Commenti all'articolo Campania al collasso, bombole d’ossigeno in auto

Torna all'articolo
Avatar
guest
46 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
giùalnord
giùalnord
17 Novembre 2020 1:44

A tutti i catastrofisti e a chi affibbia il termine negazionista a chi dissente dal loro ragionare,non penserete mica che tutte le ambulanze in coda presso i nosocomi siano piene di pazienti affetti da Covid-19,spero!
Guardate che ci si ammala anche per altro e prima dell’era Covidiana si andava in ospedale per altre patologie più o meno gravi.
Pensate che nella struttura dove io lavoro a volte si rasentava il ridicolo:i pazienti si presentavano al triage anche per un taglietto al pollice,figuriamoci per casi ritenuti più gravi,e non a torto ,come il virus in questione!
Il punto è quanti pazienti all’interno delle ambulanze sono positive al Covid,quanti infartuati,quanti dializzati,quanti nefropatici,quanti oncologici e quanti cardiopatici….
Qualcuno saprebbe rispondere per favore?
Sembra che tutti si siano focalizzati sul Covid…mah!

Laval
Laval
16 Novembre 2020 12:41

Buongiorno Nedo Micci, circa 14 ore fa, ammetto che sono molto irritato per il fatto che in Campania la malasanità era presente da prima del covid19.
Non possiamo dimenticare le formiche che passeggiavano tranquillamente sopra il paziente, i ratti a spasso per l’ospedale e i pazienti lasciati in barella nei corridoi.
I responsabili non hanno fatto niente per porvi rimedio, neanche con l’avvento del covid e questo non lo si può perdonare.

alessandro zuccarini
alessandro zuccarini
16 Novembre 2020 10:57

Caro Porro ricordati che con la parolaccia che tu ieri mi ha censurato (vaff.) un movimento di senza cervello è andato al potere e ci rimane ( ringrazio per questo devotamente il presidente ). Scusa la tiratina d’orecchi, ma quando ce vo ce vo.

Nedo Micci
Nedo Micci
16 Novembre 2020 8:58

Tutto il mondo e’ Paese.
Germania .
Leggiamo che il presidente dell’Istituto Robert Koch , tale Lothar Wieler ha denunciato non proprio una quisquiglia.
Trattasi di grave insufficienza di medici e infermieri nella struttura sanitaria tedesca.
Alla faccia !
Si vede che anche nella efficientissima Crukkioland ci sono degli Herr Arcuren.
Cosa vogliamo dire ?
Io non sono in grado di dire se Arcuri o lo stesso governo siano stati o meno all’altezza ; sicuro peraltro di molte deficienze si.
Ma quella notizia che viene dalla Germania ,secondo me , dovrebbe suggerirci che dette deficienze nella vicenda attuale sono fisiologiche ovunque.
Credo sia ultralegittimo denunciare quello che non funziona e non ha funzionato , pero’ ricordiamoci che l’ ” optimum ” nell’approccio a questo tsunami di fatto non esiste…dappertutto.
Diversamente , se continueremo a considerare che noi siamo ‘ ‘aschifezza daa schifezza , con riferimento a quanto sopra , faremo una valutazione non obiettiva del tutto e non faremo altro che abbaiare alla luna.