Commenti all'articolo E se il M5S fosse come Virginia Raggi?

Torna all'articolo
Avatar
guest
18 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Ennio Di Benedetto
Ennio Di Benedetto
9 Novembre 2018 17:25

Credo che Virginia Raggi sia l’archetipo del militante del M5S: incompetente, incapace, illiberale.
Purtroppo hanno avuto moltissimi voti da Cittadini che si sono fatti abbindolare da promesse demagogiche. C’è anche un alto tasso di complicità degli elettori perché sul giustizialismo del M5S non esiste alcun dubbio e chi lo ha votato la pensa allo stesso modo. Si rifletta su questi dati elettorali:
M5S circa il 32/33% – il (fortunatamente) sepolto dalla Storia PCI circa il 33%. Non è che l’ideologia antidemocratica e protestataria del PCI di Togliatti, Longo, Berlinguer e Ochetto sia stata assorbita dai pentastellati? E per favore smettiamola di definire i comunisti “di sinistra” perché erano affascinati dal TOTALITARISMO SOVIETICO quindi non di sinistra, ovviamente.

Walter
Walter
6 Novembre 2018 21:07

Le donne con gli occhioni grandi grandi, con i capelli neri con la riga in mezzo, tipo la Raggi e la Isoardi,
sono la reincarnazione della Cenerentola…………..poverine lasciateci stare perchè noi non c’entriamo.
Alla lunga, però, ne combinano più di “Carlo in Francia”.

tullo
tullo
6 Novembre 2018 20:12

da quello che vedo andrebbe bastonata

massimo cotoni
massimo cotoni
6 Novembre 2018 14:27

ma uno che dica che il comune di roma e fallito nn c e?e roma nn e il solo ad essere fallito,ma dire che la colpa e dellka raggi e facile vero?ha fatrto i suoi errori questo nn c e dubbio ma ricordatevi che il comune e fallito solo che nn si puo dire perche roma e la capitale comunque la colpa e sempre dei 5 stelle…..contenti voi contenti tutti