in

Cruciani scatenato: “Il Covid ha aiutato qualcuno a fare carriera”

Dimensioni testo

ll Covid? “Ha aiutato le carriere di parecchia gente, qualche virologo si candiderà anche a sindaco”. La stretta sul green pass? “Allora ci diano i tamponi gratis”. La dittatura sanitaria? “E’ più pericolosa quella del politicamente corretto”. Giuseppe Cruciani senza freni, direttamente dalla festa della Ripartenza al teatro Petruzzelli di Bari.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
23 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Luigi
Luigi
22 Luglio 2021 21:19

Cruciani fondamentalmente mi stava sul caxxo in quanto attacca sempre a sproposito Napol e i suoi tifosi ma ultimamente lo sto molto rivalutando.

Victor
Victor
18 Luglio 2021 15:16

Cruciani si sta rivelando migliore di quello che credevo. Chiaro, diretto, provocatorio. Davvero non male.

Hermes
Hermes
17 Luglio 2021 23:46

“Se per difendere in nome di non so cosa la libertà di non vaccinarsi degli egoisti ignoranti a ottobre saremo costretti a richiudere tutto con relativa catastrofe sociale culturale ed economica io vi saluterò e con il mio green pass mi trasferirò in Francia”. Ha scritto così, su Twitter, Roberto Burioni……
Vai Vai che li ti prendono a bastonate…..cialtrone

Paolo
Paolo
17 Luglio 2021 17:31

Come non condividere?I In quattro parole inquadrato il problema. Gli effetti saranno devastanti sull’economia. Lo scopo? rendere quasi inevitabile la vaccinazione, la maggioranza cederà al ricatto , gli effetti sulla pandemia saranno nulli, nessun giudice a quo si è mosso per sollevare la questone di legittimità costituzionale formulando un’ordinanza di rinvio da trasmettere alla Corte (almeno provarci, anche se verrà rigettata quasi certamete). E’ una dittatura saniaria? obiettivamente lo è. Cruciani un grande giornalista.

Valter Valter
Valter Valter
17 Luglio 2021 16:50

A chi si chiede come sarebbero campati Cruciani e Porro senza il covid basterebbe rispondere che, guadagnandosi il pane come giornalisti, avrebbero parlato di quei temi che sarebbero stati di attualità in assenza di pandemia. Di sicuro non avrebbero rischiato di chiudere bottega o, per campare, di dover chiedere milioni in prestito alle banche, erogati con la garanzia del governo Conte a giornali in profondo deficit come quello di Travaglio. Quello stesso governo per cui sempre lo stesso giornale faceva la cheerleader e che, un giorno si e l’altro pure, rimpiange per motivi piú che comprensibili. Di cosa sarebbe campato uno così senza Conte ?

Armando
Armando
17 Luglio 2021 16:23

Scatenato uno che dice “Vanno convinti, non costretti”. Il solito superficiale confusionario.
Cosa devi convincere se mi hai bombardato ininterrottamente per 16 mesi no-stop su tutti i mezzi di informazione e in tutti i programmi e hai rafforzato in me l’idea della megatruffa planetaria. Sapevo che la due giorni di Porro avrebbe fatto solo danni ulteriori e così sta facendo.
Se non inviti persone antisistema e qualche intellettuale superstite e libero per un confronto vero sulle idee, cosa vuoi fare se non danni.
Con il solo vaccino non ci sarà nessuna ripartenza; e nessuno ne può parlare.

Stefano
Stefano
17 Luglio 2021 15:43

Certo é sconcertante sentire, da parte di un personaggio pubblico come Cruciani, parlare dell’uso della plastica o del traffico, in maniera direi irresponsabile e ignorante. Caro Cruciani, ma hai visto quanti delfini, balene, tartarughe, ecc., muoiono a causa della plastica?
Neanche se fosse una battuta, ti scuserei dal dire certe *********. Caro Porro ( che ti seguo con piacere vista la tua serietà intellettuale), la libertà di parola è sacrosanta, ma certe stupidaggini ( visto come sta andando a rotoli il ns pianeta) nn le vogliamo sentire… Neanche x scherzo!

Giuseppe
Giuseppe
17 Luglio 2021 14:33

Uno dei pochi giornalisti liberi… Bravo Crux!!!