Esclusivo: 3 migranti della Gregoretti considerati “pericolosi”

L’inchiesta esclusiva di Quarta Repubblica racconta che tre dei migranti sbarcati dalla nave Gregoretti (il caso per cui l’ex ministro Salvini rischia il processo per sequestro di persona) risultano essere soggetti pericolosi per la sicurezza nazionale secondo il Ministero dell’interno tedesco. Ecco i documenti che lo testimoniano in questo servizio…

Dalla puntata del 3 febbraio 2020

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Condividi questo articolo

17 Commenti

Scrivi un commento
  1. La vita mi insegna che quando ho giurato fedeltà alla mia patria se scappo non sono un uomo ma un lurido schifoso traditore .

  2. Quindi non solo in barba alla legge, si fanno scendere i clandestini, non solo i controlli, tedeschi, li reputano pericolosi, no, noi li facciamo bellamente andare in giro, e processiamo Salvini che fa solo il suo dovere.

  3. Proprio ieri sera Telese e la Morani hanno affermato che le nostre misure di sicurezza nell’accoglienza sono le migliori, senza considerare che i clandestini non danno le loro generalità e le loro. impronte digitali. Ci vogliono i tedeschi per metterci di fronte alle nostre responsabilità.

    Certo che anche questo serve a difesa di Salvini, non è la prima volta che sbarchiamo terroristi e delinquenti.

    Nel blocco navale di Prodi nel 1997 sono morti 81 albanesi tra cui molti bambini e donne in quanto un albanese non poteva dirigersi in Italia e chi lo faceva era considerato un “clandestino”.

    Non mi risulta che Prodi sia stato messo sotto processo per questo.

    Telese, Morani, questa ve la potete rigirare quanto volete ma le porcherie della sinistra non le potete nascondere tutte.

  4. È chiaro che questo non può essere usato per scagionare Salvini. La pericolosità dei soggetti è stata scoperta dopo lo sbarco. Al più potrebbe essere addotta come attenuante. Ma il fatto grave è l’intromissione del potere giudiziario nelle scelte politiche. Il sequestro di persona, la violazione del diritto internazionale, l’abuso di potere…, così come tutti gli altri capi d’accusa all’ex ministro degli interni costituiscono un vergognoso pretesto per fiaccare la resistenza dell’avversario “politico”. Se la magistratura ha preso vieppiù una colorazione rossa è anche per colpa di chi gliel’ha permesso senza opporre la dovuta resistenza. Le leggi raffazzonate in parlamento da degli incompetenti lasciano ampi margini di interpretazione ai giudici e questi se ne approfittano per disorientare il cittadino con sentenze assurde e per effettuare invasioni di campo di questo tipo.

    • Il peggio di tutto questo è che tali “giudici” sono ormai coscienti di essere stati smascherati nel loro gioco, ma perseverano imperturbati.

      • Sì. Perseverano perché come tutti i comunisti pensano di essere dalla parte dei Giusti e che tutti gli altri debbano essere convertiti o annientati. Non nutrono alcun dubbio sulle loro idee o sul loro operato perchè si sentono “unti dal Signore”. Hanno molte affinità con l’Islam.

  5. I giudici (ma chiamarli così già mi da senso) preposti al caso Salvini non prenderanno mai in considerazione la circostanza della pericolosità di quei soggetti, che ovviamente darebbe ragione all’operato di Salvini. Sono “giudici” sulla cui prevenzione non c’è alcuna ombra di dubbio, tanto è l’accanimento. Io direi che sussiste in pieno la legittima suspicione e andrebbero sanzionati dal Csm, in primis con un trasferimento.

  6. Non sono affatto meravigliata, perche.’ Dei migranti che ci hanno letteralmente invasi tutto sembrano meno che profughi di guerra o persone che hanno sofferto la fame ,ma piu’ che altro dietro questo business incontrollato senza un riconoscimento di queste persone , che ne siano solo due di persone pericolose , possiamo dire che siamo fortunati?? Questa pseudo politica scellerata portera’ solo anzi l ha gia’ portato forme estreme di intolleranza e di delinquenza basta guardarsi intorno .

  7. è bene che si sappia!!!

    Erdogan ha mire espansioniste in Europa, lo dichiarò candidamente dicendo alle donne turche di fare 4-5 figli.

    Erdogan sta trasferendo miliziani jihadisti da Idlib a Tripoli (forse si imbarcheranno anche loro con le ONG?)

    Erdogan sta costruendo basi in Africa, ci sta sfrattando dal giacimento di Cipro e lo abbiamo anche alleato (ma voi, vi fareste difendere da un turco?)

    Al posto di difenderci, ci sottomettiamo.

    Complimenti a chi ci governa (ma quelli di prima non è che hanno fatto qualcosa in proposito!)

    Che possa arrivare subito l’Islam così la facciamo finita con uguaglianza, parità di genere, matrimoni omosessuali e… la perfida ed autorazzista SINISTRA!

    p..s. niente paura, l’Islam è come il cattolicesimo fino a 50 anni fa, anche i cristiani erano contro i matrimoni omosessuali, contro la parità di genere, contro il divorzio. Ora che il Vaticano è una succursale dei centri sociali, non sarebbe meglio il Maometto il conservatore?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *