Coronavirus, quei 3 errori di Conte

Condividi questo articolo


Durante l’ultima puntata di Quarta Repubblica è tornato al centro il tema della riapertura, i tempi e i modi per uscire dal lockdown.

Daniele Capezzone illustra quelli che, secondo lui, sarebbero stati i tre grandi errori del premier Conte nella gestione dell’emergenza.

Dalla puntata del 13 aprile 2020

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche


Condividi questo articolo


29 Commenti

Scrivi un commento
  1. RIPRENDIAMOCI L’ITALIA E LA DEMOCRAZIA ADESSO, DOPO SARA’ TROPPO TARDI!
    DOBBIAMO IMPEDIRE CHE CI PORTINO VIA LA LIBERTA’ E DECIDANO TUTTO AL POSTRO NOSTRO.

    in qualità di esperto di telecomunicazioni CREDO CHE POCHISSIMI SIANO AL CORRENTE DI QUELLO CHE “TECNOLOGICAMENTE PARLANDO” è gia sopra la nostra testa come una spada di Damocle.

    LA NOSTRA CONDIZIONE DI CITTADINI LIBERI DIPENDE SOLO DA NOI! NON ABBIAMO ALTERNATIVE!
    https://www.change.org/fermiamo_conte

  2. Capezzone, dall’alto della sua competenza di grande virologo ed epidemiologo ci comunica quali sono stati i 3 grandi errori di Conte.

        • Meglio i bocciofili dei pseudo esperti di regime che ne hanno cannata una dopo l’altra. Tipo la ******* del L’Oms e della Cina, Ricciardi che diceva in ossequio al suo padrone che chiudere i confini non serviva ed era sproporzionato ad un problema che alla fine era poco piu di un’influenza. Un cazzaro di proporzioni bibliche che disse che le mascherine non servivano, come il fenomeno da baraccone Capua. Che i tamponi a tappeto non bisogna farli (invece erano necessari), che hanno avvallato strategie sanitarie criminali come ospedalizzazioni di massa e inserimento di infetti nelle case di riposo (assurdo). O ancora l’avvallamento delle strategia di cura con l’intubazione precoce che si e’ rivelata sbagliatissima seguendo i dati inaffidabili della Cina.. Devo continuare? Questi cazzari non sono poi tanto esperti, sono piu’ puttane di regime che dicono quello che serve al regime che li finanzia per interessi e incompetenza. E sono solo una Frazione degli esperti Mondiali. Gli esperti tedeschi e svedesi dicono il contrario di loro, e li va molto molto meglio. L’italia e’ l’esempio da non seguire su tutti i fronti questo e’ palese.

  3. Siamo in un paese mi auguro democratico , ma attenzione all’uomo solo al comando e all’esercito di Fake News che dalla Casaleggio e Compani , Rai e Giornaloni di regime , che ci inondano di informaizoni molto discutibili al solo scopo di illuderci che siamo in Buone Mani e coprire tutta una serie di incompetenze di debolezze e autorevolezza per reagire. Auguro a tutti Noi di uscire da questa situazione sicuramente con le NOSTRE SOLE FORZE perchè saremo comunque soli , i vari annunci DI SOSTEGNO ECONOMICI saranno solo dei palliativi E NELLA MAGGIOR PARTE DEI CASI DI SOLA PUBBLICITA’ DI REGIME , dobbiamo rimboccarci le maniche e lavorare per aiutarci , possiamo solo affidarci ai Bravi Medici ed Infermieri per quello che possono fare.

  4. Gli errori di Conte nell.emergenza sanitaria sono gli stessi attribuiti a Sanchez, Macron, jhonson e Trump. Sottovalutazione del rischio e impreparazione alla crisi con l.alibi che l.Italia è stata colpita per prima. Il disastro totale però è nell.emergenza economica. Dopo un mese e mezzo non si è visto un euro per nessuno e non c.è un piano per riaprire. Siamo entrati in crisi per primi e ne usciamo per ultimi

  5. Manca il quarto: proditorio approvvigionamento e stoccaggio di ossigeno, mascherine gel, guanti e presìdi vari nelle recondite salmerie del Palazzo ad uso esclusivo suo e della ciurma.

