Commenti all'articolo Edilizia, il superbonus sarebbe “buono” se…

Torna all'articolo
Avatar
guest
22 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Vincy
Vincy
27 Maggio 2020 0:36

sia per questo che per altro decreti vengono messi tanti paletti e ostacoli per far si che la maggior parte delle persone rinuncino ..
.. sono miliardi solo sbandierati ma quasi impossibile da avere ..

Marco
Marco
26 Maggio 2020 16:59

Ciao Nicola….io non ho peli sulla lingua come te ed apprezzo molto il tuo fare ” aggressivo da incazzato” per le ingiustizie anche se lo fai meglio nei programmi ” non tuoi”. haha
Io vorrei tanto poter chiedere a quel “fenomeno” di Toninelli che ad ogni trasmissione mai risponde domande.. deviando, però alza i toni in positivo quando descrive bonus 110% come se fosse risoluzione dei problemi al ceto medio dicendo ripetendo che faranno lavori costo zero. Il guaio è che non si rende conto della cazzata che dice e capisco xchè fatto fuori…..quindi ti chiedo…fatti dare una risposta se i miei lavori sono costo zero dal momento che nel mio caso e in tanti altri, il mio Irpef è circa 4500€ e i lavori sono pari a 60000 che diventano rimborso 66.000€…..che diviso in 5 anni importo annuale è superiore Irpef. Tu intelligente hai capito che allora non è a gratis mio lavoro…visto che importo oltre Irpef non si recupera negli anni e tanto meno poter chiedere rimborso. Digli a Toninelli che invece andare in TV a dire cazzate……la guardi solo la TV!!! Grazie ciao

Korgek
Korgek
25 Maggio 2020 11:43

Concordo con l’articolo, non si rendono conto che le tempistiche per la messa in “cantiere” (non solo come lavori ma anche come progetti) di interventi di riqualificazione energetica e sismica sono elevati; soprattutto nei condomini mettere d’accordo tutti non è semplice (oltre a organizzare assemblee straordinarie, far fare uno studio di fattibilità, deliberare, assegnare i lavori, ecc ecc.). Come al solito la fanno facile. @ antipatico di Sal: a parte l’arroganza con cui ti rivolgi alle persone, l’idea del riscaldamento a pavimento nella tua 4a villa è una c.g.ta pazzesca: le case a occupazione saltuaria hanno bisogno di sistemi di riscaldamento con messa a regime rapida, quindi radiatori o ventilconvettori. Informati presso un termotecnico, grazie!

Rossano
Rossano
25 Maggio 2020 10:46

Tutto giusto tranne il fatto che non si sono prese in considerazione nel superbonus le strutture ricettive tra le più penalizzate in questo periodo. Proprio dal fatto che potrebbero approfittare dei prossimi mesi (sicuramente non avranno molti clienti) per effettuare lavori di ristrutturazione con relativo efficientamento energetico e magari adeguamento antisismico. Lavori che altrimenti non potrebbero fare nei periodi di normale attività. Si avrebbe un doppio effetto: un notevole risparmio energetico con conseguente abbattimento di inquinamento e un ammodernamento delle strutture che in Italia sono per la maggior parte vecchie. Ne gioverebbe quindi anche l’incremento del turismo.
Rossano