in

Così Italia e Francia si ribellano al green pass

green pass proteste
green pass proteste

Dimensioni testo

Molti cittadini si ribellano in Europa al green pass, in particolar modo in Francia, nazione con una tradizione democratica molto forte che risale al famoso abbattimento dell’ancien régime trova oggi nuovamente disordini anche nell’area della Bastiglia, mentre in Italia, dove i cittadini dopo aver accettato ogni forma di restrizione delle libertà personali giustificate in nome dell’emergenza sanitaria, continuano a manifestare da settimane contro la carta verde.

In circa 150 città della Francia decine di migliaia di persone si oppongono al green pass. A Parigi sono 4 i cortei organizzati dai cittadini, a scatenare la maggiore apprensione è la manifestazione guidata dal “gilet giallo” Nejeh Ben Farhat, partita dalla stazione della metropolitana di Pont de Neuilly e diretta verso Place du Chatelet. Un secondo corteo è capeggiato da Florian Philippot, ex numero due del Front National e ora presidente dei Patriotes, e da Nicolas Dupont-Aignan, capo di un altro partito sovranista, Debout la France. La terza manifestazione è partita alle 14:30 da Place Edmond Rostand ed è diretta al Palazzo Reale, da dove è previsto l’inizio del quarto corteo alla volta di Place Pierre Laroque, vicino al Ministero della Salute.

Gli slogan ripetuti con fermezza dai manifestanti sono stati: “Macron dimissioni” e “Macron non voglio il tuo pass”. In Italia dopo numerose manifestazioni, in particolar modo a Roma, circa 5000 persone hanno marciato in un corteo non autorizzato per le strade di Milano al grido: “No al green pass” e “libertà”. I manifestanti si sono ritrovati in piazza Fontana e hanno raggiunto piazza Scala dove si trova la sede del Comune di Milano. Molti manifestanti indossano la stella di David con la scritta “non vaccinato”. Uno dei portavoce di questo movimento spontaneo ha urlato al megafono le seguenti parole: “Qui non ci sono più parole da dire perché ormai il totalitarismo è in atto, la nostra protesta dice più di mille parole. Qui c’è democrazia, quella che non c’è in Parlamento e ci fa subire l’ostracismo. Il green pass è un lasciapassare fascista che non dà libertà”.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
101 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Davide V8
Davide V8
9 Agosto 2021 15:49

Uno dei tanti video sui nuovi nazisti tedeschi:
https://twitter.com/prof_freedom/status/1422263900804890635

Not Hong Kong, not Belarus.
Scenes from freedom protests (anti lockdown) in Berlin yesterday.
I am German & I can promise you that I am less concerned about a virus than about tyranny & failing democracy.

L’ultima frase parla di ciò che dovreste guardare.

Zeffira Marossi
Zeffira Marossi
9 Agosto 2021 14:50

Desiderate beneficiare di un credito per uscire dall’impasse causato dalle Banche, dal rifiuto delle vostre pratiche di finanziamento Desiderate beneficiare di un credito per la realizzazione dei vostri progetti di costruzione delle vostre case; affitto di una casa o di un appartamento; Achat Casa Etc …… Crédit – Epargne – Crédit Hypothécaire dispone di un notevole capitale che può concedere da: € 10.000 … a € 500.000 a tutte le persone in difficoltà, istituzioni finanziarie o individui che desiderano ottenere un prestito a.s.a.p. Per quanto riguarda i tassi di interesse, sono compresi tra l’1,4% e il 5%.
Zeffiramarossi671@gmail.com

Franco
Franco
9 Agosto 2021 13:37

5000 in piazza e 20 milioni di green pass scaricati in tre giorni.
Ancora rifiatate?

Giovannic
Giovannic
9 Agosto 2021 9:17

Sono solo degli imbecilli senza rispetto per la salute degli altri

Davide V8
Davide V8
9 Agosto 2021 3:47

https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/07/31/sorveglianza-di-massa-su-mail-e-messaggi-cosa-prevede-il-nuovo-regolamento-ue-contro-la-pedopornografia-online-scorza-privacy-avvertire-gli-utenti-se-qualcosa-va-storto-conseguenze-drammatiche/6274538/

Con questo capite la serietà della situazione, o “uh ci sono i pedofili, fanno bene così li prendono”?

Ma immagino che anche l’art 15 della costituzione sia carta straccia ormai.

Davide V8
Davide V8
9 Agosto 2021 3:35

Hannah Arendt:
“Il suddito ideale del regime totalitario non è il nazista convinto o il comunista convinto, ma l’individuo per il quale la distinzione fra realtà e finzione, fra vero e falso non esiste più.”
(i vaccinati non contagiano, i non vaccinati sì, ad esempio)

“Quel che prepara così bene gli uomini moderni al dominio totalitario è l’estraniazione che da esperienza limite, usualmente subìta in certe condizioni sociali marginali come la vecchiaia, è diventata un’esperienza quotidiana delle masse crescenti del nostro secolo.”
(vedi “distanziamento sociale” e lockdown)

Davide V8
Davide V8
9 Agosto 2021 2:40

Ai poveri di intelletto e spirito che trovano errati accostamenti a stella gialla ed apartheid:
siete degli ignoranti.

Leggetevi Primo Levi.

Iniziò con i politici che dividevano le persone tra “noi” e “loro”.

(segue)

LeLe68
LeLe68
9 Agosto 2021 1:54

Mio padre è morto di polmonite bilaterale 12 anni fà all’età di 89 anni, che sia perchè non aveva fatto il vaccino ?? C’era già il C19? Andate a vedere i morti PER C19 e i morti CON il C19 chi sono. I numeri li trovate presso ISTAT, poi confrontate i numeri con l’età della popolazione italiana e guardate i risultati. Ringraziate poi le BIGPHARMA americane che nonostante tutto dicono che i loro vaccini sono i migliori e sono testati (in via emergenziale e quindi non possono essere testati 100%) e poi Gates e Soros che comprano la società titolare dei tamponi per il tracciamento MOLOGIC .Anche se vaccinati con GP dobbiamo fare il tampone!!!