in

Cantate, anziché fare comizi

il video di Fedez contro la Rai
il video di Fedez contro la Rai

Dimensioni testo

Che meraviglioso ricordo di Joan Baez con la sua vibrante ballata è il ricordo di Sacco e Vanzetti, il ricordo di un ingiustizia di una magistratura ingiusta che ha condannato a morte due lavoratori italiani in America, immortalati in una musica, in una ballata sublime che inizia con “Nicola e Bart il ricordo che vi viene attribuito/ nei nostri cuori sempre sarà scolpito”. È la mia traduzione del primo verso: here’s to you Nicola and Bart /rest forever in our heart. Joan Baez, con milioni di fans a Woodstock.

E ancora: Che meraviglioso ricordo Gianni Morandi che anche lui ha cantato Sacco e Vanzetti: “Se morire vuol dire lottar la vostra morte la regaliamo all’uomo che un uomo non è. Per chi ama la verità canto forte per la libertà”. E poi la più celebre canzone di Gianni Morandi “C’era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stones”, un inno alla pace contro l’ingiustizia e gli orrori della guerra, un verso meraviglioso della canzone quando dice: “Cantava Viva la libertà e ricevette una lettera la sua chitarra mi regalò fu richiamato in America”.

Oggi lo potremmo declinare per un ragazzo in zona rossa: voleva uscire con la sua ragazza e ricevette un dpcm la macchina rimase chiusa nel garage e lui in casa triste per sempre. Un motto contro l’ingiustizia di chi ci priva della libertà, di chi non capisce i valori universali della fratellanza è quello nella canzone di Gianni Morandi.

Poi un curioso episodio alla televisione ieri sera: un musicista che invece che cantare ha letto un proclama politico da quattro foglietti spiegazzati. Strano no? Da un musicista uno si aspetta una canzone, una poesia in musica. Questo mi fa pensare alla seguente similitudine: così come un cantante, invece di cantare, legge, così un medico invece che curare il paziente, legge il bugiardino del farmaco. Ci sarà una ragione per la quale Joan Baez è una leggenda mondiale della musica.

Andrea Bollino, 2 maggio 2021

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
40 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Daniel
Daniel
4 Maggio 2021 5:21

Umile, buono, bravo e bello….

Ivo Ghiglia
Ivo Ghiglia
4 Maggio 2021 0:43

Perfettamente d’accordo su quanto scritto nell’articolo, sto rapper o come diavolo è definito sto pseudo cantante è veramente poca cosa è un viscido arricchito. Di sinistra

Inviato

Remo
Remo
3 Maggio 2021 23:39

Mi informano ora che questo fedez sia un cantante.. Booo.. Mai sentito.. Mi dicono anche che sia un comunista.. Ha be.. Allora ho capito.. Poverino..

Remo
Remo
3 Maggio 2021 23:30

Ma scusate, chi è questo fedez? L’ultimo uscito dalluovo di Pasqua? Oppure il solito che in Italia vuole emergere fingendosi politico? Non so chi sia ma comunque non mi sta bene essere obbligato a pagare il canone Rai per vedere mio malgrado elementi del genere fare politica, elementi per me insignificanti….

Anna
Anna
3 Maggio 2021 18:51

Definire cantanti questi saltimbanchi con tutto il rispetto per chi lo fa come professione è non solo un peccato ma anche una mancanza di rispetto verso L’ARTE. Sopratutto quando si tirano in ballo certe icone della musica…
Dipendesse da me, Fedez e compagna potrebbero vendere le noccioline nei tendoni del circo. Se non altro servirebbe a qualcosa la pagliacciata che indossa come una seconda pelle!
Cordialità

adina lucchesi
adina lucchesi
3 Maggio 2021 18:22

leggo commenti incommentabili. Fedez e la moglie hanno donato soldi per questa pandemia, certo loro ce li hanno, ma niente è mai scontato. Potevano fare come tutti quei politici che ci comandano, che prendono migliaia di euro al mese, anche se non fanno nulla. Usano i voli di stato, le auto blu e chi più ne ha più ne metta. Ma voi ve la prendete con Fedez e Ferragni. Mala tempora currunt!

Alfredo
Alfredo
3 Maggio 2021 16:39

Dipendesse da me Fedez e la compagna farebbero la fame altro che influencer. Non basta il covid? Adesso pure sti c…di…influencer e raffreddori?

Bea
Bea
3 Maggio 2021 15:42

Nel passato valeva.proverbio” la bellezza salva il mondo” vedere a dare i bruti, insignificanti tanta popolarità soprattutto ai Fedez, Ferragni,
ho capito che mondo è insonerabile perso.