in , , ,

“Effetto Cristiano Ronaldo”. Vale 2 miliardi di euro. Altro che gol…

Dimensioni testo

La cifra totale si avvicina ai 2 miliardi di euro. Misurato (per difetto) l’Effetto Cristiano Ronaldo sulla crescita di ricchezza dei club in cui ha militato. Non solo, il suo contributo è finito anche nelle tasche degli investitori che hanno puntato sulle azioni di Juventus e Manchester United. 

Siamo di nuovo immersi in un week end calcistico. Ieri è tornata in campo la Juventus.  Parlare di Juventus, gioco forza, fa venire in mente ancora il nome di Cristiano Ronaldo. E siccome noi ci occupiamo di finanza viene facile andare a rileggere i numeri di un calciatore che, per successi, gol fatti, ma soprattutto per “creazione di valore” è unico nel suo genere.

Pallone d’oro nello sport.  In tre stagioni alla Juventus, tanto per la cronaca sportiva, questi sono i numeri che vale la pena sottolineare. 134 presenze e 101 gol. Due scudetti, due Supercoppe italiane, una Coppa Italia e il titolo di capocannoniere conquistato nella stagione 2020-21. In pratica se si considera il numero di partite giocate, per la Juventus, aver avuto un giocatore come CR7 a propria disposizione voleva dire cominciare le partite da un vantaggio consolidato di un gol a zero. Il primo scudetto in maglia bianconera, Ronaldo lo chiude realizzando 28 gol in 43 partite (21 in Serie A, 6 in Champions e 1 in Supercoppa), risultando il giocatore più decisivo (a conti fatti sono 18 i punti garantiti con le sue reti). Quanto vale tutto questo in termini economici lo vedremo più avanti. 

Tutti i numeri di CR7 che hanno creato ricchezza.  Ha vinto due volte il premio di miglior giocatore per la Fifa. Cinque volte il Pallone d’Oro. Basterebbe questo per comprendere il suo valore. E’ stato Campione d’Europa con la sua nazionale, il Portogallo, con la quale ha vinto anche una UEFA Nation League.

  • 5 Champions League
  • 4 Mondiali per Club
  • 7 Campionati nazionale
  • 4 Coppe nazionali 
  • 2 Coppe di Lega Inglese
  • 7 Super Coppe Nazionali
  • 3 Super Coppe Europea

Un Palmares straordinario. Ma quanto vale tutto questo per le squadre che hanno avuto la fortuna di avere Cristiano Ronaldo tra le proprie fila? Ognuna di queste manifestazione ha un valore intrinseco di popolarità ed un valore economico.

Vincere una Champions porta a casa mediamente nelle casse di un Club circa 100 mln,

Ma anche l’aver partecipato alla champions porta nelle casse dei club che vi giocano “contribuzioni” importanti.

La grafica di Bwin seguente ci fa comprendere meglio ad esempio come si compone la contribuzione UEFA, ad esempio per la Juventus, che pur non ha vinto la coppa, ma ha incassato 78 mln. 

https://sports.bwin.it/it/news/calcio/coppe/champions-league/quanto-guadagna-chi-vince-la-champions-league

 

 

Cristiano Ronaldo ha segnato reti in ben 16 stagioni consecutive di Champions. E ne ha vinte cinque maturando i record seguenti:

 

  • Maggior numero di gol in UEFA Champions League: 136
  • Maggior numero di gol in una stagione di UEFA Champions League: 17 (2013/14)
  • Maggior numero di gol nella fase a eliminazione diretta di UEFA Champions League: 67
  • Maggior numero di presenze in UEFA Champions League: 178
  • Maggior numero di presenze nella fase a gironi di Champions League: 95
  • Maggior numero di vittorie in finale di UEFA Champions League: 5
  • Unico giocatore a segnare in tre finali di UEFA Champions League
  • Unico giocatore a segnare in tutte e sei le partite della fase a gironi di UEFA Champions League
  • Unico giocatore a segnare in 11 partite consecutive  di UEFA Champions League
  • Unico giocatore a segnare dieci gol contro una singola squadra in UEFA Champions League (Juventus)

 Con questi numeri il suo contributo per i club in cui ha giocato non solo è stato importante, possiamo dire che è stato determinante nel generare incassi che possono sfiorare

1,3 miliardi di euro.

Molto meno ricco il piatto delle altre manifestazioni ma considerati i numeri di CR7 anche negli altri tornei e considerato il valore dei contributi medi ricevuti dai club vincenti ecco che ad occhio e croce L’Effetto Cristiano Ronaldo” porta a casa, meglio in cassa alle società in cui ha giocato, altri

230 milioni di euro.

Naturalmente a tutto questo vanno aggiunti gli incassi generati dal merchandising e dal pubblico negli stadi. Anche queste due voci, da CR7, hanno ricevuto un contributo estremamente importante ma che in questo caso facciamo fatica a misurare.

 

Capitalizzazioni di Borsa. CR7 arriva in bianconero il 10 luglio del 2018. In quei giorni il valore del titolo Juventus era di 0,74 euro.

L’Effetto Cristiano Ronaldo, che misuriamo prima del crollo dei mercati determinato dalla Pandemia, aveva portato il valore del titolo a 1,24 euro, con una crescita del 67,6%.

 

 

 

Insomma, che dire di più?

Se proprio si volessero fare altri conti bisognerebbe andare a vedere quanto l’Effetto Cristiano Ronaldo abbia inciso anche sul titolo del Manchester Utd. Ebbene il giorno prima del ritorno (27 agosto ) in Inghilterra del portoghese, il titolo del M.U era a 17,28 dollari, oggi, invece, vale 19.98 dollari con una crescita del 15,6%.

CR7 una fabbrica di ricchezza. Risparmiamo i calcoli di quanto possa aver incassato il giocatore in questi anni. Tuttavia possiamo dire che, visto il volume generato in termini di ricchezza, è logico pensare che sia congruo a queste somme. L’unica sottolineatura che si può aggiungere a tutto questo è: BEATO CHI HA IN SQUADRA CR7.

 

 

 

 

 

 

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments