La posta dei lettori

Caro Porro, ho 14 anni e le scrivo di… caos scuola - Seconda parte

Ho un altro grande interrogativo, cosa succederebbe in caso di terremoti? Un’altra cosa che spiegherei alla ministra, di cui non ha sicuramente tenuto conto, è che in classe bisogna svolgere disegno tecnico e non c’è lo spazio pratico, devo lasciar aperto un libro e un quaderno per gli appunti ma non c’è spazio, e poi se devo fare una bella versione di latino con il dizionario? Siamo proprio alla follia. Toc toc: Azzolina, si potrebbe svegliare dal suo mondo e magari dare delle risposte e delle linee guida concrete per il nuovo anno scolastico? Poi però una persona che definisce “il nuovo piano scolastico” un investimento è proprio la persona giusta al momento giusto.

P.S. Il duo Azzolina-Arcuri ha fatto più danni della grandine, adesso basta!!!

Grazie mille, continuerò a seguirla sulla zuppa. Saluti.

Riccardo

PaginaPrecedente
PaginaSuccessiva
Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli