in

Delirio di Capanna contro la Santanché: “Fdi è un partito fascista”

Dimensioni testo

Il sessantottino Mario Capanna ci ricasca e mentre è ospite di Stasera Italia se ne esce con l’accusa di “fascismo” nei confronti di Fratelli d’Italia, partito di Giorgia Meloni. Ma Daniela Santanchè non gliela lascia passare…

Dalla puntata del 24 febbraio 2021

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
69 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
GAESALSERO
GAESALSERO
1 Marzo 2021 13:44

Kapanna un nazikomunista con tre vitalizi,lo sai come si dice a Livorno ao caaata

Marco
Marco
1 Marzo 2021 10:42

Buongiorno
Mario Capanna, un nome una garanzia. Una garanzia chiamata ipocrisia. Un personaggio che da sempre, ha lottato contro il sistema, per intenderci da vecchia DC. “Scudo crociato, Fascismo di Stato” era uno dei suoi tanti motti, nei lontani anni 60-70. Ciò nonostante, oggi vive con gli stessi benefici e con uno stipendio da “onorevole” grazie a leggi emanate dallo stesso sistema che ha sempre criticato. Ipocrita ? molto ma molto di più. Questi sono i “sessantottini” personaggi che non hanno mai lavorato e che hanno vissuto alle spalle degli altri, per generazioni. Capanna, dava del Fascista a chi non la pensava esattamente come lui, negli anni passati e ancora oggi si comporta allo stesso modo. Il suo bagaglio intellettuale e politico è palesemente ristretto. Col passare degli anni i suoi neuroni, si sono seccati come i pomodori secchi. Qualche tempo fa, fu criticato per i suoi privilegi politici e come tutti i parassiti che ne beneficiano, rispose con classica e memorizzata frase : “è un diritto acquisito” Questo ci fa capire il livello di ipocrisia, raggiunto da un personaggio come Mario Capanna. Preciso ! non che gli altri, siano migliori di lui. Quando vivi alle spalle del popolo, sei peggio di una zecca attaccata al pelo del cane.
Buona giornata
Cordialmente

Franco
Franco
27 Febbraio 2021 13:35

In una società democratica dovrebbero essere bandite per sempre le parole ‘comunista’ e ‘fascista’ che non hanno più senso poiché condannate ambedue dalla storia. Il fatto grave è che la parola ‘fascista ‘ viene usata a sproposito dalla sinistra ‘conservatrice’ per indicare in modo dispregiativo un atteggiamento politico ‘conservatore’ della destra.Non se ne può più di sentire queste cose
da parte di vetero comunisti che non ammettono che il mondo sia cambiato da un pezzo e fortunatamente senza di loro

Ravera pieranyonio
Ravera pieranyonio
27 Febbraio 2021 7:47

Questo imbecille dal 80 II N poi x anni ha mandato ragazzina fardinpucvhuare invitandoli alla violenza ma lui che era il leader se ne stava “in sede” s coordinate il bsdtsrdo e poi quatto quatto dive fatto votare e dive fatto le palle foto sulla pelle di tanti giovsvi ripeto ******** lo vottei dite in faccia io ho la sua età e lo conisco bene

Francesco Langella
Francesco Langella
26 Febbraio 2021 20:04

Parla questo “minus habens” di Capanna che valorizzava, nel 68, i Katanghesi (di cui faceva parte anche Gino Strada) il cui scopo dichiarato era quello di sfasciare tutto (comprese le teste dei polizziotti e carabinieri). Gente senza vergogna

Gianni
Gianni
26 Febbraio 2021 14:52

A me sembrava che fosse pacifico ed anche ormai un vanto esibito il fatto che fratelli d’Italia avesse qualche radicetta diciamo così…. alla buonanima!
Non è così?

Stefano
Stefano
26 Febbraio 2021 14:47

Su Capanna no comment…………

Massimo Testa
Massimo Testa
26 Febbraio 2021 14:31

I “migliori desinistra”, indossando ancora l’eskimo tarlato, stanno migliorando fino a poco tempo fa avrebbe tuonato “Fascissa e Rassista”