  6. Parole, parole, parole recitava una nota canzone di Mina. Nel programma televisivo DiMartedì, gli ultimi sondaggi di Nando Pagnoncelli ci segnalano cosa ne pensano gli italiani riguardo i principali esponenti dell’attuale nostra politica. Si parte subito con la fiducia riposta in Conte, sempre più leader e sempre più amato dagli italiani con ben il 63%, a dimostrazione che gli italiani lo ritengono la persona giusta per affrontare quest’emergenza del Coronavirus. Dietro il Premier è battaglia, Conte 63%
    Meloni 30%
    Salvini 27%
    Gentiloni 27%
    Di Maio 27%
    Zingaretti 24%
    Berlusconi 20%
    Renzi 10%
    Questi sono fatti, non parole..

    • Buon per Conte.
      Lo esorto a presentarsi alle prossime elezioni politiche con un proprio partito. Come fece Monti.

    • Se i sondaggi li fanno gli stessi che dicevano che il vero virus e’ il rasismo e non serve chiudere i confini che e’ poco piu’ di un’influenza e che le mascherine non servono e che I tamponi a tappeto nemmeno ecc.. Beh valgono meno di zero. Poi anche fosse sarebbe testimonianza della stupidita’ della massa rincoglionita dalla TV.

  7. Dite a Capezzone che degli errori e delle inefficienze si sta occupando la Magistratura italiana. Esistono i reati presunti e esistono chiacchiere certe.
    Le sue sono chiacchiere certissime.

      • Franco, in segno di massimo disprezzo ho cercato il modo per digitare una “M” capovolta.
        Purtroppo non è possibile.

        • Sbagliato, Sal. Il nostro disprezzo non è per tutta la magistratura.
          Il nostro disprezzo, profondo, è per la magistratura MILITANTE, FAZIOSA, IDEOLOGICA, DI PARTITO: mAGISTRATURA ROSSA.

          Capito mi hai?

  8. In realtà adesso ricevi euro 600,00. A breve e comunque entro un anno è oramai assodato si andrà incontro alla PATRIMONIALE che potrà essere o UNA TANTUM oppure costante anche sempre per gli anni a venire.
    Questo porterà la pressione fiscale sui cittadini Italiani,non contribuenti ,cittadini in quanto andrà a colpire anche coloro i quali non creano reddito ma vivono di pensione o risparmi che sono già stati tassi comunque prima oltre il 60 %.Soluzioni ce ne sono e anche diverse.Dal trasferimento definitivo al’estero,quindi non i soldi,ma proprio cambio definitivo di residenza con i propri soldini al seguito, alle polizze vita .
    Gli immobili quelli purtroppo non saranno in alcun modo esenti .

      • Sal, tu parli di patriottismo. È stupefacente!
        Non sarai mica diventato nazionalista? sovranista? sciovinista? forse un po’ fascista? addirittura fascioleghista?

        Eh… signori miei, non ci sono piú i Sal di una volta!

        • Vedo che ricominci a rompere il c a z z o.
          Bene. Scrivi quello che ti pare.
          Cosidera che quando vedo il nick Fabio Bertoncelli NON LEGGO.
          Quindi è inutile che scrivi.
          E V A F F A N C U L O

          • Sal, devi imparare a riconoscere le battute scherzose, quelle senza alcuna cattiveria. Varrebbe la pena vivere una vita senza sorrisi?
            Anche qui, nella Zuppa di Porro, ogni tanto si può scherzare o sorridere, e la mia era solo una battuta scherzosa.
            E devi imparare a mantenere la calma.

            Tutto qui. Senza rancore, senza sberleffi.
            E prometto che ti scriverò ancora, eventualmente (certamente) criticandoti ma senza astio ideologico. Un forum è fatto apposta per confrontarsi e, ogni tanto, anche per un sorriso.

            P.S. Camerata Sal, quando andrai alla prossima adunata della Lega?

      • Il patriottismo dovrebbe nascere dalla soddisfazione dei cittadini per i propri governanti e non per questioni genetiche. Sarò patriota quando sarò stimolato adeguatamente.

    • L’idea è ottima, in alternativa una lettera a mattarella che preannuncia un trasferimento di massa se non caccia a pedate i collaborazionisti incapaci e nomina un governo di patrioti capaci (in alternativa, si dimette lui).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *