Commenti all'articolo Decreto agosto: una mossa tattica che non eviterà il tracollo

Torna all'articolo
Avatar
guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Marina Fabri
Marina Fabri
21 Agosto 2020 15:56

Io ho fiducia in Conte, sono certa che troverà il modo per rimettere in piedi l’italia vessata anche dalla destra che ogni giorno istiga coloro che sono incerti per portarli dalla loro parte. Conte ci ha risollevati in Europa e con l’europa ci aiuterà. Io ho molta fiducia!!!
La scuola potrà essere seguita anche da casa. Dobbiamo capire e far capire a tutti che in questo momento dobbiamo anche noi aiutare il governo con il nostro comportamento corretto!!!

Marta Serafini
Marta Serafini
19 Agosto 2020 19:06

Il progetto era questo ! Ci sono riusciti in pieno !

Guido Moriotto
Guido Moriotto
19 Agosto 2020 12:04

Road map.
Dopo agosto c’è settembre.
A ottobre l’estrema unzione.
Officianti: Mattarella Conte.

Flavio Pantarotto
Flavio Pantarotto
18 Agosto 2020 19:49

Ribadisco, come in altri miei commenti, un’ipotesi ottimista: gli Zar della più occidentale tra le ex repubbliche socialiste sovietiche stanno, per limiti imposti dalla natura, per lasciare il posto. Giorgiej Napolitanov in primis, Mortadella Prodi a seguire, e via via i vari tecnocrati già Senatori, presidenti di questo o quell’ente inutile, dirigenti sindacali senza aver mai messo piede in una fabbrica o in una scuola.. Coscienti di non essere mai stati eticamente corretti, si sono ben guardati dal “formare” dei successori, che se per caso fossero stati in gamba li avrebbero presto scalzati, mettendoli in stato d’accusa. Perciò abbiamo uno Stato comandato da Zar senza eredi. Costoro, vista l’incombente minaccia di uno Zio Sam che ha bisogno di teste di ponte vicine al Medio Oriente più affidabili del sultano Erdogan, cercano di svenderci a chi ancora sventola bandiere rosse, possibilmente entro fine novembre; bloccando ogni iniziativa contraria con l’alibi del Covid-19. Beh, meglio questo che i carri armati. Ma non ci riusciranno, spero; l’Italia ha un capitale privato che doppia il debito pubblico, peraltro in gran parte interno (per ora). Il MES o il Recovery Fund non verranno erogati, né richiesti, finché non si saprà da che parte staremo, quindi ci attendono mesi ben duri. Ma son mesi. Teniamo duro senza far gesti sconsiderati, se Donald Duck viene rieletto, cosa… Leggi il resto »