Di Maio, il carrierista del mandato zero

Condividi questo articolo


Enzo Biagi una volta disse che non bisogna temere il politico privo di senso dello Stato perché è cosa molto rara, piuttosto bisogna temere il politico privo di senso del ridicolo.

Il ritratto perfetto, come ci spiega Giancristiano Desiderio in questo video, dell’ineffabile attuale ministro degli Esteri italiano, Luigi Di Maio, che durante la trasmissione Stasera Italia ha spiegato come non gli dispiacerebbe essere visto come un democristiano, a patto però che non venga paragonato a Paolo Cirino Pomicino, bensì ad Alcide De Gasperi. Ma quali sono i risultati raggiunti finora da questo “statista”?

Giancristiano Desiderio, 18 luglio 2020

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche


Condividi questo articolo


5 Commenti

Scrivi un commento
  1. Povero di Maio, ignorante come una zappa, nel senso che Non sa, e non capisce nulla.
    Casseruola perfetta per Conte, il bravo a parlare di tutto e il contrario di tutto
    Mandatelo a casa basta ci vuole un Governo per la povera Italia

  2. @Giovanna

    Io invece vedo la solita cricca di troll-bulletti che si spalleggiano facendo a gara a chi spara l’insulto più becero.
    Chi vincerà?

  3. Il sig. Sal, sempre molto sereno nei Suoi giudizi ai commenti dei frequentatori del forum, parte col coltello tra i denti già di prima mattina. Buongiorno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *