farneticazioni e le tue ridicole minacce da bulletto da prendere a calci nel c u l o.
Capito bene?

Aldo
Aldo
23 Luglio 2020 22:24

@ per l’ineffabile entità firmata “Sal”, una precisazione. Potrai attaccare chiunque, qualificando le persone a modo tuo, ma con me non funziona. Te l’ho già detto. Date le tue reazioni sempre luride e scomposte, devi soffrire di un disturbo ossessivo-compulsivo che ti deve far monitorare il mondo, altrimenti muori, ed è per me difficile accennare ad una minima replica per contrastare gli insulti inaugurati anche sulla mia persona. Per ultimi, “cretino”, “demente”, “ebete”. Avendoti a portata di mano, potrei schiaffeggiarti fino ad intontirti e renderti finalmente inoffensivo. Ma ti difende la distanza e l’anonimato. In questo forum imperversi con un delirio incontrollabile, su ogni secondo di vita, a quanto sembra anche di notte, e per un singolo è troppo strano. Per questo ti avevo ipotizzato come sigla di una “costola” di qualche centro sociale antagonista, avente il compito di contrastare ed osteggiare “in questo modo” l’attività del forum di Porro, confutando tutto per deridere ed ostacolare la diffusione delle idee. Forse mi sbaglio. Forse sei un singolo dalle strane risorse e con tanto, ma tanto, tempo a disposizione, 24 ore piene, per scrutare il mondo da un tavolo senza mai muoverti. Un tale modello si attaglia a vari casi: un disabile, un recluso di lunga pena, un pensionato d’oro con servitù a tempo pieno, e via dicendo, comunque sempre col… Leggi il resto »

Claudia
Claudia
23 Luglio 2020 15:02

Io sono della provincia di Messina,ma dov’era la signora Boldrini(La pasionaria) quando per quasi un mese hanno lasciato in ammollo miglia di immigrati per il G8 A Taormina?
Certo avevano paura che tra di loro si nascondesse un terrorista.E prima No?E ora nemmeno…
Noi Siciliani e tutti gli italiani(alla faccia del coronavirus) trattati da bestie e i loro amici tutelati.

Milady
Milady
23 Luglio 2020 14:10

Articolo perfetto.
PS: fa piacere ritrovare l’ironia e la leggerezza, il tuo ultimo pezzo mi aveva messo il magone. Comprendo naturalmente lo sfogo che ne era alla base, ma non scrivere più che attendi la morte o che mal che vada puoi farla finita :-(

Giorgio Colomba
Giorgio Colomba
23 Luglio 2020 12:22

Il femminismo è la versione corrotta e perturbante della femminilità. Il femminismo sta alla femminilità come il moralismo alla moralità. Il femminismo è “de’ sinistra”, sempre politicamente corretto, spesso ideologicamente corrotto. Ed a proposito di schiene dritte, rammentiamo autentiche vestali del femminismo come Bonino, Mogherini, Boldrini intabarrate nel velo islamico durante le loro puntate mediorientali (la Fallaci, per dire, se lo tolse davanti a Komeini). Il coraggio, se una non ce l’ha, non se lo può dare. Tanto poi si rientra a starnazzare nel Belpaese.

adl
adl
23 Luglio 2020 11:41

Il femminismo delle v.i.p. ovvero delle very impoltronated people, è un vestito culturale di moda da esibire nel jet set della politica politicante, identico al bellacciaoismo degli accoolazzati ueiani, ed al comunismo delle ex leuguali diverse pre pd. Qual è, tanto per fare un esempio come un altro, la discriminazione retributiva che subirebbero cotante rappresentanti “proletarie” dell’ex sesso debole ???
Qual è la capacità di adattarsi al cambiamento preteso in modo arrogante ed anche un pò ignorante, nel senso che ignora i problemi di un’intera categoria fatta di centinaia di migliaia di lavoratori e lavoratrici della ristorazione, di cotanta femminista a reddito garantito in conto corrente by helicopter money system ??? L’incolmabile abisso che passa dalle parole ai fatti, non è una questione di genere, ma di spirito.

Aldo
Aldo
23 Luglio 2020 8:34

Del Papa, i tuoi ritratti sono meravigliosi ed è puro cibo per l’anima. Con la Boldrini hai iniziato bene, ma dovevi andare avanti per altre venti pagine, per quella che è questa figura. Mi auguro che ci ritornerai. E che tratterai anche Vauro.