in

C’è uno spread che fa davvero paura

Il podcast di Alessandro Sallusti del 17 gennaio 2023

Dimensioni testo

Lo spread che oggi più preoccupa non è quello economico, bensì quello tra la narrazione giornalistica della politica.

A leggere i giornali, il governo Meloni dovrebbe avere le ore contate. Tante e tali sarebbe le divergenze all’interno della maggioranza. Attenzione però: qui si sta confondendo la speranza dei nostalgici della sinistra con la realtà. E ogni fruscio diventa un boato.

Fruscii ce ne sono eccome, ed è una cosa assolutamente naturale. La coalizione, infatti, non è un partito unico, al netto che anche i partiti unici – le vicende interne del Pd fanno scuola – non sono esattamente delle famiglie tipo Mulino Bianco.

Continua ascoltando il podcast di Alessandro Sallusti del 17 gennaio 2023