in

Per una nuova destra (Daniele Capezzone) - Seconda parte

Il libro di Daniele Capezzone che guarda ad una “nuova destra” per l’Italia

Dimensioni testo

È stata la grande intuizione di Trump, sottovalutata, ma da non abbandonare. Ma anche quella di Boris Johnson. Insomma è un libro che non leggeranno le nostre classi dirigenti. Ma che consiglio vivamente ai tanti che – leggendo questa piccola «Biblioteca liberale» – ci chiedono spesso: che fare? Dentro c’è anche molto di più. Sulla pandemia e sui rimedi adottati e sulle limitazioni delle libertà – ad esempio beh su quello Capezzone è feroce e la sua orticaria verso il nuovo mondo ossessionato «dalla biosicurezza» è anche la nostra.

Nicola Porro, Il Giornale 5 dicembre 2021