Commenti all'articolo De Luca, Capezzone e Sallusti contro i Fantastici cinque della Sea Watch

Torna all'articolo
Avatar
guest
21 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
honhil
honhil
3 Luglio 2019 11:22

E’ un perfetto gioco delle tre carte. Da una parte la gip celebra e fa santa Carola Rackete, dall’altra il pm Patronaggio, per calmare le acque, lancia l’amo di nuove ed approfondite indagini sul “Recupero sospetto”. Ma è tutto fumo negli occhi. Nient’altro che fumo negli occhi. Era già tutto scritto sotto il cielo stellato di Agrigento. Dove, insomma, sembra esserci stato un gioco degli specchi ideologicamente approntato. Non per niente la teutonica capitana e le Ong tutte puntano sempre verso i moli di Lampedusa. Ma la domanda rimane sempre la stessa, ‘A cui prodest’. Tuttavia, Salvini deve cambiare subito strategia e puntare alle elezioni anticipate il prima possibile. Anche perché in un tempo diverso del futuro prossimo, Mattarella non scioglierà il Parlamento, incombendo poi la prossima legge di bilancio. E lo deve fare, se gli italiani lo vorranno, per mettere la parola fine al progetto sorosiano che punta esclusivamente a trasformare lo Stivale in una landa del multiculturalismo a decrescita felice. A cui da tempo il Quirinale e tutto l’arcipelago sinistro pensano. Anche perché è l’unico modo rimastogli per continuare a mantenere piede nelle stanze del potere. Del resto, pensare che dietro il progetto Palamara ci fosse soltanto lui e il piccolo gruppo di toghe e politici piddini che ne è venuto fuori, è una pura idiozia. Da ciò… Leggi il resto »

Enzo
Enzo
2 Luglio 2019 18:41

Tutti questi “sinistri” sinistroidi finti benpensanti ma veri ipocriti doc che tanto criticano il Ministro Salvini hanno forse dimenticato cosa accadde il 28 marzo 1997 quando governava Prodi. Il nome Katër i Radës non dice loro nulla? Tutto rimosso dalla loro labile memoria così come gli 84 morti ed i 24/27 dispersi. Quanto meno Delrio-Orfini-Faraone-Magi-Fratoianni, prima di porre in essere la ridicola buffonata della Sea Watch avrebbero dovuto “pensare” (parola forse un po’ troppo impegnativa per la sinistra) che non tutti gli Italiani hanno la memoria volatile come la loro; infatti hanno iniziato a dimostrarlo il 4 marzo 2018 ed hanno continuato a dimostrarlo in maniera più incisiva il 26 maggio 2019. Spero che continuino su questa linea.
Ed ora compagni sfogatevi!

MARIA STELLA LONGO
MARIA STELLA LONGO
2 Luglio 2019 18:24

I tre commenti di De Luca, Capezzone e Sallusti, nonostante la loro sostanziale diversità ideologica, esprimono tuttavia tutti un grande “buon senso”! Basterebbe quello per fare “buona” politica!

Carlun58
Carlun58
2 Luglio 2019 17:56

Ho, purtroppo, visto la puntata di iersera 1/7 che mi ha letteralmente nauseato per “la ricerca costante di una giustificazione ad un atto scellerato, ingiustificato e irriverente ad una legge di Stato perpetrato da cittadini Esteri” da parte dei signori SINISTRI e della ragazza Tedesca (di cui ometto il nome). Vorrei dire la mia su 2 cose: 1) NON sono un naufrago se NON provengo da un naufragio (vedi Treccani) e nemmeno se volutamente mi metto in condizione di chiedere aiuto (buco il gommone, mi butto in mare, etc. etc.) quindi nessun atto di pieta’ 2) Credo che un “AFFIDO a distanza” basterebbe ai clandestini per entrare in Italia; e’ ovvio che sara’ onere di chi ha chiesto l’affido la TOTALE (vitto+alloggio+…..) la cura della persona/e adottata/e. Perche’ non lo fanno i nostri cari “buonisti”? 3) Il Sig. Cassonetti ha aperto bocca solo per vomitare skifezze da decelebrato e non per costruire un dialogo civile. Altro personaggio a Suo fianco (MAGI) mi ha solo fatto irretire, cercando in qualsimodo a giustificarsi ed a convincerci della onorevolezza della propria azione. Per terminare, Daniele Capezzone ha detto una “grande verita”; NON SIAMO NOI CHE ABBIAMO VINTO, MA SIETE VOI CHE AVETE PERSO” (dico io LA TESTA) !!! Avanti cosi per un vero cambiamento Nazionale ed Europeo, non e’ nemmeno minimamente costruttivo avere… Leggi il resto »