in

Green pass, raffica di stupidaggini per riaprire le scuole

Dimensioni testo

In questa storia dispotica e distopica che dura ormai da due anni, è come se il mondo si fosse diviso in due: da una parte, abbiamo il mondo dell’informazione e delle istituzioni che costituiscono ormai un vero e proprio circo mediatico istituzionale; dall’altra parte, il mondo della quotidianità fatta da persone normali che oltre a fare i conti con la realtà e con il virus, deve fronteggiare le stupidità organizzate del mondo mediatico e istituzionale.

Oggi, mi trovo sulla spiaggia delle Cannelle, in Calabria – sul versante jonico – perché oltre ad essere una splendida spiaggia, è anche una spiaggia “libera”, dove le persone possono liberamente gestire le proprie attività vacanziere, in maniera utile a se stessi e agli altri, grazia a giudizio e buon senso.

Intanto ecco una notizia sulla riapertura della scuola che appartiene al mondo delle stupidaggini. Dopo due anni, ecco due grandi ideone per riaprire le scuole: tenere aperte le finestre e ricorrere al green pass (!). Tenere aperte le finestre: come si farà quando farà freddo? Come si farà quando pioverà o tirerà vento? È evidente che si tratta di un’idea cretina. Poi c’è il green pass, il quale – diciamolo – non è che un ricatto di stato. Non a caso la Corte costituzionale spagnola l’ha respinto e non a caso si tratta di una soluzione discriminante, usata soltanto Francia e Italia, cioè i due paesi più statalisti d’Europa.

Che strana cosa che è questa: tutti vogliono includere e invece ci si trova ad escludere perennemente gli altri sulla base peraltro di nozioni, informazioni e conoscenze che non riescono a dimostrare la superiorità delle proprie posizioni. Nona caso, coloro che scelgono di non vaccinarsi (io lo sono) non possono essere considerati degli irresponsabili; non possono essere considerati dei colpevoli. La vaccinazione, infatti, è una libera scelta. Se lo Stato vuole l’obbligo deve porlo. Invece, non pone l’obbligo e cerca di ricorrere ad un obbligo surrettizio indotto. Lo Stato che non si assume questa responsabilità colpevolizza gli altri ritenendoli responsabili.

Come si vede, ci si trova in una situazione distopica e dispotica in cui l’esercizio della nostra libertà, del nostro pensiero e la ricerca delle conoscenze più giuste e appropriate sono diventati la maggiore risorsa per governare noi stessi e non farci governare eccessivamente dagli stupidi e dagli autoritari e tutto.

Giancristiano Desiderio, 14 agosto 2021

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
58 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Maria B.
Maria B.
15 Agosto 2021 23:49

Ho letto che la biontech, che prima del covid era un po’ traballante, adesso ha guadagni pari allo 0,5% del pil tedesco!
Però!
Ed ha annunciato di essere pronta ad uscire, dopo quasi vent’anni di sperimentazione, con cure a MRNA per la cura dei tumori.
Ma pensa vent’anni di ricerche alquanto improduttive, e adesso, dopo i vaccini covid con la stessa tecnologia, sono pronti a lanciare sul mercato con una nuova cura antitumorale.
Si lo so sto pensando male!

Francesco
Francesco
15 Agosto 2021 21:37

Se entri in un locale e sosti seduto senza green c.. puoi contaggiare, se entri solo per un caffe’ ho una bibita, quei dieci minuti non sono fatali mah! Per me e’ una cag…. Pazzesca discriminante e senza raziocinio che mette gli uni contro gli altri.

Francesco
Francesco
15 Agosto 2021 21:22

Lo sanno bene i nostri Sig. Politici, e “giornalai” di regime. Se tu istituzione non ti assumi responsabilità, non puoi chiederla al singolo dissenziente con il ricatto. In oltre se il vaccinato si e’ assunto la responsabilità della punturina, il no vax si sta’ assumendo la sua in senso contrario. Insomma hanno scaricato su noi cittadini che siamo la faccia della stessa le loro responsabilità per cui sono chiamati a governare.

Krik
Krik
15 Agosto 2021 20:37

E se le stupidaggini fossero queste belle argomentazioni che ha scritto per migliorare il suo conto in banca? Anche cavalcare l’onda dei no VAX porta soldini alla sua penna o sbaglio? Non siamo tutti stupidi cara Signora. Mi spiace solo che qualcuno le faccia crescere il conto in banca magari non vaccinandosi e rischiando seriamente la salute!!!!! Siete parecchio pericolosi purtroppo con le vostre penne assetate di soldini…..

Zeffira Marossi
Zeffira Marossi
15 Agosto 2021 19:18

Desiderate beneficiare di un credito per uscire dall’impasse causato dalle Banche, dal rifiuto delle vostre pratiche di finanziamento Desiderate beneficiare di un credito per la realizzazione dei vostri progetti di costruzione delle vostre case; affitto di una casa o di un appartamento; Achat Casa Etc …… Crédit – Epargne – Crédit Hypothécaire dispone di un notevole capitale che può concedere da: € 10.000 … a € 500.000 a tutte le persone in difficoltà, istituzioni finanziarie o individui che desiderano ottenere un prestito a.s.a.p. Per quanto riguarda i tassi di interesse, sono compresi tra l’1,4% e il 5%.
Zeffiramarossi671@gmail.com

Davide V8
Davide V8
15 Agosto 2021 18:55

https://www.zerohedge.com/covid-19/study-finds-children-born-during-lockdown-have-lost-iq-points-impaired-cognitive

Primo preoccupante studio che mostra un drammatico calo delle capacità cognitive nei bambini piccoli, grazie alle utilissime restrizioni fatte per il nostro bene.

Avanti così: il popolo deve essere lobotomizzato e stupido, o rischia di non bersi tutte le fesserie dette in tv ed imposte dai burocrati.

Vincenzo
Vincenzo
15 Agosto 2021 18:22

Forse è più semplice fare una domanda ad un virologo : se da circa due anni ci avete detto che il virus colpisce l’apparato respiratorio cioè crea infiammazione hai polmoni perché gli date subito la tachipina e non un antinfiammatorio? Certo che tutti quelli che sono morti per causa vostra la risposta è nulla ma almeno hai loro parenti e dovuta. Grazie.

Michele
Michele
15 Agosto 2021 15:50

Ma scusatemi tutti, ma se uno stato vi dice suicidatevi tutti voi lo fate? Ma ce l’avete o no un cervello in testa? Usatelo e capirete quante idiozie ci propinano. Mi rifiuto per principio all’osservanza di queste scemenze inventate da cialtroni poltronari incompetenti