in

Conti correnti a rischio, cosa accade ora ai nostri soldi - Seconda parte

Dimensioni testo

A questo punto è possibile confrontare i rendimenti del portafoglio ipotetico di un non investitore e di un investitore con un portafoglio investito in sola liquidità. Il rendimento potenziale misurato in termini reali (cioè al netto dell’inflazione) a cui hanno rinunciato le famiglie che hanno mantenuto il proprio portafoglio in sola liquidità dal 2005 al 2018 è quasi il 30% . Poiché i tassi e l’inflazione resteranno bassi anche nel prossimo triennio, diventa ancora più rilevante una ricomposizione a favore degli investimenti”.

Va detto che aspirando ad una diversificazione maggiore se da Prometeia avessero fatto riferimento al rendimento total return della borsa mondiale rappresentata dall’indice Msci World, il rendimento perso calcolato sarebbe stato decisamente più alto. Insomma, in questo Paese, andrebbe riscritto completamente il modo di gestire i risparmi.

Leopoldo Gasbarro, 14 gennaio 2020