Articoli

Come l’Iran sta preparando la guerra - Seconda parte

Questa notizia, riportata dalla televisione al-Mayadeen, è stata ripresa anche da Sky News Arabia che ha riportato per intero il testo del comunicato: “Le forze di sicurezza devono stare alla larga dalle basi americane per una distanza non inferiore a mille metri a partire da domenica sera”.

Questa minaccia intrinseca è stata presa molto seriamente dal Pentagono, infatti altri 2800 militari sono stati inviati nel teatro del conflitto, per lo più in Kuwait, al fine di preparare per bene la macchina da guerra a stelle e strisce nell’eventualità, sempre più probabile, di un’escalation che potrebbe interessare anche altri stati della regione.

Michael Sfaradi, 5 gennaio 2020

PaginaPrecedente
PaginaSuccessiva
Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli