Commenti all'articolo Gas, Meloni rischia grosso su Piombino

Torna all'articolo
guest
64 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Dott. Mauro Castaldi
Dott. Mauro Castaldi
22 Novembre 2022 21:19

Quando il rigassificatore è stato messo a Panigaglia, la normativa Seveso 3 non era ancora stata fatta. Troppi esperti parlano nei talk senza approfondire i fatti ma trattandoli superficialmente. Andate a vedere cosa dice la Seveso 3, la Carta dei Diritti fondamentali dell’Unione Europea (Es: artt. 6-37-41-42-53), e le norme vigenti per l’istallazioni di impianti che operano in determinati settori…..e mi fermo qui.

Dott. Mauro Castaldi
Dott. Mauro Castaldi
22 Novembre 2022 21:05

Come mai non è stato dato il via al GALSI, al rigassificatore a Montalto di Castro, in Friuli, o in altri luoghi indicati negli anni?…….mentre in Calabria si sono fatti avanti su Gioia Tauro?……..di chi è la responsabilità ? il Sindaco è stato eletto dai piombinesi, con una lista civica che lo pone come “portavoce” della volontà della popolazione della città che amministra ed alla quale è tenuto a rispondere:.. la sua tessera di iscritto ad un partito politico è una questione sua personale. Le “contropartite” non interessano in alcun modo alla cittadinanza, che ha detto un categorico “NO” , perché non è questione di “vile denaro”

Dott. Mauro Castaldi
Dott. Mauro Castaldi
22 Novembre 2022 20:54

Piombino non è il luogo adatto per metterci un rigassificatore in piena città in base alle norme che sono state by-passate solo per ragioni di una “asserita emergenza” che non può eliminare le normative di sicurezza. I cittadini hanno diritto ad utilizzare (il Consiglio Comunale ha approvato la scelta), gli strumenti giuridici ricorrendo alla Magistratura Nazionale ed Internazionale, e nessuno dovrebbe eccepire tale scelta di diritto sostanziale. I rigassificatori, ammesso che in una fase di transizione possano essere utili, vanno collocati in zone lontane dagli abitati, alcuni in ipotesi dovrebbero essere spostati per norme ora vigenti.

Dott. Mauro Castaldi
Dott. Mauro Castaldi
21 Novembre 2022 13:28

Invito tutti i favorevoli al rigassificatore a Piombino, visti i grandi vantaggi che ne potranno avere, a pensare di venire ad abitare a Piombino, così si possono rendere conto meglio di come stanno le cose

Sara
Sara
21 Novembre 2022 12:59

Che brutta fine che faremo! Pagheremo le bollette del gas ed energia più alte in assoluto perché siamo un popolo di minchioni!
E visto che a Piombino rompono le palle gli quadruplicherei tutte le utenze!
E se fossi nle governo, farei di testa mia! E li nelle manifestazioni utilizzerei si gli idranti, così magari si svegliano per quanto sono scemi!

Corsaro Nero
Corsaro Nero
21 Novembre 2022 11:10

Dove ci sono questi impianti non è mai successo nulla. Se è stata scelta quella zona ci saranno delle ragioni il fatto è che in Italia tutti vogliono tutte le comodità ma quando c’è da fare qualche scelta nessuno è disposto a nulla. Anche a Piombino poi non si lamentino se le bollette sono alte…………